Ti stai chiedendo quale piattaforma CMS utilizzare per costruire il tuo sito Web?

Una piattaforma CMS (Content Management System) consente di creare facilmente un sito Web senza comprendere alcun codice (almeno per la maggior parte di essi). Ci sono molte opzioni CMS disponibili, il che significa che potresti avere difficoltà a scegliere il CMS migliore per le tue esigenze.

In questo articolo, spiegheremo perché è così importante scegliere la piattaforma CMS giusta per il tuo sito web. Condivideremo anche le nostre scelte migliori per le migliori piattaforme CMS insieme a un confronto.

Che cos'è una piattaforma CMS?

Una piattaforma CMS (sistema di gestione dei contenuti piattaforma) è un software che consente di gestire facilmente i contenuti e creare un sito Web.

Normalmente, le pagine Web sono scritte in linguaggi di programmazione HTML, JavaScript e CSS. Se dovessi costruire un sito Web senza una piattaforma CMS, allora dovresti imparare queste lingue e scrivere molto codice.

Le piattaforme CMS risolvono questo problema consentendo di creare un sito Web senza scrivere codice o apprendere la programmazione.

A meno che, naturalmente, non stiate cercando un CMS adatto agli sviluppatori, il che significa che sapete già come programmare.

Come scegliere la migliore piattaforma CMS per il tuo sito Web

Esistono molte piattaforme CMS diverse, quindi quale scegliere? Prima di passare al confronto con la nostra piattaforma CMS, ecco cosa dovresti cercare in un buon CMS.

Facilità d'uso

Desideri un CMS che ti consenta di creare e modificare facilmente contenuti. Questo spesso significa avere un'interfaccia drag and drop, in modo da poter aggiungere diversi elementi alle tue pagine.

Dovrebbe essere semplice e veloce apportare modifiche al contenuto del tuo sito dopo averlo pubblicato.

Opzioni di progettazione

Il software CMS dovrebbe offrirti un sacco di modelli di progettazione di siti Web tra cui scegliere. Dovrebbe inoltre consentire di personalizzare facilmente tali progetti in base alle proprie esigenze (idealmente senza scrivere codice).

Portabilità dei dati

Una grande piattaforma CMS dovrebbe avere strumenti per esportare facilmente i tuoi dati e spostarli altrove.

Ad esempio, in seguito potresti decidere di scegliere una piattaforma diversa o una società di hosting diversa. La portabilità dei dati semplifica gli spostamenti con la massima libertà.

Estensioni e componenti aggiuntivi

Non tutti i siti Web sono uguali. Questo è il motivo per cui è impossibile per qualsiasi piattaforma CMS disporre di tutte le funzionalità che soddisferebbero i requisiti per ogni sito Web.

Estensioni e componenti aggiuntivi risolvono questo problema. Questi sono software separati che puoi semplicemente installare sul tuo software CMS per estenderne le funzionalità e aggiungerne di nuove quando necessario. Pensali come app per la tua piattaforma CMS.

Aiuto e opzioni di supporto

Sebbene le piattaforme CMS mirino a rendere la costruzione di un sito Web il più semplice possibile, potresti avere ancora delle domande. Scopri quale aiuto e supporto è disponibile se rimani bloccato.

Alcuni provider CMS avranno una manciata di domande frequenti e un team del servizio clienti che è dolorosamente lento a rispondere. Altri avranno una grande comunità di supporto che può aiutarti in qualsiasi momento del giorno o della notte.

Quanto costa?

Alcune piattaforme CMS sono completamente gratuite. Altri applicano una tariffa mensile. Anche con piattaforme CMS gratuite, dovrai spesso pagare per estensioni, progetti e / o servizi di web hosting di terze parti.

Prova a scoprire il più possibile sui prezzi prima di scegliere il tuo CMS, in modo da non avere brutte sorprese.

Tenendo presenti queste cose, diamo un'occhiata alle migliori piattaforme CMS tra cui scegliere.

1. WordPress.org

La prima pagina di WordPress.org

WordPress.org è la nostra scelta numero uno per la migliore piattaforma CMS. È il software CMS più famoso al mondo e alimenta circa il 35% di tutti i siti Web su Internet.

È importante non confondere WordPress.org con WordPress.com. WordPress.org è un CMS gratuito open source originariamente progettato per i blog, ma ora viene utilizzato da tutti i tipi di siti Web / negozi online. WordPress.com è una piattaforma di blog hosting.

Se non sei sicuro della differenza tra i due, dai un'occhiata al nostro dettagliato confronto tra WordPress.org e WordPress.com.

Nota: Quando parliamo di WordPress su WPBeginner, intendiamo normalmente WordPress.org. Specifichiamo WordPress.com dove appropriato.

Devi ospitare tu stesso il tuo sito WordPress, il che significa trovare un sito adatto Provider di hosting WordPress.

Professionisti

  • WordPress ti offre la flessibilità e la libertà di creare qualsiasi tipo di sito Web (negozio online, sito di aste, sito di appartenenza, eccetera).
  • Non richiede competenze tecniche o conoscenze di codifica. L'editor dei blocchi di WordPress semplifica la creazione di pagine straordinarie sul tuo sito.
  • Hai la completa libertà di fare soldi online dal tuo sito Web nel modo desiderato.
  • Ce ne sono migliaia Temi WordPress e plugin disponibili, sia a pagamento che gratuiti. Questi ti consentono di aggiungere ogni sorta di extra utili al tuo sito, come moduli di contatto, gallerie fotografiche e molto altro.
  • WordPress è davvero ben progettato per l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). È facile creare URL, categorie e tag SEO-friendly per i tuoi post. Puoi anche scegliere tra molti Plugin SEO per aiutarti a fare di più.
  • C'è una grande e solidale comunità attorno a WordPress, in quanto è un CMS open source. Puoi unirti a gruppi come il WPBeginner Coinvolgi il gruppo Facebook per ricevere assistenza in caso di problemi.
  • WordPress offre molta estensibilità, il che lo rende una piattaforma CMS ideale sia per i principianti che per gli sviluppatori.
  • WordPress ti consente di scaricare tutti i tuoi contenuti in formato XML, facilitando in futuro il passaggio a un sistema diverso se scegli di farlo.

Contro

  • Dovrai impostare il tuo hosting e il tuo nome di dominio e sarai responsabile della gestione di cose come la sicurezza e backup.
  • Poiché WordPress offre così tante opzioni e tanta flessibilità, a volte può sembrare un po 'scoraggiante quando inizi. Questo è il motivo per cui molti principianti usano trascina e rilascia i plug-in del generatore di pagine per WordPress.

Prezzi

WordPress stesso non costa nulla. Tuttavia avrai bisogno di a nome del dominio (circa $ 9 – $ 15 all'anno) e un account di hosting con un host web che può eseguire WordPress (normalmente da $ 7,99 / mese).

Abbiamo un accordo speciale con Bluehost dove puoi ottenere l'hosting di WordPress a soli $ 2,75 / mese, che include un dominio gratuito e SSL gratuito.

Se hai bisogno di aiuto per avviare il tuo sito WordPress, consulta la nostra guida su come creare un sito Web con istruzioni dettagliate.

2. Joomla

La prima pagina di Joomla

Joomla è un'altra popolare piattaforma CMS open source gratuita fornita con molti modelli ed estensioni differenti. È gratuito da usare, ma avrai bisogno di hosting e di un nome di dominio.

È stato rilasciato per la prima volta nel 2005, quindi, come WordPress, funziona da anni. Joomla è ricco di funzionalità e molti host web offrono un'installazione con 1 clic. Tuttavia, è davvero una piattaforma CMS ideale per sviluppatori e creatori di siti Web esperti, quindi non è una buona opzione per i principianti.

Professionisti

  • Joomla ti offre molta flessibilità e molte opzioni. È una buona scelta se stai costruendo qualcosa di complicato o su misura.
  • Sebbene Joomla sia particolarmente utile per gli sviluppatori, puoi comunque utilizzarlo anche se non vuoi mai toccare una riga di codice. Modificare i tuoi contenuti è facile.
  • Come WordPress, Joomla è open source e c'è molto supporto della community disponibile se rimani bloccato.
  • Puoi utilizzare Joomla per gestire un negozio di e-commerce in quanto sono disponibili estensioni per questo.

Contro

  • Anche i fan di Joomla ammetteranno che può essere piuttosto complesso. A seconda di ciò che si desidera farne, potrebbe essere necessario assumere uno sviluppatore per dare una mano.
  • Non ci sono molte opzioni per estensioni aggiuntive. Se sei abituato a un CMS come WordPress, che ha migliaia di temi e plugin disponibili che estendono le funzionalità di base, potresti essere deluso da Joomla.
  • Ci possono essere alcuni problemi di compatibilità se hai installato molte estensioni e moduli diversi.

Prezzi

Lo stesso Joomla è gratuito, anche se dovrai pagare per un nome di dominio e un web hosting che supporti Joomla. SiteGround è una buona opzione qui, come hanno specifici piani di hosting Joomla con molte funzioni utili.

Potresti trovarti a pagare per alcune estensioni per aggiungere più funzionalità al tuo sito web. Potresti anche voler budget per ottenere aiuto da uno sviluppatore, a seconda di ciò che stai cercando di ottenere.

3. Drupal

La prima pagina di Drupal

Drupal è un'altra piattaforma CMS open source. È il CMS dietro alcuni importanti siti Web, incluso il sito di The Economist e una serie di siti di università.

Drupal è una buona opzione per gli sviluppatori o per le persone in grado di assumere uno sviluppatore. È particolarmente utile se stai mirando a costruire un sito altamente personalizzato che deve gestire molti dati.

Puoi ospitare un sito Drupal su SiteGround. Offrono l'installazione gratuita e possono persino aiutarti a trasferire un sito Drupal esistente.

Professionisti:

  • È facile aggiungere contenuti su Drupal. I tipi di contenuto personalizzati sono flessibili e offrono molte opzioni.
  • Ci sono molti diversi moduli disponibili che puoi aggiungere al tuo sito (funzionano come i plugin di WordPress).
  • Il supporto è disponibile tramite opzioni di supporto della comunità simili ad altre piattaforme popolari come Joomla e WordPress
  • La gestione degli utenti è semplice, con un sistema integrato in cui è possibile creare nuovi ruoli e specificarne le autorizzazioni.

Contro:

  • Con Drupal, può essere difficile capire come modificare l'aspetto del tuo sito o aggiungere extra. Non è sicuramente adatto ai principianti come WordPress.
  • La maggior parte dei siti Web Drupal ha un tema fortemente personalizzato creato da uno sviluppatore, che può essere molto costoso.

4. WooCommerce

La prima pagina di WooCommerce

WooCommerce è il la piattaforma di e-commerce più popolare al mondo. È davvero flessibile ed è facile da gestire.

WooCommerce non è tecnicamente una piattaforma CMS stessa. Invece, funziona come plugin su WordPress, quindi per installare WooCommerce dovrai avere WordPress sul tuo sito.

Se fosse una piattaforma CMS, avrebbe il 5,8% di market share, secondo W3Techs. Questa è la percentuale di tutti i siti Web nel mondo che lo utilizzano.

Professionisti

  • WooCommerce è disponibile come software gratuito, ma ne avrai bisogno Hosting WooCommerce e nome di dominio per iniziare.
  • Ci sono molti Temi WooCommerce disponibile, il che rende davvero facile far apparire il tuo sito esattamente come vuoi.
  • WooCommerce ha molte estensioni disponibili (note come Plugin WooCommerce) che ti consentono di aggiungere funzionalità extra al tuo sito.
  • Puoi vendere prodotti fisici o digitali utilizzando WooCommerce. Puoi persino vendere prodotti di affiliazione tramite link di affiliazione.
  • Puoi gestire completamente il tuo inventario tramite WooCommerce, rendendo semplice tenere traccia di ciò che hai in magazzino.
  • WooCommerce viene fornito con i pagamenti PayPal e Stripe per impostazione predefinita. Puoi anche aggiungere altri gateway di pagamento tramite estensioni e componenti aggiuntivi.

Contro

  • Ci sono molte opzioni diverse in WooCommerce, che può essere un po 'scoraggiante quando sei nuovo a configurare un sito web.
  • WooCommerce funziona tecnicamente con qualsiasi tema WordPress, ma potresti voler attenersi a temi creati appositamente per WooCommerce per un supporto esteso.

Prezzi

Il plugin WooCommerce stesso è gratuito, ma potrebbe essere necessario pagare un extra plugin ed estensioni per il tuo negozio online.

Dovrai anche pagare per un nome di dominio e un account di web hosting. Bluehost è un ottimo host web da scegliere in quanto installeranno WooCommerce e il tema Storefront per il tuo sito.

5. BigCommerce

La prima pagina di BigCommerce

BigCommerce è una piattaforma di eCommerce completamente ospitata, che a volte viene chiamata piattaforma all-in-one. È facile iniziare se sei un principiante.

BigCommerce ospita il tuo sito per te, oltre a fornire l'attuale piattaforma CMS stessa. Gestisce anche sicurezza e backup per te.

Professionisti

  • C'è un piano di prova, quindi puoi provare BigCommerce prima di impegnarti.
  • Puoi utilizzare un nome di dominio gratuito da BigCommerce, che avrà un aspetto simile mystore.mybigcommerce.comoppure puoi pagare per un nome di dominio personalizzato.
  • Esistono molti modi diversi per effettuare pagamenti tramite BigCommerce. I clienti possono utilizzare portafogli digitali come PayPal, Apple Pay e Amazon Pay oppure pagare con carta di credito o debito.
  • BigCommerce ha opzioni di supporto a cui puoi accedere direttamente dalla tua dashboard, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questi includono chat dal vivo, e-mail, supporto telefonico, supporto della community e altro ancora.
  • Puoi usare BigCommerce con WordPress se lo desideri, il che può darti il ​​meglio di entrambe le piattaforme CMS.

Contro

  • BigCommerce non ti dà tanto controllo sul tuo negozio quanto WooCommerce. Esistono temi e integrazioni limitati che potrebbero impedirti di utilizzare un servizio di terze parti per far crescere la tua attività.
  • Una volta che le tue vendite raggiungono una determinata soglia all'anno, verrai automaticamente spostato al livello successivo del piano tariffario. Questo potrebbe essere difficile per te se hai molte spese.

Prezzi

Devi usare un abbonamento mensile per utilizzare BigCommerce, il che significa che non è così conveniente come alcune altre soluzioni. Con tutti i piani, puoi risparmiare un po 'di denaro pagando anticipatamente ogni anno invece di pagare mensilmente.

Il piano tariffario più economico, Standard, è $ 29,95 / mese, per vendite fino a $ 50.000 / anno. Il più costoso è il piano Pro per $ 249,85 / mese, che coprirà fino a $ 400k di vendite. Successivamente dovrai ottenere un piano Enterprise personalizzato.

6. Shopify

La prima pagina di Shopify

Shopify è un'altra piattaforma CMS ospitata all-in-one. Non è necessario acquistare hosting, installare alcun software o gestire cose come aggiornamenti e backup.

Ha un'interfaccia drag and drop semplice. Supporta le vendite in negozio, il che è fantastico se hai un negozio fisico e uno online.

Professionisti

  • Puoi accettare carte di credito e di debito tramite la soluzione di pagamento integrata di Shopify, Shopify Payments. PayPal è anche incluso come uno dei provider di pagamento predefiniti di Shopify.
  • Ci sono molte estensioni e temi disponibili per Shopify. Si può comprare app Shopify di terze parti che ti consente di aggiungere ogni sorta di funzionalità al tuo negozio online.
  • Non è necessario eseguire l'upgrade se si guadagna un certo importo in dollari in vendite, come si fa con BigCommerce.
  • Shopify ha supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat live, e-mail, telefono e persino Twitter. C'è anche molta documentazione disponibile (incluse guide pratiche e tutorial video scritti) oltre a forum online.

Contro

  • I costi possono essere piuttosto elevati, soprattutto se desideri aggiungere molte app di terze parti al tuo negozio.
  • Potresti scoprire di voler aggiungere funzionalità che semplicemente non sono disponibili: le app di Shopify sono più limitate di cose come i plugin di WordPress.

Prezzi

I piani tariffari di Shopify sono simili alle opzioni di BigCommerce. C'è una grande differenza, però. Shopify non ti fa passare al piano successivo in base a una certa cifra in dollari nelle vendite.

Il piano più economico è di $ 29 / mese. Il più costoso è $ 299 / al mese e include più funzionalità. Ottieni uno sconto per il pagamento anticipato di un anno.

7. WordPress.com

La prima pagina di WordPress.com

WordPress.com è la versione commerciale e ospitata di WordPress. È facile confonderlo con WordPress.org, che è WordPress self-hosted open source.

Se non sei sicuro della differenza tra WordPress.com e WordPress.org, puoi saperne di più qui.

Con WordPress.com, ottieni una piattaforma CMS all-in-one ospitata per te. Puoi acquista un nome di dominio o usa un sottodominio gratuito con il marchio WordPress.com.

Professionisti

  • WordPress.com è facile da iniziare. Puoi aggiungere e modificare facilmente i contenuti e i principianti tendono a trovarlo un CMS semplice da usare.
  • È possibile creare un sito con WordPress.com completamente gratuito. Probabilmente vorrai pagare almeno per il piano più economico, quindi puoi usare il tuo nome di dominio.
  • Esistono diversi temi (disegni) disponibili per il tuo sito WordPress.com. Puoi passare facilmente da una all'altra nella dashboard di WordPress.com.
  • Man mano che il tuo sito cresce di dimensioni e popolarmente, puoi passare a un nuovo piano. Esistono molte opzioni, tra cui un piano con funzionalità di eCommerce.
  • WordPress.com ha un'analisi integrata, il che significa che puoi vedere le statistiche su quante persone visitano il tuo sito nella tua dashboard. Ciò significa che non puoi utilizzare Google Analytics, tuttavia, a meno che tu non faccia parte di un Business Plan.
  • È abbastanza semplice passare da WordPress.com a WordPress.org in futuro, se si decide di passare a un CMS più potente e flessibile.

