All’inizio di oggi, Dion Hulse ha annunciato il risultati di un sondaggio di sei settimane sul processo di caricamento del tema WordPress.org. L’obiettivo era capire se caricare un file ZIP fosse un “punto dolente” e vedere quali altri metodi preferiscono gli autori del tema. Quindi, vai avanti in base al feedback. In totale, 256 persone hanno risposto al sondaggio.

Tra i risultati ponderati, il caricamento di temi tramite ZIP è rimasta l’opzione più popolare. Il commit tramite Git o l’integrazione con GitHub è arrivato rispettivamente al secondo e al terzo posto. Anche l’utilizzo di SVN o di uno strumento CLI ha avuto supporto.

I passaggi successivi dovrebbero includere l’invio degli aggiornamenti del tema tramite SVN. Anche i biglietti Trac verranno rimossi per gli aggiornamenti, che il team dei temi non esamina più. Per gli autori di temi che preferiscono Git, il piano è incoraggiare l’uso di un’azione GitHub per la distribuzione automatica su SVN.

Non ci sono ancora ticket per implementare le modifiche, ma sono in arrivo. Hulse ha detto che è in attesa di qualsiasi feedback sul post dell’annuncio o nella riunione del team di temi del 14 settembre.

Nulla è stato detto sulla presentazione iniziale del tema. Questo probabilmente rimarrà lo stesso.

Il prossimo accesso SVN avrà alcuni limiti rispetto ai plugin. Gli aggiornamenti verranno memorizzati tramite un rigoroso /theme-slug/version schema con un formato di versione standardizzato. Gli autori del tema non potranno modificare alcun commit una volta inviato un aggiornamento. Come il sistema di caricamento ZIP, dovranno aumentare il numero di versione per inviare un nuovo aggiornamento. L’obiettivo è che il repository del tema sia semplicemente una destinazione di distribuzione e non un luogo di sviluppo.

Questo dovrebbe essere un cambiamento positivo per coloro che hanno desiderato metodi alternativi di caricamento del tema. Per quanto posso ricordare, gli autori di temi hanno chiesto l’accesso SVN alla directory dei temi di WordPress.org. È una capacità che gli sviluppatori di plugin hanno da tempo. Questo era prima della proliferazione di Git e della crescente popolarità di GitHub. Ogni tanto, i temi ricominciavano la discussione, ma finiva sempre allo stesso modo. Il caricamento di un file ZIP era l’unico modo per inviare un nuovo tema o un aggiornamento a uno esistente.

Alla fine, quelle discussioni includevano il parlare di Git. Tuttavia, sembrava che la maggior parte della passione per l’integrazione con qualsiasi sistema di controllo della versione (VCS) fosse scemata. La maggior parte viveva con lo status quo.

Questa non è stata necessariamente una cosa negativa. Il caricamento di uno ZIP ha mantenuto il processo semplice. Gli autori del tema possono utilizzare il loro VCS preferito (o nessuno) e spedire il prodotto finale a WordPress.org.

Quando ho visto il sondaggio e ci ho pensato, ho cambiato posizione. Nel corso della mia storia come autore di temi, ero chiaramente nel campo che chiedeva l’integrazione del VCS. Volevo l’accesso SVN (eventualmente, GIT) ai miei progetti nella directory. Tuttavia, molto tempo fa avevo personalizzato il mio processo di build di sviluppo per incorporare un passaggio di creazione ZIP. I 30 secondi in più necessari per caricare quel file tramite il modulo di caricamento del tema non sembravano più così importanti.

Come la pluralità di altri che hanno risposto al sondaggio, ora preferisco caricare un file ZIP. Forse è quello a cui sono abituato, ma non sarebbe stata la mia risposta qualche anno fa. Ho imparato ad apprezzare la semplicità del sistema esistente.

Tuttavia, l’apertura del processo di caricamento del tema ad altri metodi dovrebbe migliorare le cose per più persone. In particolare, potrei immaginare negozi a tema che incorporano qualcosa di simile a L’azione GitHub di 10up per l’implementazione del plug-in nel processo di rilascio. In sostanza, l’Azione invia automaticamente un aggiornamento al repository SVN di WordPress.org quando tagga una versione.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.