Mi sto ancora chiedendo quale sia il metodo migliore per affrontare un nuovo progetto.

Come sfondo, oltre al modo tradizionale, ho lavorato con Divi, amo i Bricks e amo i Blocks. Ma sento ancora che non c’è niente come costruire un sito Web dalla radice, con materiale grezzo: HTML, PHP dinamico e CSS, ancora di più ora con l’importanza delle prestazioni e il nuovo lato server delle cose.

Inoltre, la capacità di giocare con i dati dinamici (e il database) con i tag modello è così fluida ed efficiente che sembra davvero un superpotere.

Quindi, sembra un po’ strano, ma mi chiedo se finiranno anche i tag modello?

Ricardo

Stai chiedendo a un ragazzo che era così nostalgico dei giorni “più semplici” che ha costruito il suo sistema di blog personalizzato durante un fine settimana. E, in realtà, uso ancora lo stesso codice, sebbene aggiornato e perfezionato, per il mio blog personale oggi. Quando ho iniziato quel progetto, ho gettato le basi con PHP moderno e strumenti di costruzione. Tuttavia, in fondo, volevo solo tornare a quegli elementi fondamentali del web: HTML e CSS. Sento da dove vieni.

Quel progetto è stato divertente da costruire per la mia edificazione e divertimento, ma essenzialmente ha una base di utenti di uno. Progettare il front-end sembra molto simile a WordPress di 10 – 15 anni fa.

Quando hai detto che usare i tag modello era come accedere a “superpoteri”, ha suscitato un’ondata di nostalgia di quei giorni e delle settimane in cui ho iniziato a usarli. Era un sistema così elegante. Chiunque potrebbe acquisire alcuni dati dinamici copiando uno snippet di codice e incollandolo tra alcuni elementi HTML.

Per quelli con le abilità o abbastanza grinta fai-da-te, possono fare qualsiasi cosa con un po’ di codice, tentativi ed errori e tempo. Tuttavia, se vogliamo responsabilizzare più persone, gli sviluppatori hanno bisogno di tecnologie più nuove e più potenti per renderlo possibile. Per lo sviluppo di WordPress, ciò significa abbracciare il sistema a blocchi, che sembra qualcosa che stai facendo.

I tag del modello non scompaiono. Sono solo funzioni PHP per ottenere alcuni tipi di dati. Rimarranno in circolazione per molto tempo, probabilmente finché WordPress stesso continuerà a funzionare.

Molti blocchi si basano effettivamente su questi tag modello per l’output di dati dinamici sul front-end. Ad esempio, il blocco Archives è letteralmente un wrapper wp_get_archives().

Se preferisci lavorare da un editor di codice, puoi considerare i blocchi come tag di modelli moderni per WordPress. Sono semplicemente frammenti di codice HTML con un po’ di JSON mescolato come commento HTML. Molti visualizzano anche dati dinamici.

Non c’è davvero alcuna differenza tra il seguente tag modello:

<?php wp_get_archives() ?>

E il suo equivalente in blocco:

<!-- wp:archives /-->

Entrambi sputano dati dinamici. La differenza è la sintassi.

Certo, questo è uno degli esempi più semplici. A volte il codice a blocchi è più complesso. Altre volte, non tanto.

Ciò che rende i blocchi più flessibili è che sono costruiti su un sistema standardizzato che consente agli utenti di interagire con essi dal lato dell’amministratore.

Lo sviluppo Web è un settore in cui devi adattarti continuamente, imparando nuove sintassi, linguaggi di programmazione, librerie, tecnologie e altro ancora. Proprio quando pensi di aver imparato una cosa, qualcos’altro arriva a capovolgere il tuo mondo. Può essere sia frustrante che divertente. Nel corso del tempo, impari solo a rotolare con esso.

Sebbene i tag dei modelli non scompaiano, il modo in cui gli sviluppatori front-end costruiscono cambierà nei prossimi anni. Per la maggior parte dei progetti, funzioneranno con i blocchi. Tuttavia, il tema dei blocchi è agli inizi, quindi non è qualcosa in cui nessuno deve precipitarsi.

Detto questo, il bello di WordPress è che non esiste un modo per usarlo. Se vuoi costruire solo con il materiali grezzi, puoi sempre farlo. Potrebbe anche rendere più semplici alcuni progetti, in particolare se si dispone di un ambito semplificato.

Per quanto riguarda le prestazioni, WordPress è abbastanza veloce. I plugin e il tema attivo possono migliorare la sua velocità o peggiorarla molto. Grazie ad alcuni miglioramenti in 5.8, gli stili di blocco sono molto più efficienti.

Mi sembra che siamo spiriti affini. Apprezziamo la semplicità – almeno ciò che personalmente consideriamo semplice – di immergerci semplicemente negli elementi costitutivi del web. E non c’è niente di sbagliato in questo.

Tuttavia, come professionista, stai costruendo temi per i clienti o eseguendo un servizio per un cliente. La tecnologia o gli strumenti che utilizzi non contano davvero finché ti consentono di soddisfare i tuoi utenti.

Forse quello strumento è un generatore di pagine di terze parti su un sito cliente. Forse stai creando un tema a blocchi per il rilascio pubblico su WordPress. Oppure, potrebbe essere un progetto personale, un prurito che volevi grattare. Carichi il tuo editor di codice e inizi a toccare i tasti. Dopo un fine settimana di caffeina e cibo spazzatura, ti rendi conto di aver costruito qualcosa di nuovo ed eccitante da zero.

Qualunque sia il tuo nuovo progetto, affrontalo in base a ciò di cui il progetto stesso ha bisogno.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.