How to Set up WordPress from tracking in Google Analytics
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Come impostare il monitoraggio dei moduli di WordPress in Google Analytics

Tempo di lettura: 7 minuti

Ti stai chiedendo come stanno andando i tuoi moduli WordPress?

Il monitoraggio dei moduli in Google Analytics ti aiuta a scoprire informazioni dettagliate su come le persone interagiscono con i tuoi moduli, da dove provengono i tuoi contatti, quali campagne di marketing stanno ottenendo il rendimento migliore e altro ancora.

In questo articolo, ti mostreremo come impostare il monitoraggio dei moduli di WordPress in Google Analytics.

Perché tenere traccia dei moduli di WordPress in Google Analytics?

I moduli sono una parte essenziale di a Sito Web WordPress. Ti aiutano a rimanere in contatto con il tuo pubblico, costruire una mailing listaumenta le conversioni eCommerce e fai crescere la tua attività.

Impostando il monitoraggio dei moduli in Google Analytics, puoi vedere come si comportano i diversi moduli sul tuo sito web. In questo modo, puoi promuovere moduli ad alta conversione sul tuo pagina più importante ottimizzando i moduli a bassa conversione.

Un altro vantaggio del monitoraggio dei moduli è che ti aiuta a capire meglio il tuo pubblico. Puoi scoprire quale canale stanno utilizzando per trovare il tuo sito Web e inviare un modulo. Inoltre, puoi anche monitorare e ridurre l’abbandono della forma tracciandoli in Google Analytics.

Allo stesso modo, aiuta anche a identificare come il tuo generazione di piombo le campagne stanno ottenendo risultati o quale sito web di riferimento sta generando il maggior numero di lead sul tuo sito.

Detto questo, diamo un’occhiata a come monitorare i moduli di WordPress in Google Analytics.

Configurazione del monitoraggio dei moduli di WordPress in Google Analytics

Il modo migliore per impostare il monitoraggio dei moduli di WordPress in Google Analytics è utilizzare MonsterInsights. È il miglior plug-in di Google Analytics per WordPresse oltre 3 milioni di professionisti lo utilizzano per scoprire informazioni dettagliate e utilizzare i dati per far crescere la propria attività.

Google Analytics non tiene traccia dei moduli di WordPress per impostazione predefinita. Dovresti modificare il codice per tracciare i tuoi moduli. Questo può essere complicato per i principianti, poiché il minimo errore può rovinare il tracciamento e distruggere il tuo sito web.

MonsterInsights elimina la necessità di scrivere codice o assumere uno sviluppatore. Ti consente di impostare Google Analytics e monitorare i moduli di WordPress senza modificare il codice.

MonsterInsights

Puoi anche traccia il traffico del sito webscopri le principali sorgenti di traffico da referral, i post e le pagine con il rendimento migliore e altro ancora.

Il plug-in si integra facilmente con tutti i plug-in di moduli WordPress più popolari come WPForms, Forme formidabiliModulo di contatto 7 e altro.

Per questo tutorial, useremo il Piano MonsterInsights Pro perché include il componente aggiuntivo Moduli, i rapporti del dashboard e altre funzionalità di monitoraggio avanzate. C’è anche un Versione MonsterInsights Lite che puoi usare per iniziare.

Innanzitutto, dovrai installare e attivare il plug-in MonsterInsights. Si prega di consultare la nostra guida su come installare un plugin per WordPress per ulteriori dettagli.

Dopo l’attivazione, verrai indirizzato a Approfondimenti nella dashboard di WordPress e vedi la schermata di benvenuto di MonsterInsights. Vai avanti e fai clic sul pulsante “Avvia la procedura guidata” per configurare il plug-in e collegarlo a Google Analytics.

Avvia la procedura guidata di configurazione

Se hai bisogno di aiuto, segui la nostra guida su come installare Google Analytics su WordPress.

Dopodiché, puoi andare al Approfondimenti » Componenti aggiuntivi pagina dal pannello di amministrazione di WordPress. Quindi, scorri verso il basso fino al componente aggiuntivo “Moduli” e fai clic sul pulsante “Installa”.

Installa modulo aggiuntivo

Una volta installato il plug-in, dovresti vedere il cambiamento “Stato” da Non installato ad Attivo.

MonsterInsights ora rileverà automaticamente il tuo plug-in per moduli WordPress e terrà traccia dei tuoi moduli in Google Analytics.

Per controllare le impostazioni, puoi andare su Approfondimenti » Impostazioni dalla dashboard di WordPress e vai alla scheda “Conversioni”.

Impostazioni di MonsterInsights - scheda conversioni

Vedrai che l’opzione per il monitoraggio delle conversioni del modulo è già abilitata.

Ora, sei pronto per vedere come stanno andando i tuoi moduli?

Guarda come funzionano i tuoi moduli WordPress

MonsterInsights rende super semplice visualizzare i dati mostrando statistiche all’interno della dashboard di WordPress. Ciò consente di risparmiare tempo, poiché puoi trovare rapidamente i dati necessari per prendere decisioni.

Per visualizzare il rapporto, vai su Approfondimenti » Rapporti dalla dashboard di WordPress e quindi fare clic sulla scheda “Moduli”.

Rapporto sui moduli

Nel rapporto vedrai le impressioni, ovvero il numero di persone che hanno visualizzato il tuo modulo. Puoi anche vedere le conversioni, ovvero il numero di persone che hanno compilato il modulo, e i tassi di conversione per ogni modulo sul tuo sito web.

Ora puoi anche vedere i dati di monitoraggio dei moduli di WordPress in Google Analytics.

Per prima cosa, dovrai accedere al tuo Account Google Analytics e seleziona la proprietà del tuo sito web dal menu in alto.

Scegli una proprietà del sito web

Dopodiché, dovrai andare a Comportamento » Eventi » Eventi principali dal menu alla tua sinistra.

Puoi vedere diverse categorie di eventi in questa sezione. Vai avanti e fai clic sulla categoria evento “modulo”.

Fare clic sulla categoria evento del modulo

Nella schermata successiva, vedrai le impressioni e le conversioni totali per il tuo modulo WordPress.

Puoi selezionare l’azione dell’evento “impressione” se desideri vedere il numero di persone che hanno visualizzato il tuo modulo o selezionare “conversione” se desideri quanti visitatori hanno inviato i tuoi moduli.

Seleziona l'azione dell'evento per i moduli

Ad esempio, selezioniamo l’azione dell’evento “impressione”.

Successivamente, vedrai quali moduli WordPress ottengono il maggior numero di visualizzazioni sul tuo sito web.

Vedere l'etichetta dell'evento per il monitoraggio del modulo

Oltre a Google Analytics, c’è un altro modo per vedere come le persone interagiscono con i tuoi moduli. Diamo un’occhiata.

Bonus: traccia il percorso dell’utente in WPForms

Se stai usando il WPForms plugin per aggiungendo un modulo di contatto o qualsiasi altro tipo di modulo, puoi vedere cosa ha fatto ogni utente sul tuo sito prima di inviare un modulo.

WPForms è il miglior plug-in per moduli di contatto per WordPress. Offre un componente aggiuntivo User Journey che mostra i passaggi eseguiti dai visitatori prima di inviare un modulo, come le pagine visualizzate o le campagne optin su cui hanno fatto clic.

Avrai bisogno del Versione WPForms Pro perché include il componente aggiuntivo User Journey.

Innanzitutto, dovrai installare e attivare il plug-in WPForms. Per maggiori dettagli, consulta il nostro tutorial su come installare un plugin per WordPress.

Successivamente, puoi andare a WPForms »Componenti aggiuntivi dalla dashboard di WordPress. Quindi vai al componente aggiuntivo User Journey e fai clic sul pulsante “Installa componente aggiuntivo”.

Installa il componente aggiuntivo del percorso dell'utente

Una volta installato il componente aggiuntivo, puoi andare su WPForms » Voci dalla dashboard di WordPress.

Successivamente, seleziona un modulo WordPress per vedere il percorso dell’utente.

Seleziona le voci del modulo

Per il bene di questo tutorial, verranno visualizzate le voci del modulo di contatto semplice.

Successivamente, puoi fare clic sul pulsante “Visualizza” in Azioni per qualsiasi voce e vedere i passaggi dell’utente prima di inviare il modulo.

Visualizza l'azione di ciascun utente

Nella schermata successiva, vedrai i dettagli del tuo utente.

Basta scorrere verso il basso fino alla sezione “Percorso dell’utente” e vedere il loro percorso prima di arrivare al modulo di contatto e inviarlo.

Visualizza il percorso dell'utente in WPForms

Utilizzando i dati, puoi comprendere meglio i tuoi utenti e vedere quali pagine o campagne visitano prima di convertirli in lead.

In questo modo, puoi promuovere i tuoi moduli sulle pagine che le persone visualizzano di più e aumentare la visibilità delle tue campagne di marketing per ottenere più contatti.

Per maggiori dettagli, consulta il nostro tutorial su come tenere traccia del percorso dell’utente sui moduli per i lead di WordPress.

Ci auguriamo che il nostro articolo ti abbia aiutato a imparare come impostare il monitoraggio dei moduli di WordPress in Google Analytics. Puoi anche vedere la nostra guida su come creare un indirizzo email aziendale gratuitoo dai un’occhiata al nostro confronto di esperti del il miglior hosting WordPress gestito rispetto.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i video tutorial di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù