Sapevi che WordPress può aggiornare automaticamente il tuo sito Web? In alcuni casi, ciò può includere anche plugin e temi.

Nonostante i vantaggi di sicurezza, c'è una leggera possibilità che questi aggiornamenti in background possano interrompere il tuo sito web.

In questo articolo, ti mostreremo come disabilitare gli aggiornamenti automatici in WordPress, in modo da poter aggiornare manualmente da solo.

Perché WordPress si aggiorna automaticamente

WordPress aggiorna automaticamente il software principale di WordPress per motivi di sicurezza.

A volte, può anche aggiornare un plug-in o un tema per risolvere una potenziale minaccia. Ad esempio, un plug-in o un tema di WordPress potrebbe essere aggiornato per rimuovere una vulnerabilità critica. Se tale plug-in o tema viene utilizzato da molti siti Web, il team principale di WordPress potrebbe inviare un aggiornamento automatico per questo.

Oltre a queste situazioni, WordPress ti consente di decidere quando installare gli aggiornamenti.

Non consigliamo di disattivare gli aggiornamenti automatici di WordPress. Sono un'importante funzione di sicurezza.

Tuttavia, in alcune rare situazioni, gli aggiornamenti possono interrompere il tuo sito Web o comprometterne la funzionalità. Ciò potrebbe farti perdere affari e clienti.

Se sei sicuro di poter gestire tu stesso gli aggiornamenti manuali, puoi disabilitare in modo sicuro gli aggiornamenti automatici in WordPress.

Configurazione e disabilitazione degli aggiornamenti automatici di WordPress

Il modo più semplice per farlo è l'installazione e l'attivazione di Plug-in Easy Updates Manager. Se non sei sicuro di come farlo, dai un'occhiata alla nostra guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

Una volta attivato il plug-in, vai a Dashboard »Opzioni di aggiornamento per configurare le tue impostazioni.

Configurazione delle impostazioni per il plug-in Easy Updates Manager

Puoi scegliere di “Disabilitare tutti gli aggiornamenti”, ma non consigliamo questa opzione. Principalmente perché impedirà la visualizzazione di tutte le notifiche di aggiornamento.

Invece, dovresti scegliere le impostazioni che desideri. È possibile disabilitare gli aggiornamenti automatici di plug-in e temi, ma lasciare gli aggiornamenti automatici di base di WordPress abilitati.

Disabilitare gli aggiornamenti automatici di plugin e temi lasciando abilitati gli aggiornamenti automatici di base minori

Nota: Se scegli “Disabilita aggiornamenti plug-in” e “Disabilita aggiornamenti temi” anziché “Disabilita aggiornamenti automatici”, non vedrai nemmeno le notifiche di aggiornamento negli elenchi di plug-in e temi.

Easy Updates Manager tiene un registro di ciò che viene aggiornato, quindi se qualcosa si interrompe sul tuo sito, puoi ripristinare una versione funzionante precedente. Per visualizzare questo, vai a Dashboard »Opzioni di aggiornamento e quindi fai clic sulla scheda “Registri”.

La scheda registri del plug-in Easy Updates Manager

Esiste anche una versione premium di Easy Updates Manager, che offre molte opzioni extra. Ad esempio, si integra con UpdraftPlus in modo da poter eseguire automaticamente un backup del tuo sito prima di applicare gli aggiornamenti.

Disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress senza utilizzare un plug-in

Cosa succede se non si desidera utilizzare un plug-in? Puoi disabilitare gli aggiornamenti automatici in WordPress aggiungendo questa riga di codice nel tuo wp-config.php file:

define( 'WP_AUTO_UPDATE_CORE', false );

Ciò disabiliterà tutti gli aggiornamenti automatici di WordPress.

Importante: Assicurati di leggere il nostro articolo su come modificare in sicurezza il file wp-config.php in WordPress con istruzioni dettagliate.

Se desideri ricevere aggiornamenti core minori, ma disabilita gli aggiornamenti di temi e plugin, puoi farlo aggiungendo i seguenti filtri nei temi functions.php file o in a plug-in specifico per il sito.

Disabilita gli aggiornamenti automatici del plugin WordPress:

add_filter( 'auto_update_plugin', '__return_false' );

Disabilita gli aggiornamenti automatici dei temi di WordPress:

add_filter( 'auto_update_theme', '__return_false' );

Pro e contro degli aggiornamenti automatici di WordPress

Ora sai Come per disabilitare gli aggiornamenti automatici, ma dovrebbero li disabiliti? Non esiste una risposta giusta e questo dipende da te e dal tuo sito web.

Sui nostri siti, abbiamo disattivato gli aggiornamenti automatici di plugin e temi mantenendo abilitati gli aggiornamenti di base minori.

Diamo un'occhiata ai vantaggi e agli svantaggi degli aggiornamenti automatici. In questo modo, puoi decidere se disabilitare gli aggiornamenti automatici sul tuo sito.

Vantaggi degli aggiornamenti automatici in WordPress

Gli aggiornamenti automatici sono ottimi per Sicurezza di WordPress. Molti utenti dimenticano di aggiornare i loro plugin o la loro installazione principale di WordPress.

Con gli aggiornamenti automatici di WordPress abilitati, non devi preoccuparti di aggiornare il tuo sito ogni volta che viene rilasciato un aggiornamento minore di WordPress. Questi vengono espulsi per scopi di manutenzione e sicurezza.

In passato, gli aggiornamenti automatici erano qualcosa che si otteneva solo pagando hosting WordPress gestito. Ora sono disponibili per tutti (almeno per le versioni minori).

Sai anche che se c'è un problema di sicurezza cruciale con WordPress o un plugin popolare, WordPress si aggiornerà automaticamente. Anche se sei occupato o lontano da casa, il tuo sito rimarrà sicuro.

Se hai molti siti, gli aggiornamenti automatici possono farti risparmiare un bel po 'di tempo. E anche se hai un solo sito, potresti preferire la tranquillità di sapere che WordPress si prende cura delle cose.

Svantaggi degli aggiornamenti automatici in WordPress

Il team principale di WordPress responsabile del rilascio degli aggiornamenti, si assicura che vada senza problemi.

Tuttavia, c'è una leggera possibilità che gli aggiornamenti automatici possano interrompere il tuo sito. Nella nostra esperienza, i rilasci minori non hanno ancora violato nessuno dei nostri siti.

Questo perché stiamo seguendo le migliori pratiche e non stiamo modificando alcun file principale. Se modifichi i file core di WordPress, questi aggiornamenti automatici possono sovrascriverli.

Se WordPress ha mai ritenuto necessario distribuire un aggiornamento di sicurezza per un tema che stai utilizzando, è possibile che il sito Web venga interrotto. Ciò vale in particolare se hai modificato i file del tema.

Gli aggiornamenti automatici dei plug-in possono potenzialmente interrompere anche il tuo sito. Esistono troppe variabili, come diversi ambienti server e combinazioni di plugin.

Ora è importante sapere che questi aggiornamenti non interrompono la stragrande maggioranza dei siti Web. Anche così, potresti non voler correre il rischio.

Un altro svantaggio è che non riceverai sempre automaticamente una notifica quando il tuo sito viene aggiornato.

Devo disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress?

Fondamentalmente, sta a te prendere questa decisione.

Per la maggior parte dei principianti e la stragrande maggioranza di Siti Web WordPress, gli aggiornamenti automatici sono innocui e non è necessario disabilitarli.

Tuttavia, se si esegue un negozio online o non vuoi perdere attività a causa di un sito danneggiato, puoi disattivare in modo sicuro gli aggiornamenti automatici.

Tuttavia, assicurati di installare manualmente quegli aggiornamenti in modo tempestivo per garantire la sicurezza del tuo sito web.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come disabilitare gli aggiornamenti automatici in WordPress.

Indipendentemente dal fatto che tu stia utilizzando aggiornamenti automatici o manuali, è fondamentale assicurarsi di disporre di backup regolari del tuo sito. Dai un'occhiata al nostro confronto di i migliori plugin di backup di WordPress e la nostra guida su come ripristinare il tuo sito WordPress da un backup.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di iscriverti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su cinguettio e Facebook.

Il post Come disabilitare gli aggiornamenti automatici in WordPress è apparso per primo WPBeginner.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone

Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.