Hai bisogno di un modo semplice per condividere le prediche online con i membri della tua chiesa?

Registrare e caricare sermoni sul sito web della tua chiesa è un ottimo modo per raggiungere i membri che non possono frequentare la chiesa. Questo può anche aiutarti ad attirare anche nuovi membri della chiesa.

In questo articolo, ti insegneremo come registrare sermoni audio o video, aggiungerli al sito web della tua chiesa e lasciare che i tuoi membri si iscrivano, in modo da non perdere un singolo aggiornamento.

Bonus, se la tua chiesa non ha un sito Web, lo tratteremo anche noi.

Pronto? Iniziamo.

Perché registrare e caricare sermoni?

Probabilmente l'hai già fatto creato un sito web per la tua chiesa. La maggior parte dei siti web delle chiese include le informazioni di base come posizione, tempi di servizio e a Modulo di Contatto.

Ma quando si tratta di mettere online sermoni, o persino di mettere online tutti i servizi della chiesa, si potrebbe pensare che ci vuole troppo tempo o che costerebbe un sacco di soldi.

Ci sono molte ragioni per cui ha senso mettere online i tuoi sermoni:

  • Molti nuovi visitatori della tua chiesa possono ascoltare online prima di varcare le porte.
  • Potresti avere membri della chiesa che non hanno prestato servizio perché erano malati o perché sono anziani e incapaci di uscire.
  • Alcuni membri potrebbero perdere parte del servizio per prendersi cura di un bambino che piange e voler ascoltare il resto.

Anche per i membri che sono presenti per l'intero servizio, potresti scoprire che quando offri i tuoi sermoni online, le persone sono in grado di riascoltare e ottenere ancora di più dal messaggio.

Inoltre, l'aggiunta di sermoni può persino aiutarti a ottenere più traffico sul sito web. Questo perché i siti web che pubblicano nuovi contenuti più spesso tendono a farlo classifica più alta nei risultati di ricerca.

E la buona notizia è che in termini sia di dollari che di ore di volontariato, non è necessario rompere la banca. Molte piccole chiese e piante di chiese devono creare un sito Web nel modo più economico possibile.

Includeremo le istruzioni su come registrare i sermoni con un budget limitato, oltre a fornire alcune opzioni per coloro che possono avere un budget di produzione più elevato e sono alla ricerca di soluzioni più professionali.

Pronto a imparare come registrare i sermoni e caricarli sul tuo sito? Ti guideremo attraverso ogni passaggio.

Ecco una breve descrizione che puoi utilizzare per sfogliare facilmente l'articolo:

Passaggio 1: imposta il sito web della tua chiesa

Se hai già impostato un sito Web WordPress, puoi farlo fai clic qui per andare al passaggio 2 che si concentra sulla scelta dell'apparecchiatura di registrazione.

Puoi guardare questo video tutorial o leggere la nostra guida dettagliata su come creare un sito Web WordPress per iniziare.

Iscriviti a WPBeginner

Se hai appena iniziato, ti consigliamo vivamente di utilizzarlo Bluehost per ospitare il tuo sito web.

Stanno offrendo ai lettori di WPBeginner un nome di dominio gratuito e uno sconto del 60% sull'hosting web. Fondamentalmente, puoi iniziare a $ 2,75 al mese.

→ Fai clic qui per richiedere questa esclusiva offerta Bluehost ←

Potresti anche voler vedere la nostra carrellata di i migliori temi WordPress per le chiese, così puoi personalizzare il design del tuo sito.

Una volta impostato il tuo sito Web, il passaggio successivo consiste nell'assicurarti di disporre dell'attrezzatura necessaria per registrare i tuoi sermoni.

Passaggio 2: procurati l'apparecchiatura di registrazione giusta

L'equipaggiamento di cui hai bisogno dipenderà dal fatto che tu voglia registrare i tuoi sermoni dal vivo mentre predichi in chiesa o registrare i sermoni separatamente da solo.

La buona notizia è che se vuoi registrare sermoni dal vivo, potresti già avere tutto ciò di cui hai bisogno.

Se la tua chiesa ha già una tavola armonica e un laptop disponibile per la registrazione di sermoni, potresti dover acquistare un piccolo cavo come questo Cavo da 3,5 mm a XLR per eseguire dalla scheda audio a un laptop.

Una volta connesso, è quindi possibile utilizzare un programma simile Audacia per registrare il sermone (ne parleremo più nel prossimo passaggio).

Se non disponi di una tavola armonica per la tua chiesa, puoi utilizzare un registratore portatile come questo Registratore audio digitale portatile. Puoi facilmente impostarlo sul tuo podio in modo da non doverlo tenere tutto il tempo.

Potresti anche voler registrare i sermoni da solo, invece di registrare il sermone dal vivo, o addirittura registrare ulteriori insegnamenti per uno studio più approfondito.

In tal caso, avrai bisogno di un buon microfono. Potresti pensare di utilizzare il microfono incorporato del tuo laptop per registrare sermoni, ma non lo consigliamo. I membri della tua chiesa noteranno la cattiva qualità del suono e potrebbero avere difficoltà a comprendere il tuo sermone.

Ti consigliamo di investire in uno di questi 3 microfoni che sono popolari per il podcast:

Acquistare un microfono professionale per il podcasting

In WPBeginner utilizziamo anche il Rode Podcaster kit fornito con braccio per microfono e supporto antiurto.

Dovresti anche considerare di usare un paio di cuffie decenti come Sony MDR7506 per la registrazione e la modifica dei file audio.

Come si registra un video di sermone?

Per la registrazione di sermoni video, dovrai utilizzare una videocamera.

Se devi iniziare con un budget minimo assoluto, puoi registrare sul tuo smartphone utilizzando un treppiede. Questo è il modo più economico per andare.

GripTight GorillaPod Stand PRO

GripTight GorillaPod Stand PRO è un buon treppiede per qualsiasi tipo di telefono. Ha gambe regolabili che possono essere utilizzate per fissarlo a qualsiasi superficie.

Per le chiese con un budget modesto, puoi usare Unità di produzione video HD di SlingStudio per creare una registrazione video di alta qualità che utilizza più telecamere. SlingStudio ti consente di passare tra i feed video in tempo reale da un iPad o un laptop. Puoi aggiungere feed da videocamere, fotocamere DSLR o persino utilizzare il tuo smartphone.

Una volta scelta la tua attrezzatura, sei pronto per iniziare la registrazione.

Passaggio 3: registra il tuo sermone

Per registrare i tuoi sermoni, ti consigliamo di utilizzare il programma Audacia.

Audacity è un programma completamente gratuito che, come WordPress, è concesso in licenza in base al GPL. Puoi usarlo per registrare i tuoi sermoni e anche modificare i file per ridurre il rumore e migliorare la qualità del suono.

Dopo aver installato Audacity, dovrai aprire il programma e fare clic su File menu per iniziare un nuovo progetto.

Quindi, fai clic sul pulsante di registrazione per iniziare a registrare il tuo sermone.

Non pensare di dover ricominciare da capo se commetti un errore. Continua e poi puoi modificare gli errori dopo aver terminato la registrazione.

Audacia

Se lo desideri, puoi anche importare file musicali da File »Importa da utilizzare all'inizio o alla fine del sermone.

Poiché Audacity è uno strumento potente, potresti voler dare un'occhiata a questi Tutorial di Audacity per saperne di più su tutte le funzionalità.

Dopo aver finito di registrare il tuo sermone, puoi esportarlo. Consigliamo il formato MP3 perché crea file di dimensioni inferiori con una buona qualità.

Dopo aver salvato il file, sei pronto per caricarlo sul tuo sito web.

Passaggio 4: carica la registrazione del sermone

Entrambe le registrazioni audio e video producono file di grandi dimensioni. Potresti essere in grado di cavartela con l'hosting dei tuoi file audio sul tuo sito Web per un breve periodo, ma probabilmente ti imbatterai in problemi di spazio dopo un po '.

Se lo desidera mantieni veloce il tuo sito Web WordPress, non dovresti caricare file audio o video sul tuo sito.

Ti consigliamo di utilizzare un servizio di hosting di sermoni della chiesa separato. Se stai cercando il miglior host di podcast per le chiese, ti consigliamo di utilizzarlo Podbean per caricare le tue registrazioni audio di sermoni. Puoi anche consultare il nostro elenco di migliori servizi di hosting di podcast per altre opzioni.

Podbean

Per i file video, ti consigliamo di iniziare su YouTube. È facile da usare, super veloce e gratuito. È anche il secondo motore di ricerca più grande del mondo, il che significa ulteriori possibilità per i tuoi sermoni di essere visualizzati da qualcuno di nuovo.

Dopo aver registrato i tuoi sermoni e averli messi online, è tempo di aggiungerli al tuo sito Web in modo che i tuoi membri e i visitatori possano trovarli facilmente.

Inizierai aggiungendo il Sermon Manager per WordPress collegare. Per ulteriori dettagli, consultare la nostra guida dettagliata su come installare un plugin.

Inizierai aggiungendo il tuo primo sermone. Vai semplicemente a Sermoni »Aggiungi nuovo pagina.

 Aggiungi nuovo sermone a WordPress

Innanzitutto, dovrai aggiungere il titolo del tuo sermone e la data in cui è stato predicato. Devi aggiungere la data predicata per poter pubblicare il tuo sermone.

Dopo questi due campi, ci sono molti campi che sono facoltativi ma ti invitiamo a compilare il maggior numero possibile. L'aggiunta di descrizioni ponderate aiuta il tuo sermone a essere scoperto dai motori di ricerca.

La seconda serie di campi ti consentirà di incollare l'URL dei tuoi file, sia che tu stia aggiungendo audio, video o entrambi. C'è anche un posto dove puoi aggiungere note per il sermone se desideri allegare un PDF.

 aggiungi dettagli di registrazione del sermone

Compila il meta nella colonna di destra per cose come il nome del predicatore, la serie di sermoni, quindi fai clic su Pubblica. E questo è tutto! Se stai usando abbastanza permalink, il tuo primo sermone sarà ora disponibile su:

https://yourdomain.com/sermons/

Invia il tuo podcast su iTunes e Google Play di Apple

Un'altra fantastica funzionalità del plug-in Sermon Manager è che puoi inviare facilmente il tuo feed ai podcast. Questo rende più facile per i tuoi membri iscriversi e ricevere notifiche sui loro telefoni quando pubblichi un nuovo sermone.

Per iniziare vai a Sermoni »Impostazioni e fai clic sulla scheda Podcast. Le persone dietro il plug-in Sermon Manager per WordPress hanno reso questa sezione molto autoesplicativa in modo da poter seguire, compilando i tuoi dati e vedendo ciò che raccomandano in testo grigio chiaro.

Passa attraverso ogni campo e inserisci le informazioni in modo che corrispondano alla tua chiesa.

 inserisci le impostazioni del podcast della tua chiesa

In fondo, fai clic sul pulsante Salva. Successivamente, utilizzerai il link per il validatore di feed in modo da poter essere sicuro di aver compilato tutto correttamente. Quando il feed viene convalidato, copierai il link e invierai il tuo podcast sia ai podcast di Apple sia ai podcast di Google Play.

 copia l'URL del feed podcast della chiesa per inviare ai servizi di podcast

Come posso fare i sermoni in diretta streaming?

Molte chiese chiedono come vivo i sermoni del flusso, quindi potresti voler fare anche questo.

Raccomandiamo lo streaming live oltre ad avere prediche sul tuo sito web. Se trasmetti solo streaming live e non registri i tuoi sermoni, allora stai perdendo tutti i vantaggi che abbiamo elencato sopra.

Avere prediche sul tuo sito web significa che i membri della tua chiesa possono accedere più facilmente alle prediche passate. Può anche aiutarti aumentare il traffico del tuo sito web.

Detto questo, i sermoni in diretta streaming possono essere un buon modo per raggiungere un nuovo pubblico sui social media.

Due dei modi migliori sono YouTube e Facebook. Facebook in particolare può essere una buona opzione perché molti dei tuoi membri sono già lì e collegati alla tua pagina.

Ma Facebook Live non è sempre affidabile. Abbiamo ascoltato notizie di chiese che hanno avuto problemi con il loro livestream che si è schiantato durante il servizio. L'utilizzo di un servizio di trasmissione invece può offrire un'esperienza più fluida.

ReStream ti consentirà di trasmettere il tuo servizio sul tuo sito Web, YouTube, la tua pagina Facebook, un gruppo Facebook e altri servizi contemporaneamente.

Puoi anche registrare i tuoi sermoni o servizi in anticipo e programmarli per andare in diretta al momento giusto per un'esperienza meno stressante.

Se stai eseguendo lo streaming live del tuo sermone utilizzando lo smartphone, ti consigliamo di assicurarti di utilizzare a tripode per i migliori risultati.

Al termine dello streaming live, puoi aggiungere il video al tuo sito seguendo il nostro tutorial sopra.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare a registrare i sermoni. Puoi anche consultare la nostra guida su come accettare donazioni online.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di iscriverti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su cinguettio e Facebook.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone

Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.