Cheap Website with WordPress
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Come creare un sito web economico che abbia un bell’aspetto con WordPress

Tempo di lettura: 5 minuti

Quasi tutte le aziende hanno bisogno di un sito web nel 2022, soprattutto con la pandemia in corso. Tuttavia, molti temono che lo sviluppo web sia troppo costoso. Tuttavia, questo è solo un equivoco. È facile creare un sito Web a un prezzo conveniente.

E oggi parlerò di come puoi farlo usando WordPress.

Perché la gente dice che lo sviluppo web è costoso?

Non commettere errori, lo sviluppo web può essere costoso se stai assumendo uno sviluppatore web per crearlo per te.

In questi casi, potresti facilmente spendere più di $ 5000 per creare un sito Web, ma oggi è piuttosto raro. Vedete, la difficoltà di creare un sito Web è diminuita in modo significativo negli ultimi due decenni.

In passato, i siti Web erano progettati con HTML e questo non era qualcosa che il negozio medio di mamme e papà poteva fare. Oggi, i moderni Content Management Systems (CMS) hanno semplificato il processo e non richiedono una riga di codice.

Invece, la maggior parte delle interfacce è abbastanza semplice da poter essere utilizzata dai principianti senza problemi. Di conseguenza, invece di assumere uno sviluppatore web, puoi creare il tuo sito web e risparmiare un sacco di soldi.

Potresti pensare che il sito web non andrà a finire bene. Ma grazie ai modelli, è piuttosto difficile crearne uno scadente.

Come costruire un sito web economico con WordPress

Passaggio 1: scegli una piattaforma con cui costruire (WordPress)

La prima cosa che devi decidere è con quale piattaforma costruirai il tuo sito web. In questo caso, vuoi trovare il costruttore di siti Web più economico, fortunatamente ce ne sono molti tra cui scegliere.

Eppure, solo WordPress è in cima. È gratuito, facile da usare e ci sono un sacco di tutorial per aiutarti a iniziare. È la scelta perfetta per i principianti e non richiede una sola riga di codice.

La piattaforma si basa su temi e plugin per fare tutto il lavoro pesante. Un tema è una raccolta di fogli di stile e modelli che determina l’aspetto del tuo sito web. Ed è completamente personalizzabile attraverso una serie di impostazioni.

Considerando che un plug-in è un piccolo pacchetto software che aggiunge una funzionalità specifica al tuo sito web. Pensala come un’app per il tuo smartphone. Basta installare ciò di cui hai bisogno ed è pronto per l’uso. Di conseguenza, WordPress è facile da usare.

La cosa più importante è che è versatile.

Puoi creare qualsiasi tipo di sito Web con WordPress perché ha migliaia di plugin e temi tra cui scegliere. C’è qualcosa per tutti.

Passaggio 2: scegli un host web

Successivamente, devi trovare una società di web hosting. Se non hai familiarità, un host web è una società che ti noleggia un server web su cui archiviare il tuo sito web. È anche responsabile della manutenzione di quel sito web.

Come puoi immaginare, l’host web che scegli avrà un enorme impatto sul tuo sito web.

Tuttavia, non tutti gli host web sono uguali. qui a GreenGeeks, ci sforziamo di offrire la migliore esperienza possibile ai clienti e questo ci ha portato a diventare uno dei miglior web hosting aziende del settore.

E, soprattutto, lo abbiamo fatto mantenendo il nostro impegno per l’ambiente. Ogni volta che un nuovo cliente si iscrive, noi pianta un albero. Inoltre, calcoliamo attentamente la quantità di energia utilizzata dal tuo sito Web, quindi acquistiamo il triplo di tale quantità in energia rinnovabile.

Ciò garantisce non solo che tu non abbia alcuna impronta di carbonio, ma che il tuo sito web stia aiutando a ridurre le emissioni.

L’hosting Web è anche l’unico costo assoluto associato alla creazione di un sito Web WordPress. La buona notizia è che è davvero economico. Nella maggior parte dei casi, la tazza di caffè che hai comprato questa mattina ti costerà più di un mese di hosting, ma c’è un piccolo problema.

Gli host Web richiedono contratti più lunghi che devono essere pagati in anticipo.

Pertanto, mentre puoi pagare solo pochi dollari al mese per i servizi di hosting, in genere devi pagare per 3 anni.

Passaggio 3: scegli un nome di dominio

Successivamente, devi scegliere un nome di dominio. So di aver detto che l’hosting web era il vero costo per costruire un sito web economico, ma non è sempre così.

Su GreenGeeks, ti offriamo un dominio gratuito per il primo anno, quindi sei a posto registrandoti. Tuttavia, non tutti gli host web lo fanno. Dovrai pagare per ottenere il tuo nome di dominio, ma il costo dipende dal registro da cui lo ottieni.

Per dirla semplicemente, il nome di dominio è l’URL del tuo sito web. È ciò che un visitatore deve digitare nel proprio browser Web per raggiungere il tuo sito. Ci sono alcune semplici regole che dovresti seguire quando ne crei uno.

  • Sii breve
  • Facile da ricordare
  • Assicurati che rifletta il tuo sito web

Se sei un’azienda, ti consiglio di utilizzare il nome della tua azienda come nome di dominio. È semplice e chiunque visiti il ​​tuo negozio fisico conoscerà anche il tuo sito web.

Passaggio 4: iniziare a creare un sito Web economico

A questo punto, hai tutto il necessario per iniziare a costruire un sito web. Il modo in cui lo fai dipende dal sito web che vuoi creare.

Ad esempio, se possiedi un’attività di giardinaggio, probabilmente avrai bisogno solo di un sito web di una sola pagina. Qualcosa per elencare le tue informazioni di contatto, i servizi che offri e i prezzi. In questi casi non c’è molto da fare.

Tuttavia, se stai costruendo un negozio online, diventa davvero complicato. Indipendentemente da ciò che costruisci, il primo passo è lo stesso: scegli un tema.

Ho toccato un po’ i temi, ma sostanzialmente determinano l’aspetto del tuo sito web. Sono disponibili sia in una varietà gratuita che premium, ma poiché stiamo cercando di mantenere il sito Web il più economico possibile, l’opzione gratuita è l’opzione migliore.

Ci sono oltre 4.000 temi gratuiti tra cui scegliere nel Libreria di temi WordPress. Cerca semplicemente i tipi o il tema del tuo sito web e vedi se un tema attira la tua attenzione. Ad esempio, cerca il paesaggio e presto apparirà una serie di temi dedicati ad esso.

Scegli quello che ti piace e installalo.

Successivamente, inizierai a cercare i plugin. I plugin sono disponibili anche in moduli gratuiti e premium, ma non tutti i siti Web ne avranno bisogno. Guardando il nostro esempio paesaggistico, non avrai davvero bisogno di un plug-in, ma di un negozio online probabilmente ne servirebbero parecchi.

Dal momento che non so quale sito stai costruendo, non posso consigliarne nessuno. Ma proprio come il tema, cerca una funzione o una caratteristica che desideri e installa per usarlo.

Passaggio 5: marketing

Le grandi aziende spendono miliardi in marketing ogni anno. Ed è proprio per questo che aziende come Apple sono conosciute da tutti.

Tuttavia, ciò non significa che il tuo sito web debba spendere nulla. Ci sono molti modi per commercializzare il tuo sito web gratuitamente. Ad esempio, sia Google Ads che Facebook Ads offrono prove gratuite in cui è possibile pubblicare annunci gratuitamente e testare i risultati.

I metodi più ovvi includono i social media. L’iscrizione a Facebook, Twitter, Instagram e altro è gratuita. Puoi creare un enorme seguito su quelle piattaforme senza spendere un centesimo.

Se gestisci una sede fisica e disponi già di biglietti da visita, aggiungi il sito Web quando stampi il batch successivo. O meglio ancora, fai stampare l’indirizzo del sito web sulle tue ricevute.

Il marketing è importante perché, senza di esso, nessuno troverà il tuo sito web.

Un sito web economico può essere fantastico

Ora, solo perché non hai speso molto per creare il tuo sito web, ciò non significa che il tuo sito web avrà un aspetto negativo. La maggior parte dei temi gratuiti di WordPress hanno un bell’aspetto e sono perfettamente funzionanti. L’importante è che tu abbia un sito web.

Puoi sempre aggiornarlo in un secondo momento e persino assumere un web designer se necessario.

Hai trovato difficile creare il tuo sito web? Hai preso in considerazione un diverso costruttore di siti Web a basso costo?

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù