Stai cercando modi per attirare guest blogger e gestirli in WordPress?

Il guest blogging è un modo potente per ottenere visibilità e aumentare la consapevolezza del marchio. Puoi pubblicare diversi tipi di contenuti tramite l’invio di post degli ospiti e aumentare il tuo traffico.

In questo articolo, ti mostreremo come attrarre e gestire efficacemente i blogger ospiti in WordPress.

Vantaggi dell’accettazione dei guest post per gli editori

Il guest blogging ha un sacco di vantaggi per l’autore ospite o l’azienda che rappresentano, aiutandoli a ottenere pubblicità e link a ritroso al loro sito web.

Ma cosa c’è dentro per te come editore?

Ecco alcuni dei vantaggi di accettare i post degli ospiti sul tuo sito web.

  • Nuova prospettiva – Ogni autore porta la sua prospettiva unica con la sua scrittura. Il tuo pubblico apprezzerà un piccolo cambiamento di ritmo e idee.
  • Nuovo pubblico – Spesso l’autore ospite condividerà il post pubblicato con il proprio pubblico. Questo attirerà nuovi utenti sul tuo sito web e fai crescere il tuo pubblico.
  • Nuova connessione – Consentendo all’altra persona di pubblicare post sul tuo sito, puoi costruire una relazione con loro. Ciò aumenta le possibilità di aiutarsi a vicenda in futuro.
  • Nuovo messaggio – Ottieni un post in più sul tuo sito che non dovevi scrivere. Puoi usare quel tempo per concentrarti sulla crescita di altre aree del tuo marchio.

Ora che vedi i vantaggi di accettare i guest post sul tuo sito, scopriamo come attirare i guest blogger su WordPress.

Attrarre guest blogger in WordPress

Esistono vari modi per attirare i blogger ospiti in WordPress. Il modo più semplice per farlo è creare un Scrivi per noi pagina del tuo sito.

Puoi evidenziare i dettagli per l’invio dei post degli ospiti e offrire linee guida di pubblicazione per gli scrittori nella pagina Scrivi per noi. Se hai argomenti particolari da trattare, puoi anche elencarli in basso nella pagina.

Scrivi per noi sezione

Oltre a ciò, è una buona idea rendere questa pagina visibile ai tuoi visitatori. Puoi inserire il link nell’area di navigazione principale del tuo Sito Web WordPress, come nel menu in alto o nella barra laterale.

Oltre a questo, puoi inserire la pagina “scrivi per noi” dopo ogni post nella biografia dell’autore o su ogni post dell’autore ospite.

Suggerimento bonus: Puoi creare splendide pagine di scrittura per noi usando SeedProd. È il miglior plugin per landing page per WordPress e offre un generatore di trascinamento della selezione insieme a numerose opzioni di personalizzazione. Segui la nostra guida dettagliata su come creare una landing page in WordPress per ulteriori dettagli.

Un altro modo per attirare i blogger ospiti sul tuo sito Web è offrire loro una ricompensa in denaro. Puoi impostare prezzi diversi per diversi tipi di contenuto.

Ad esempio, DAME Magazine offre agli autori ospiti una ricompensa monetaria di $ 150 per i saggi e tra $ 300 e $ 500 per le funzionalità segnalate.

Siti che pagano per i post degli ospiti

Puoi anche collaborare con altre aziende pubblicando guest post su altri siti e consentendo ai loro autori di pubblicare guest post sul tuo sito web.

Spesso i blogger tendono a ricambiare i post degli ospiti, il che può funzionare alla grande, soprattutto se ti trovi nella stessa nicchia.

Infine, puoi unirti a diverse comunità di guest blogger e cercare opportunità per attirare nuovi guest post sul tuo sito web.

Una volta che sai come attirare i guest blogger, scopriamo come accettare i post degli ospiti sul tuo blog WordPress.

Accettare i messaggi degli ospiti in WordPress

Esistono diversi modi per accettare i post degli ospiti in WordPress. Il modo più semplice è consentire agli utenti di inviare post degli ospiti dal front-end del tuo sito Web WordPress.

In questo modo, non dovrai dare accesso all’area di amministrazione di WordPress o richiedere agli utenti di registrarsi. I guest blogger possono semplicemente caricare i loro contenuti utilizzando un modulo di post-invio.

Per questo tutorial, useremo WPForms. È il miglior plugin per moduli per WordPress e offre un generatore di moduli drag and drop. Il plug-in offre un componente aggiuntivo per l’invio di post che semplifica agli utenti il ​​caricamento di contenuti sul tuo sito.

Avrai bisogno di Versione WPForms Pro in quanto include l’addon per l’invio dei post.

Innanzitutto, dovrai installare e attivare il plug-in WPForms. Se hai bisogno di aiuto, segui semplicemente la nostra guida su come installare un plugin per WordPress.

Una volta che il plugin è attivo, puoi andare su WPForms » Impostazioni dalla tua area di amministrazione di WordPress e inserisci la chiave di licenza. Puoi trovare la chiave di licenza nell’area del tuo account WPForms.

Inserisci la chiave di licenza di WPForms

Successivamente, dovrai andare su WPForms » Componenti aggiuntivi pagina. Quindi scorrere verso il basso fino al componente aggiuntivo Post Submissions e fare clic sul pulsante “Installa”. L’addon verrà ora installato e attivato automaticamente.

Installazione del componente aggiuntivo per l'invio dei post di WPForms

Dopo aver installato l’addon, sei pronto per creare il modulo di invio dei post. Per iniziare, vai su WPForms » Aggiungi nuovo per avviare il generatore di moduli di WPForm.

Successivamente, vai avanti e inserisci un nome per il tuo modulo, quindi seleziona il modello “Modulo di invio post sul blog” nell’area Seleziona un modello.

Seleziona il modello di modulo di invio post sul blog

Ora puoi utilizzare il generatore di trascinamento della selezione per personalizzare il modulo. Aggiungi semplicemente nuovi campi modulo trascinandoli dalle opzioni alla tua sinistra e posizionandoli dove vuoi nel modulo.

Aggiungi nuovi campi modulo

WPForms ti consente anche di personalizzare ogni singolo campo. Tutto quello che devi fare è fare clic su qualsiasi campo che desideri modificare e vedrai le opzioni per cambiare etichetta, dimensione, formato, aggiungere una descrizione e altro.

Dopo aver personalizzato il modulo di invio dei post, puoi andare alla scheda “Impostazioni”.

Nelle impostazioni generali, sarai in grado di modificare il nome del modulo, la descrizione del modulo, modificare il testo del pulsante di invio, modificare l’opzione di protezione anti-spam, abilitare Modulo AJAX presentazioni e altro ancora.

Impostazioni generali del modulo

Successivamente, puoi andare alla scheda Impostazioni notifiche per modificare l’indirizzo e-mail e il messaggio che riceverai quando qualcuno invia un guest post utilizzando il modulo.

Una volta fatto, puoi andare alla scheda delle impostazioni delle conferme e modificare il messaggio che le persone vedranno dopo aver inviato un modulo. WPForms ti consente di mostrare un messaggio, indirizzare gli utenti a un nuovo URL o visualizzare una pagina.

Successivamente, vai avanti e fai clic sulla scheda Impostazioni post invio per mappare ciascun campo modulo ai rispettivi campi in WordPress.

Modifica le impostazioni dell'invio dei post

Ora salva le tue impostazioni per memorizzare il modulo di invio dei post ed esci dal generatore di moduli.

Successivamente, dovrai aggiungere il modulo di invio del guest post al tuo sito web. Puoi farlo aggiungendo una nuova pagina o modificandone una esistente.

Una volta che sei nel Editor di blocchi di WordPress, fai semplicemente clic sul pulsante più (+) e aggiungi un blocco WPForms.

Blocco WPForms

Successivamente, dovrai selezionare il modulo di invio dei post dal menu a discesa nel blocco WPForms.

Seleziona il modulo di invio dei post dal menu a discesa

Ora puoi andare avanti e pubblicare la tua pagina e visitare il tuo sito Web per vedere il modulo di invio dei post in azione.

Esempio di modulo di invio post

Oltre all’utilizzo di WPForms, ci sono altri modi per consentire agli utenti di inviare post degli ospiti al tuo sito Web WordPress. Ad esempio, puoi creare account WordPress individuali per ogni collaboratore.

Tuttavia, ciò significherebbe consentire agli scrittori ospiti di accedere alla tua area di amministrazione di WordPress e visualizzare altri post e pagine del blog sul tuo sito web.

Se stai cercando più opzioni per accettare i post degli ospiti, fai riferimento alla nostra guida su come consentire agli utenti di inviare post al tuo sito WordPress.

Imposta il monitoraggio del traffico del sito web per autori

Una volta che inizi a pubblicare post degli ospiti, è importante sapere come stanno andando. Un modo per monitorare le loro prestazioni è scoprire quali autori guidano di più traffico al tuo sito web.

In questo modo, potrai vedere l’autore ospite più popolare sul tuo sito web. Scoprirai anche quali contenuti piacciono al tuo pubblico, così potrai accettare più guest post su argomenti simili.

Insieme a MonsterInsights, puoi impostare facilmente il monitoraggio dell’autore in Google Analytics. MonsterInsights è il migliore soluzione di analisi per WordPress ed è utilizzato da oltre 3 milioni di aziende.

Lo rende molto facile aggiungi Google Analytics a WordPress senza modificare il codice o assumere un professionista. Utilizzando il componente aggiuntivo MonsterInsights Dimensions, puoi identificare i contributori più popolari sul tuo blog.

Seleziona Autore dal menu a discesa delle dimensioni personalizzate

Il componente aggiuntivo Dimensions ti consente di impostare dimensioni personalizzate in WordPress. Le dimensioni personalizzate sono informazioni aggiuntive che puoi monitorare in Google Analytics. Ciò include autori, tipo di post, ID utente, categoria, utenti che hanno effettuato l’accesso e altro.

La parte migliore dell’utilizzo di MonsterInsights è che puoi vedere i dati all’interno del tuo Area di amministrazione di WordPress e non è necessario passare da una scheda all’altra o da una finestra all’altra.

Per visualizzare l’autore più popolare sul tuo sito, vai su Approfondimenti » Rapporti e vai alla scheda “Dimensioni”.

Report dei migliori autori in MonsterInsights

Per maggiori dettagli, puoi seguire la nostra guida passo passo su come abilitare il monitoraggio dell’autore in WordPress.

Bonus: suggerimenti per accettare i post degli ospiti

Da quando Google ha iniziato a reprimere i link di testo a pagamento, le aziende SEO e gli spammer si affidano ai post degli ospiti per recuperare il gioco. Proprio per questo motivo, non importa quanto sia popolare il tuo blog, vedrai almeno alcune richieste di post degli ospiti.

Quando il tuo blog è relativamente nuovo e ricevi una richiesta di guest post, sei davvero entusiasta. In quell’eccitazione, tendi a commettere l’errore di approvare contenuti scadenti o addirittura di bassa qualità.

Per aiutarti, ecco alcune regole che pensiamo dovresti seguire quando accetti i post degli ospiti.

Chiedi quale parola chiave o backlink vuoi?

Non vuoi collegarti a siti di spam come porno, stampanti a getto d’inchiostro, compagnie di assicurazione auto, ecc. Inoltre, non vuoi collegarti a una parola chiave specifica, che non è rilevante per il tuo settore o nicchia.

Se non chiedi ai tuoi blogger ospiti su quale parola chiave si stanno concentrando o si stanno collegando a siti Web di spam, allora scriveranno un articolo che non aggiungerà valore.

A questo punto, se rifiuti il ​​loro post, sembra una brutta figura. È meglio non perdere tempo e toglierlo di mezzo.

Chiedi idee per argomenti e riepilogo prima del post finale

Spesso queste aziende SEO e spammer tendono ad avere articoli già scritti. Diranno che vogliamo scrivere per il tuo blog, ma non suggeriscono idee.

È probabile che riceverai un post pre-scritto che è stato pubblicato su numerosi siti. Questo è un male per il tuo sito poiché i contenuti duplicati possono danneggiare il tuo WordPress SEO.

È sempre meglio chiedere loro idee sull’argomento insieme a un riassunto o una bozza dell’articolo. Questo ti mostra quanto sono qualificati per scrivere il post e puoi approvare o rifiutare l’argomento.

Ti aiuterà anche a escludere i post generici o elencare i post che sono già stati coperti da numerosi altri siti web.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come attrarre e gestire efficacemente i blogger ospiti in WordPress. Potresti anche voler dare un’occhiata alle nostre guide su come scegliere la migliore piattaforma di blogging e la nostra selezione esperta del deve avere plugin WordPress per tutti i siti web.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i video tutorial di WordPress. Ci trovi anche su Twitter e Facebook.

il post Come attrarre e gestire efficacemente i guest blogger in WordPress è apparso per primo su WPBeginner.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.