Contro

  • WordPress.com ha opzioni di monetizzazione limitate anche con il loro piano aziendale.
  • Non puoi aggiungere un nome di dominio personalizzato a meno che non paghi almeno il piano a pagamento più economico.
  • Mentre ci sono plugin che puoi usare per il tuo sito WordPress.com, non ce ne sono così tanti disponibili come lo sono per WordPress.org.
  • Non hai il pieno controllo sul tuo sito che avresti con WordPress.org.

Prezzi

È disponibile un piano WordPress.com gratuito, ma se desideri il tuo nome di dominio (e vuoi evitare che WordPress inserisca annunci sul tuo sito Web), devi scegliere uno dei loro piani a pagamento.

Il più economico è $ 48 / anno ($ 4 / mese), oppure potresti passare ad altri piani, incluso il piano di eCommerce per negozi online per $ 540 / anno ($ 45 / mese). Oltre a ciò, ci sono opzioni VIP di WordPress che offrono funzionalità aggiuntive.

8. Ghost

La prima pagina di Ghost

Fantasma è una piattaforma CMS appositamente progettata per i blogger. Lo sentirai spesso descritto come un “CMS senza testa”, che potrebbe sembrare abbastanza strano. Questo significa solo che la piattaforma CMS non impone che i contenuti vengano consegnati in un modo specifico.

Pertanto, il contenuto o i dati che produci potrebbero essere mostrati su un sito Web, ma potrebbero anche essere inviati a un'app mobile o qualcos'altro. Se non sei uno sviluppatore, però, o vuoi semplicemente usare Ghost per i blog, non devi preoccuparti di questo.

Professionisti

  • Puoi usare riduione di prezzo quando scrivi nell'editor Ghost. Markdown è un modo di formattare il testo in cui aggiungi caratteri speciali attorno alle parole per renderli grassetti, corsivi e così via.
  • Ghost ha un editor di contenuti che utilizza le carte. Funzionano un po 'come i blocchi di WordPress in editor di blocchi.
  • C'è un ottimo supporto per la SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) integrata in Ghost. Non è necessario aggiungere alcun plug-in per fornire questo.
  • Ghost è ben predisposto per l'addebito di contenuti, quindi se desideri pubblicare una rivista o una pubblicazione online per cui le persone pagano, puoi farlo facilmente.

Contro

  • Ghost non offre la stessa quantità di potenza e flessibilità di WordPress.
  • Sebbene Ghost sia iniziato come una piattaforma CMS progettata solo per i blog, alcuni utenti ritengono che sia diventato eccessivamente complicato in quanto ora offre cose come abbonamenti a pagamento per i lettori del tuo sito.

Prezzi

Lo stesso software Ghost è gratuito, ma dovrai farlo pagare per un nome di dominio e web hosting. A differenza delle piattaforme CMS più grandi, Ghost non è supportato da così tanti host web.

È possibile ottenere l'hosting Ghost da Ghost (Pro). Il piano di base è di $ 36 al mese, ma dovrai effettuare l'upgrade se desideri utenti o abbonati di personale in più, potenzialmente pagando fino a $ 249 / mese.

9. Magento

La prima pagina di Magento

Magento è una potente piattaforma di eCommerce open source dell'enorme società di software Adobe. Esiste una versione gratuita che puoi scaricare e installare sul tuo account di web hosting, chiamata Magento Open Source.

Se vuoi usare questo, allora Hosting SiteGround Magento sarebbe il modo più semplice per iniziare.

Se preferisci, puoi pagare per Magento Commerce. Questo viene fornito con il supporto completo ed è ospitato per te, ma è molto costoso.

Professionisti

  • Magento è altamente personalizzabile, con molte estensioni di terze parti disponibili che puoi utilizzare per aggiungere funzionalità extra.
  • Con Magento, puoi gestirlo molte di prodotti e clienti. Permette alla tua azienda di crescere facilmente, senza rallentare il tuo sito. (Tuttavia, probabilmente dovrai aggiornare il tuo piano di hosting.)
  • Ci sono alcuni marchi di grandi nomi che usano Magento, tra cui Nike, Ford e Coca Cola.
  • Puoi collegare diversi gateway di pagamento a Magento. Include anche alcune opzioni, come PayPal, contrassegno e bonifico bancario già integrati.

Contro

  • Se hai appena iniziato l'eCommerce, Magento potrebbe sembrare travolgente.
  • Può essere complicato trovare buoni sviluppatori per i progetti Magento e può essere molto costoso assumerli.
  • Il supporto disponibile può variare, in particolare se stai utilizzando Magento Open Source e fai affidamento su forum online per chiedere aiuto.

Prezzi

Magento Commerce non è economico. In effetti, è così costoso che il sito Web Magento non ti dice nemmeno quanto costa.

I prezzi partono da circa $ 22.000 / anno, il che lo pone al di fuori del budget di molte nuove aziende. Se desideri una potente piattaforma CMS eCommerce per un'azienda consolidata, potrebbe essere un'opzione da considerare.

Tuttavia, molti negozi più grandi stanno migrando verso entrambi WooCommerce, Shopify, o BigCommerce.

10. Textpattern

La prima pagina di Textpattern

Textpattern è una piattaforma CMS semplice e diretta che è disponibile dal 2003. È open source e ha molta documentazione per aiutarti a iniziare.

Professionisti

  • Ci sono molte modifiche, plugin e template (design) di Textpattern disponibili completamente gratuitamente.
  • Textpattern ha un approccio flessibile al modo in cui strutturi i tuoi contenuti. È possibile utilizzare “sezioni” e “categorie” per organizzarlo e i lettori possono iscriversi a specifici Feed RSS per diverse parti del tuo sito.

Contro

  • Non esiste un processo di installazione con 1 clic per Textpattern con nessuno dei principali host web. Non è troppo complicato da installare, ma dovrai avere familiarità con la creazione di un database sul tuo host web e l'utilizzo dell'FTP per caricare il software.
  • Textpattern non è particolarmente noto ed è molto meno popolare di altre piattaforme CMS come WordPress. Potrebbe essere difficile assumere autori o sviluppatori che abbiano familiarità con esso.

Prezzi

Textpattern stesso è completamente gratuito. Dovrai avere un nome di dominio e web hosting account per usarlo per costruire un sito web.

11. Wix

La prima pagina di Wix

Wix è una piattaforma CMS popolare, sebbene abbia alcune limitazioni. Spesso chiediamo ai lettori di chiedere come passare da Wix a WordPress questo perché ogni imprenditore intelligente lo sa WordPress è decisamente meglio di Wix.

Detto questo, Wix è adatto ai principianti e potrebbe valere la pena considerarlo. Offre anche un piano gratuito.

Professionisti

  • L'interfaccia di trascinamento della selezione di Wix semplifica notevolmente la creazione di pagine simili a quelle desiderate. Puoi selezionare qualsiasi parte della tua pagina e iniziare a modificarla.
  • Ci sono molti modelli predefiniti che puoi scegliere in Wix. Questi sono completamente reattivi, quindi stanno benissimo su cellulari e computer.
  • Puoi aggiungere molte app al tuo sito da Wix App Market. Funzionano come i plugin di WordPress per offrire nuove funzionalità al tuo sito.

Contro

  • Dopo aver scelto un modello su Wix, non puoi cambiarne uno diverso. Ciò potrebbe significare che rimani bloccato con un layout che non è proprio adatto al tuo sito.
  • Non puoi gestire un negozio di eCommerce su Wix se non esegui l'upgrade a un piano a pagamento e anche in questo caso, puoi accettare pagamenti solo tramite PayPal o Authorize.net.
  • Wix non ti consente di scaricare facilmente i tuoi dati ed esportarli. Puoi scaricare i post del tuo blog (sebbene non le tue immagini) per spostarli, ma se hai pagine sul tuo sito, dovrai copiarle e incollarle manualmente. Abbiamo istruzioni complete su come spostare il tuo sito Wix su WordPress.
  • Se stai utilizzando il piano gratuito, avrai un nome di dominio e annunci Wix sul tuo sito. Le pubblicità fanno soldi per Wix, non per te.

Prezzi

Puoi utilizzare Wix gratuitamente, se sei soddisfatto del nome di dominio Wix e degli annunci pubblicati sul tuo sito. I piani a pagamento offrono maggiore flessibilità e partono da $ 13 al mese (pagati anticipatamente ogni anno).

Se desideri accettare pagamenti online, dovrai pagare $ 23 / mese o più (di nuovo, anticipatamente ogni anno).

12. Blogger

La prima pagina di Blogger

Blogger è in circolazione dal 1999. Come puoi dire dal nome, è una piattaforma CMS appositamente studiata per i blog. È un servizio gratuito fornito da Google.

Blog su Blogger normalmente blogspot nel dominio, anche se è possibile utilizzare il proprio nome di dominio.

Abbiamo un articolo che guarda WordPress vs Blogger e una guida su come passare da Blogger a WordPress.

Professionisti

  • Blogger è facile da iniziare. Puoi creare un blog in pochi minuti ed è ben progettato per scrivere e pubblicare post.
  • Esistono numerosi gadget che puoi aggiungere gratuitamente al tuo blog in modo da poter includere elementi come un modulo di contatto e persino annunci sul tuo blog.
  • Il tuo blog è ospitato da Google. Non è necessario installare nulla, aggiornare nulla o pagare per l'hosting.
  • Blogger offre una generosa quantità di spazio. Non c'è limite al numero di post che puoi avere per blog e puoi avere fino a 20 pagine statiche. Le tue immagini sono memorizzate in Google Drive, quindi contano ai fini del limite di 15 GB lì.

Contro

  • Se si desidera eseguire un sito Web che non è un blog, Blogger non sarà la migliore piattaforma CMS per te. Non ha funzioni di e-commerce, ad esempio.
  • Tutti i temi disponibili sono gratuiti, ma sono piuttosto semplici. Puoi modificarli un po ', ma non puoi creare i tuoi temi. Se vuoi qualcosa di più specializzato, devi assumere un designer.
  • Mentre puoi esportare i tuoi post se vuoi passa da Blogger a WordPress, dovrai copiare le tue pagine manualmente.

Prezzi

Blogger è completamente gratuito e non ti verrà addebitato nulla, a meno che tu non scelga di acquistare un nome di dominio personalizzato.

Se acquisti un nome di dominio, è meglio ottenerlo da a registrar di domini, non dallo stesso Blogger. In questo modo, in futuro potrai spostare più facilmente il tuo sito lontano da Blogger.

13. Bitrix24

La prima pagina di Bitrix24

Bitrix24 è uno strumento di business che offre una piattaforma CMS insieme ad altre funzionalità come la capacità di gestire attività, progetti, comunicazioni e relazioni con i clienti.

È gratuito a livello di base (che offre fino a 5 GB di spazio di archiviazione online e 12 account utente) e offre una soluzione all-in-one per le piccole imprese. Se vuoi un CRM (Customer Relationship Management), potrebbe essere una buona scelta.

Professionisti

  • Il livello base di Bitrix24 è gratuito, il che significa che puoi provarlo senza impegnarti.
  • Bitrix24 include un numero enorme di funzionalità, che ti offrono tutto ciò di cui hai bisogno per gestire un'azienda di piccole e medie dimensioni.
  • Il builder di siti Web ha un'interfaccia drag and drop che include landing page e persino negozi di e-commerce.
  • L'hosting del tuo sito Web è gratuito (se sei iscritto al piano gratuito).
  • Contro

    • Bitrix24 è davvero pronto per l'uso come CRM, quindi se hai già un CRM di cui sei soddisfatto o non vuoi quella funzionalità, è un modo piuttosto complicato per ottenere una piattaforma CMS.
    • Dato che ci sono così tante funzionalità, potresti trovare l'interfaccia Bitrix24 confusa o difficile da navigare.

    Prezzi

    Il piano Start + costa $ 24 al mese e il piano Professional costa $ 199 al mese, con una gamma di opzioni tra. Ottieni uno sconto se paghi in anticipo l'anno.

    Puoi anche scegliere di acquistare il software da utilizzare all'interno della tua organizzazione (invece di pagare un canone mensile e utilizzarlo online). Questo costa da $ 1.490.

    14. TYPO3

    La prima pagina di TYPO3

    TYPO3 è una piattaforma CMS gratuita e open source che esiste da più tempo di Blogger. È stato originariamente rilasciato nel 1998. È un CMS aziendale, il che significa che è utile per i siti intranet (siti aziendali interni) e i siti Web.

    Esistono numerose estensioni disponibili per TYPO3 che offrono anche funzionalità extra.

    Professionisti

    • TYPO3 è in grado di gestire siti Web di grandi dimensioni, inclusi quelli con più siti Web in diverse lingue. È una buona opzione per le grandi aziende internazionali.
    • Poiché è open-source, TYPO3 può essere esteso come vuoi, se sei disposto ad assumere uno sviluppatore per lavorare per te.
    • Puoi modificare facilmente i diritti di accesso di diversi individui e gruppi che lavorano sul tuo sito.
    • Esistono oltre 6.000 estensioni e applicazioni che puoi aggiungere al tuo sito TYPO3 per includere nuove funzionalità.

    Contro

    • Non ci sono così tanti temi disponibili, quindi probabilmente dovrai assumere qualcuno per crearne uno per te.
    • Avrai bisogno di un livello piuttosto elevato di competenza tecnica per avviare TYPO3 e mantenerlo attivo.

    15. PrestaShop

    La prima pagina di PrestaShop

    PrestaShop è una piattaforma CMS di eCommerce open source. Lo ospiti tu stesso, quindi puoi installarlo su qualsiasi host web che lo supporti. Si consiglia di utilizzare Hosting PrestaShop di SiteGround.

    Professionisti

    • C'è una grande comunità PrestaShop. Ciò include un forum ufficiale in cui sono condivisi suggerimenti ed esercitazioni, oltre a molti altri gruppi.
    • Non dovrai pagare un extra man mano che il tuo negozio cresce (a meno che non sia necessario aggiornare il tuo piano di hosting).
    • Esistono molti moduli PrestaShop, quindi puoi aggiungere facilmente nuove funzionalità.
    • Iniziare con PrestaShop non costa molto, soprattutto se hai un piano di hosting condiviso economico.

    Contro

    • PrestaShop può avere una curva di apprendimento piuttosto ripida per cominciare.
    • Ci sono molti temi (disegni) disponibili da PrestaShop, ma molti di questi non sono molto validi. Potrebbe essere necessario passare molto tempo a cercarli per trovare qualcosa che funzioni per il tuo negozio online.
    • Prezzi

      PrestaShop è gratuito, anche se dovrai pagare per il tuo hosting web e un nome di dominio. Tuttavia, i moduli e i temi disponibili attraverso il marketplace di componenti aggiuntivi di PrestaShop potrebbero sommarsi molto. La maggior parte parte da $ 59,99.

      Qual è la migliore piattaforma CMS?

      Crediamo che WordPress.org sia la migliore piattaforma CMS e costruttore di siti Web nel mondo. Oltre il 35% di tutti i siti Web su Internet è gestito da WordPress, e c'è una buona ragione per questo.

      WordPress ha tutto ciò che desideri in una piattaforma CMS perfetta. È facile iniziare e molti Società di web hosting WordPress offrire un processo di installazione in 1 clic. Puoi estendere la funzionalità in quasi tutti i modi in cui puoi pensare di utilizzare plugin (che sono come app per WordPress).

      Su WordPress, potresti eseguire un Negozio di e-commerce, un forum online, a LMS (sistema di gestione dell'apprendimento), a sito di appartenenza, un sito di aste, a mercatoe quasi qualsiasi altra cosa ti venga in mente.

      Non ci sono limiti su cosa puoi fare con WordPress e se scopri che hai bisogno di più spazio per il tuo sito man mano che cresce, puoi facilmente aggiornare il tuo hosting a hosting WordPress gestito azienda.

      Per iniziare con WordPress, ti consigliamo di utilizzare uno dei due Bluehost o SiteGround per il web hosting in quanto entrambi sono ufficialmente raccomandati da WordPress.

      Domande frequenti su CMS (FAQ)

      Nel caso in cui ci sia ancora altro da sapere sulle piattaforme CMS, abbiamo messo insieme questo elenco di domande frequenti.

      Quale piattaforma CMS è la migliore per l'eCommerce?

      La migliore piattaforma CMS di eCommerce è WordPress con WooCommerce. Mentre anche altre piattaforme di e-commerce sono buone, pensiamo che WooCommerce sia la migliore in circolazione per la maggior parte dei proprietari di negozi online.

      Potresti dare un'occhiata ai nostri confronti di Shopify vs WooCommerce e BigCommerce vs WooCommerce for an in-depth look at the pros and cons of those platforms.

      Which CMS platform is best to build a small business website?

      WordPress makes it super easy to build a small business website. It has a very wide range of themes (designs) to choose from and enables you to use all the tools you’ll need to grow your business.

      Can I use a CMS platform without a domain name or hosting?

      All websites need hosting. Sometimes this is provided by the company who has created the platform (like with Blogger) and sometimes it’s something you buy from an independent web host (like when using WordPress).

      If you choose a free platform like Blogger or WordPress.com, you can use their free subdomain to start your blog, such as yourname.blogspot.com. This doesn’t look very professional, though, so you’ll almost certainly want to register a domain name at some point.

      Do I need a CMS to start a blog?

      Yes, a blogging platform is a type of CMS that allows you to easily publish content. There are lots of different blogging platforms available. Our article on best blogging platforms compares a number of both free and paid options.

      We hope this article helped you learn more about the best CMS platforms. You may also want to take a look at our step by step guide to creating a WordPress website for help on getting started with WordPress.

      If you liked this article, then please subscribe to our YouTube Channel for WordPress video tutorials. You can also find us on cinguettio e Facebook.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone

Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.