Survey Website with WordPress
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Come creare un fantastico sito web per sondaggi con WordPress

Tempo di lettura: 5 minuti

La raccolta del feedback degli utenti e degli interessi dei clienti è fondamentale per qualsiasi attività commerciale e uno dei modi migliori per raccogliere queste informazioni è attraverso i sondaggi. In effetti, alcune aziende potrebbero creare un sito Web solo allo scopo di creare un sondaggio o un sondaggio.

Oggi tratterò il processo di come costruire il tuo sito web di sondaggi da zero.

Riesci a costruire un sito web che si concentri esclusivamente sui sondaggi?

Ora, i sondaggi online sono importanti, ma la volontà delle persone di compilarli è piuttosto bassa. Pertanto, la creazione di un sito Web incentrato sui sondaggi di solito non è un grande investimento. Almeno non senza un adeguato incentivo.

Un perfetto esempio di questo è un sito come Swagbucks. Questo sito paga contanti e altri premi ai suoi utenti per la partecipazione ai sondaggi. Potresti chiederti come possono permettersi di farlo. Bene, quei dati vendono … basta guardare qualcosa come Facebook.

Il problema è che questo è un mercato piuttosto difficile in cui entrare. Per iniziare, potresti prendere in considerazione la creazione di un blog per aumentare il traffico.

Come creare un sito web di sondaggi

Passaggio 1: elaborare un piano per ottenere visitatori

La maggior parte delle persone sceglierà di saltare un sondaggio, se possibile, soprattutto quando si tratta di un argomento molto noioso. Quindi, devi trovare un motivo per farlo.

Ora come lo fai dipende dal tuo obiettivo.

Ad esempio, supponiamo che tu gestisca un negozio di hobby. Chiedere ai clienti di compilare un sondaggio in modo che il negozio possa ordinare i prodotti a cui potrebbero essere interessati è una decisione aziendale intelligente. Alcuni clienti potrebbero essere disposti ad aiutare, mentre altri diranno semplicemente “no grazie”.

Quella melodia cambierà se gli venisse offerto uno sconto o qualche altro tipo di ricompensa.

E questo è diventato molto più difficile nell’ultimo decennio a causa delle altre opzioni disponibili. Affrontiamolo; non hai bisogno di un sito web di sondaggi quando puoi eseguire un sondaggio su Facebook o Twitter e raccogliere gli stessi dati da un pubblico più vasto.

Questa è una domanda che devi risolvere prima di andare avanti. In caso contrario, è meglio restare sui social media.

Passaggio 2: trova un host web e scegli un nome di dominio

Il primo vero passo è trovare una società di web hosting. Questa è la società che ti affitterà un server web e, cosa più importante, lo manterrà.

Per dirla in termini non tecnici, ogni volta che qualcuno visita il tuo sito web, il suo computer si connette effettivamente a un server web che memorizza i file del tuo sito. Pertanto, le prestazioni del tuo sito sono dettate in larga misura dal server stesso.

La buona notizia è che il settore del web hosting è molto competitivo. Ciò significa che otterrai il servizio a buon mercato e molte funzionalità saranno standard. Il problema è che la qualità dei servizi varia.

Ecco perché qui a GreenGeeks ci sforziamo di offrire la migliore esperienza possibile. E di conseguenza, siamo diventati uno dei host web più votati.

Non solo, abbiamo ottenuto questo successo pur avendo un effetto positivo sull’ambiente. Per ogni cliente che si iscrive, piantiamo un albero. Calcoliamo anche l’energia utilizzata da ogni sito e acquistiamo tre volte la quantità di energia rinnovabile.

Dovrai anche scegliere un nome di dominio. Per dirla semplicemente, questo è solo l’URL che utilizzerà il tuo sito web. È molto importante cercare di creare un nome di dominio breve e facile da ricordare. Questo aiuta davvero con il marketing.

Passaggio 3: scegli un CMS (WordPress)

Ci sono molti sistemi di gestione dei contenuti da considerare quando si costruisce un sito web, ma lascia che ti indichi la direzione di WordPress.

WordPress è un CMS open source che è gratuito e attualmente domina il settore. Ancora più importante, è facile da configurare e ha un sacco di strumenti di indagine che possono aiutarti a iniziare. O, come vengono chiamati in WordPress, Plugin.

I plugin sono piccoli pacchetti software che aggiungono funzionalità specifiche al tuo sito web. Considerale come app per il tuo telefono. Ne installi uno per aggiungere una funzionalità specifica. In questo caso, installeresti un plug-in per la creazione di sondaggi. È molto semplice.

È inoltre necessario scegliere un tema, che determina l’aspetto del sito web. WordPress ha oltre 4.000 temi gratuiti tra cui scegliere, quindi ce n’è per tutti i gusti. E ognuno è personalizzabile.

WordPress è facile, personalizzabile e sicuro. È la piattaforma perfetta per la maggior parte dei siti web.

Passaggio 4: scegli un tema e plugin

Una volta installato WordPress, la prima cosa che vorrai fare è scegliere un tema, seguito da alcuni plugin.

Quando si tratta di scegliere un tema, si tratta di trovare qualcosa che ti piace e che si adatti al sito web. Il problema qui è che un sito di sondaggi è un po’ vago. Ad esempio, supponiamo che tu stia raccogliendo sondaggi sul tuo ristorante.

Scegliere un tema con un design da buongustaio è un’ottima scelta. È davvero così semplice.

Anche scegliere un plugin è piuttosto semplice. Poiché questo sito Web riguarda i sondaggi, avrai bisogno di un plug-in che ti permetta di crearli. WordPress ha un sacco di questi strumenti disponibili, ma eccone due che posso consigliare:

Creatore di sondaggi

Il Creatore di sondaggi plugin è uno strumento dedicato alla creazione di sondaggi. La sua versione gratuita ti consente di creare un numero illimitato di sondaggi all’interno del tuo sito web. Considerando che la versione Pro aggiunge la possibilità di inviarli via e-mail e ha persino il supporto di Mailchimp.

Tutti i sondaggi che crei sono reattivi, quindi non devi preoccuparti degli utenti mobili. Ci sono una varietà di opzioni di personalizzazione, quindi il plugin funzionerà per qualsiasi tipo di sito di sondaggi. La cosa più importante è che è facile da usare.

Creatore di sondaggi, sondaggi e quiz

Il Creatore di sondaggi, sondaggi e quiz plugin è un’altra scelta eccellente in quanto offre molte opzioni con cui lavorare. Il suo punto di forza è la capacità di gestire le immagini. In effetti, puoi persino chiedere ai visitatori di selezionare un’immagine come risposta.

Tutte le informazioni raccolte possono essere esportate nel formato file CSV, quindi è sicuro per Excel. Offre anche impostazioni popup per far apparire un sondaggio quando un visitatore sta cercando di uscire da una pagina o da un post. Basta non lasciarti trasportare.

Passaggio 5: spargi la voce

Una volta che il tuo sito web è pronto, ti resta ancora il compito più importante: ottenere visitatori.

Può creare un sito Web per raccogliere dati di sondaggi quando possiede una sede fisica. In questi casi, dovresti usare il tuo negozio come strumento di marketing. Chiedi ai clienti di compilare un sondaggio online al momento del pagamento. Metti un link su un biglietto da visita o una ricevuta.

E cerca di far valere il loro tempo. Forse un codice sconto potrebbe aiutarti a ottenere la loro partecipazione.

Se non disponi di un luogo fisico, dovresti attenerti a qualcosa di più tradizionale come i social media. Facebook, Twitter e molte altre piattaforme sono potenti strumenti di marketing di cui dovresti approfittare.

Ancora una volta, se disponi di un buon sistema di ricompense, puoi convincere i visitatori a provare il tuo sito. Ma non scoraggiarti se ci vuole molto tempo per costruire un pubblico.

Crea un sito web per sondaggi oggi stesso

La creazione di un sito di sondaggi è piuttosto semplice, soprattutto con uno strumento di sondaggio online o un plug-in per WordPress. Finché il tuo sito web ha un focus e, soprattutto, un sistema di ricompensa, i visitatori saranno disposti a compilare sondaggi e questionari.

Ora, devi solo essere in grado di utilizzare le informazioni che raccogli.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù