Le migliori alternative a Patreon per monetizzare il pubblico
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

6 migliori alternative a Patreon per monetizzare il tuo pubblico nel 2022

Tempo di lettura: 7 minuti

Stai cercando un’alternativa a Patreon per guadagnare di più dal tuo YouTube e da altri canali social?

Patreon è una popolare piattaforma di crowdfunding che aiuta i creatori di contenuti a monetizzare il proprio lavoro. I fan possono iscriversi e pagare una quota regolare per supportare il loro artista o creatore preferito. Tuttavia, Patreon potrebbe non essere la piattaforma giusta per molte persone a causa di commissioni e problemi di censura.

In questo articolo, condivideremo le migliori alternative a Patreon per monetizzare il tuo pubblico.

Perché hai bisogno di un’alternativa Patreon?

Patreon fornisce una piattaforma per vlogger, musicisti, scrittori, giornalisti, podcaster e altri creatori per generare un flusso di entrate coerente dai loro contenuti, ma presenta diverse grandi carenze.

Innanzitutto, è difficile creare il proprio marchio poiché ci sono oltre 6 milioni di utenti attivi mensili su Patreon. Potrai competere con altri creatori nella tua nicchia e può essere difficile rendere i tuoi contenuti rilevabili per i nuovi utenti. Per non parlare del fatto che sei limitato strumenti per promuovere i tuoi contenuti.

Poi c’è una questione di censura. Le restrizioni sui contenuti di Patreon possono essere rigide per le persone in particolari nicchie, poiché i creatori di contenuti politici hanno dovuto affrontare repressioni in passato. Di conseguenza, la loro base di fan si è ridotta drasticamente.

Infine, la tariffa addebitata da Patreon può essere una grande svolta per alcuni creatori di contenuti. Ad esempio, addebita un 5% fisso, 8% e 12% in aggiunta alla commissione di elaborazione dei pagamenti sul tuo reddito mensile su Patreon, a seconda del piano tariffario a cui sei abbonato.

I creatori semplicemente non hanno bisogno di un’altra tassa sui loro guadagni.

Questo è il motivo per cui molti utenti esperti passano all’alternativa Patreon come WordPress perché è più potente e ti dà il pieno controllo.

Diamo un’occhiata al motivo per cui dovresti usare WordPress come alternativa a Patreon.

Cosa rende WordPress un’ottima alternativa a Patreon?

WordPress è un famoso costruttore di siti web alimenta oltre il 43% di tutti i siti Web su Internet ed è gratuito. Potresti pensare che avviare un sito Web da zero sia molto faticoso e richieda troppo tempo, ma non è più così.

Puoi creare un sito Web WordPress di qualsiasi tipo in pochissimo tempo utilizzando un costruttore di siti Web drag and drop come SeedProdche non richiede alcuna codifica.

WordPress viene fornito con oltre 59.000 plug-in gratuiti che puoi utilizzare per massimizzare i tuoi guadagni, aumentare il tuo traffico, ottenere più follower e costruire una base di abbonati e-mail a cui non si può mai togliere.

Un altro vantaggio dell’utilizzo di WordPress è che offre un maggiore controllo sui tuoi contenuti rispetto a Patreon. Sarai protetto dai cambiamenti in termini di servizio e non dovrai preoccuparti di perdere la tua base di fan a causa delle restrizioni sui contenuti.

Con WordPress, puoi persino offrire diversi opzioni di pagamento sul tuo sito e fare soldi online senza preoccuparti di pagare una parte dei tuoi guadagni a Patreon.

Ecco di cosa avrai bisogno per creare il tuo sito Web WordPress:

  1. UN nome del dominio. Questo sarà l’indirizzo del tuo negozio online (es. wpbeginner.com).
  2. UN Hosting WordPress account. Qui è dove verranno archiviati i file del tuo sito web.
  3. Un certificato SSL. Ciò ti consente di accettare pagamenti online in modo sicuro.

Normalmente, l’hosting web costa $ 7,99 al mese, un nome di dominio parte da $ 14,99 all’anno e un Certificato SSL costa circa $ 69,99 all’anno.

Questo può essere un grande investimento quando sei appena agli inizi.

Per fortuna, Bluehost ha accettato di offrire ai nostri lettori un grande sconto del 60% sull’hosting web, oltre a un nome di dominio gratuito e un certificato SSL.

Bluehost

Fondamentalmente, puoi iniziare a partire da $ 2,75 al mese.

Basta fare clic su Bluehost pulsante in basso e lo sconto verrà applicato automaticamente.

Detto questo, diamo un’occhiata ad alcuni strumenti e plugin di WordPress che puoi utilizzare come alternative a Patreon.

1. MemberPress

MemberPress

MemberPress è il miglior plugin di abbonamento per WordPress ed è super facile da usare. Ti permette creare un sito Web di appartenenza e avere il pieno controllo su chi può accedere ai tuoi contenuti premium.

È un’ottima alternativa a Patreon perché il plug-in ti consente di impostare più livelli di abbonamento e ti consente di limitare l’accesso a qualsiasi contenuto premium in base al livello di abbonamento dell’utente. Puoi anche usare il plugin per creare un sito Web di abbonamento video in WordPress.

Oltre a ciò, viene fornito con un potente generatore di corsi. Puoi creare e vendere corsi online usando MemberPress. Hanno anche un contenuto a goccia funzione che consente ai membri di vedere il contenuto dopo aver completato un determinato corso o essere stati membri per un determinato periodo.

Un altro vantaggio dell’utilizzo di MemberPress è che si integra facilmente con i principali fornitori di servizi di pagamento come Stripe e PayPal e tutti i migliori servizi di email marketing.

2. Download digitali facili

Download digitali facili

Download digitali facili è uno dei migliori plugin di eCommerce per WordPress e ti consente vendere prodotti digitali.

Se sei un artista, musicista, scrittore, sviluppatore o qualsiasi altro creatore di contenuti che vende prodotti digitali come musica, ebook, File PDFvideo, licenze software premium e altro ancora, Easy Digital Downloads è l’alternativa Patreon perfetta per te.

Utilizzando il plug-in, puoi gestire e vendere file con facilità. Ha un built-in carrello della spesa sistema che consente agli utenti di acquistare i tuoi prodotti digitali senza sforzo.

Puoi anche monitorare l’attività di download dei tuoi clienti all’interno della dashboard di WordPress e ricevi rapporti per vedere come stanno andando i tuoi download.

Nota: C’è anche un versione gratuita di Easy Digital Download che puoi installare in WordPress. In alternativa, puoi usare Hosting EDD di SiteGround che viene fornito con WordPress ed EDD preinstallati.

3. WooCommerce

WooCommerce

WooCommerce è uno dei miglior plugin per l’e-commerce sul mercato e puoi usarlo per creare un negozio online in pochissimo tempo.

Usando WooCommerce, puoi vendere prodotti digitali e fisici. È eccellente per i creatori di contenuti che vogliono vendere merchandising ai propri fan. Inoltre, offre una funzione di gestione dell’inventario che ti aiuta a tenere traccia di quanti prodotti hai disponibili per l’acquisto.

Ci sono anche tonnellate di Plugin ed estensioni di WooCommerce per aiutarti a far crescere il tuo sito web. Molti siti web temi per WooCommerce sono inoltre disponibili, così puoi progettare un negozio online proprio come desideri.

Puoi persino progettare a tema WordPress personalizzato utilizzando un builder drag and drop compatibile come SeedProd.

WooCommerce supporta anche gateway di pagamento popolari come Stripe e PayPal. Oltre a questo, il plugin offre un’ampia documentazione, forum della community e supporto per aiutarti.

4. WP Simple Pay

Pagina iniziale di pagamento semplice di WP

WP Simple Pay è il miglior plug-in di pagamento Stripe per WordPress. In qualità di creatore di contenuti, puoi monetizzare il tuo sito aggiungendo un pulsante di pagamento utilizzando il plug-in e non è necessario impostare un carrello.

Aggiungi semplicemente l’opzione di pagamento al tuo sito per consentire ai tuoi fan di supportarti. Utilizzando il plug-in, puoi facilmente accettare pagamenti con carta di credito, Apple PayGoogle Pay, pagamenti ACH, iDEAL e altro ancora.

Puoi persino impostare abbonamenti diversi per pagamenti ricorrenti, proprio come Patreon solo con commissioni molto più basse.

Anche WP Simple Pay aiuta raccogliere donazioni. Hai anche un’opzione per la configurazione buono sconto codici, consentire agli utenti di iscriversi o pagare una tantum, aggiungere prove gratuite e altro ancora.

Nota: C’è un versione gratuita di WP Simple Pay plug-in disponibile che puoi usare anche tu.

5. Blubrry

Blubrry

Blubrry è uno dei migliori servizi di hosting di podcast WordPress nel mercato. È un’alternativa Patreon perfetta per i podcaster che desiderano un maggiore controllo sui propri contenuti.

Puoi creare un sito Web di podcast in pochissimo tempo con Blubrry. Un altro vantaggio è che puoi distribuire facilmente il tuo podcast su piattaforme popolari come Spotify, Apple Podcasts, Google Podcasts, Amazin Music, TuneIn, iHeart Radio, Pandora e altro.

Blubrry viene fornito con un potente plugin per podcast chiamato PowerPress che ti consente di gestire i tuoi file podcast in WordPress. Blubrry ha anche una vasta comunità di podcaster e puoi facilmente trovare forum per imparare da altri podcaster esperti e di successo.

6. WP Crowdfunding

WP Crowdfunding

WP Crowdfunding è un potente Plugin per la raccolta fondi di WordPress che puoi utilizzare come alternativa a Patreon per creare un sito di raccolta fondi come GoFundMe e Kickstarter.

Il plugin si basa su WooCommerce e ti consente di raccogliere fondi per il tuo progetto creativo. Il suo sistema di portafoglio nativo aiuta a tenere traccia di tutti i fondi che hai raccolto.

WP Crowdfunding si integra facilmente anche con gateway di pagamento come Stripe, PayPal, Authorize.net, Skrill e altri. Il plugin è semplicissimo da usare e offre un’interfaccia utente adatta ai principianti.

Qual è la migliore alternativa a Pateron?

Dopo aver valutato attentamente tutte le popolari alternative a Patreon, riteniamo che la migliore alternativa a Patreon sia MemberPress. Ti consente di limitare i contenuti premium, vendere corsi e offre un set completo di funzionalità.

Download digitali facili è un secondo vicino.

Se stai solo cercando di accettare pagamenti una tantum semplici o ricorrenti dagli abbonati, puoi anche utilizzare WP Simple Pay o loro versione gratuita.

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a trovare la migliore alternativa a Patreon per monetizzare il tuo pubblico. Potresti anche voler vedere le nostre guide su come scegliere la migliore piattaforma di blogging e il motivi più importanti per cui dovresti usare WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i video tutorial di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Il post 6 migliori alternative a Patreon per monetizzare il tuo pubblico nel 2022 è apparso per la prima volta su WPBeginner.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù