How to limit the number of WordPress form entries
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Come limitare il numero di voci di moduli WordPress

Tempo di lettura: 9 minuti

Vuoi limitare il numero di voci di moduli sul tuo sito Web WordPress?

Limitare le iscrizioni ai moduli è utile se stai organizzando un concorso o un evento che ha un limite al numero di partecipanti, desideri le iscrizioni ai moduli da una regione specifica o non puoi accettare più moduli dopo una data particolare.

In questo articolo, ti mostreremo come limitare il numero di voci di moduli WordPress.

Quando dovresti limitare le voci dei moduli di WordPress?

Ci sono molte situazioni in cui limitare il numero di voci di moduli sul tuo sito WordPress può essere vantaggioso.

Sia che tu debba creare un modulo RSVP per eventi con posti limitati, per limitare il modulo di feedback solo ai membri registrati, i moduli di WordPress hanno la flessibilità di limitare le voci dei moduli in base alle tue esigenze.

Ecco alcuni modi in cui puoi limitare le voci dei moduli di WordPress:

  • Limita il numero totale di voci di moduli consentite: ottimo per i moduli RSVP o concorsi / omaggi.
  • Limita l’invio di moduli entro una data di scadenza: ottimo per moduli di borsa di studio, RSVP per eventi, moduli di domanda di lavoro e altro ancora.
  • Limita le voci dei moduli solo agli utenti che hanno effettuato l’accesso, ottimo per coloro che hanno a siti di appartenenza o negozio online.
  • Limita una voce di modulo WordPress per persona: davvero utile quando creazione di un modulo di feedback per garantire che non vengano inviati doppi feedback.
  • Limita le voci dei moduli WordPress tramite la verifica dell’età: davvero utile quando devi essere conforme alle leggi locali.
  • Limita le voci dei moduli di WordPress in base alla posizione dell’utente o all’indirizzo IP: ottimo per bloccare regioni specifiche o prevenire lo spam.

A seconda delle tue esigenze, i plug-in per moduli di WordPress ti danno la flessibilità di personalizzare i flussi di lavoro per farti risparmiare tempo.

Detto questo, diamo un’occhiata a come puoi limitare le voci dei moduli in WordPress.

Limitare il numero di voci di moduli WordPress

Il modo migliore per limitare le voci dei moduli è utilizzare WPForms. È il miglior plugin per moduli di contatto WordPresse oltre 5 milioni di siti Web lo utilizzano per creare moduli più intelligenti.

WPForms offre un componente aggiuntivo Form Locker che ti consente di gestire le autorizzazioni e controllare chi può accedere ai tuoi moduli. Inoltre, ti consente di impostare diversi tipi di limiti di immissione dei moduli sul tuo sito web.

Nota: avrai bisogno WPForms Pro perché include il componente aggiuntivo Form Locker. C’è anche un WPForms Lite versione che puoi provare gratuitamente.

Innanzitutto, dovrai scaricare e installare il plug-in WPForms. Se hai bisogno di aiuto, consulta la nostra guida su come installare un plugin per WordPress.

Dopo l’attivazione, dovrai andare a WPForms »Impostazioni dal tuo pannello di amministrazione di WordPress e quindi inserisci la chiave di licenza. Puoi trovare facilmente la chiave nell’area del tuo account WPForms.

Visita la pagina WPForms »Impostazioni per inserire la tua chiave di licenza

Successivamente, è necessario attivare il componente aggiuntivo Form Locker in WPForms.

Basta andare a WPForms »Componenti aggiuntivi e vai al ‘Componente aggiuntivo Form Locker.’ Quindi fare clic sul pulsante “Installa componente aggiuntivo”.

Abilita il componente aggiuntivo del blocco moduli in WPForms

Successivamente, dovrai creare un modulo WordPress.

Basta andare a WPForms »Aggiungi nuovo dalla dashboard di WordPress.

Aggiungi un nuovo modulo in WPForms

Nella schermata successiva, vedrai il generatore di moduli WPForms. Vai avanti e inserisci un nome per il tuo modulo in alto.

Successivamente, puoi selezionare da modelli di modulo predefiniti per iniziare rapidamente o utilizzare un modello vuoto per iniziare da zero. Per questo tutorial, utilizzeremo il modello “Modulo di registrazione al concorso”.

Seleziona il modello di modulo

Successivamente, puoi modificare il tuo modulo utilizzando il generatore di moduli trascina e rilascia.

Il modello di modulo avrà già i campi modulo predefiniti. Tuttavia, puoi aggiungere più campi semplicemente trascinandoli dal menu alla tua sinistra e rilasciandoli sul modello. Ci sono molti campi disponibili, tra cui caselle di controllo, menu a discesa, indirizzo, numero di telefonoe altro ancora.

Modifica modello di modulo

È possibile modificare ulteriormente qualsiasi campo del modulo e impostare i limiti di immissione del modulo.

Ad esempio, supponiamo che tu non voglia che lo stesso utente invii più moduli sul tuo blog WordPress. Per creare questo limite di moduli, fai semplicemente clic sul campo E-mail nel modello di modulo.

Successivamente, puoi fare clic sulla scheda “Avanzate” dal pannello del menu alla tua sinistra e abilitare l’opzione “Richiedi risposta univoca”.

Fai in modo che un campo modulo richieda una risposta univoca

Puoi fare lo stesso per altri campi del modulo come nome e nome utente. In questo modo, le persone saranno limitate a una voce e non potranno utilizzare la stessa email o nome per inviare un modulo.

Quindi, vai alla scheda “Impostazioni” nel generatore di moduli e seleziona le impostazioni “Blocca moduli”.

Vai alle impostazioni dell'armadietto del modulo

Vedrai diverse impostazioni in Blocco moduli che puoi utilizzare per limitare il numero di voci del modulo.

Puoi abilitare tutte le opzioni se vuoi. Tuttavia, ti consigliamo di abilitare 1 o 2 opzioni per limitare le voci dei moduli in modo da non danneggiare l’esperienza dell’utente e migliorare il coinvolgimento.

Vediamo in dettaglio ciascuna di queste impostazioni.

1. Limita le voci dei moduli di WordPress tramite la verifica

Se abiliti l’opzione “Verifica modulo” nelle impostazioni di Blocco moduli, vedrai apparire più opzioni.

Puoi limitare le voci dei moduli richiedendo agli utenti di inserire una password, un’e-mail o un’età. Basta fare clic sul menu a discesa Tipo e selezionare un’opzione.

Limita le voci dei moduli in base alla verifica

Ad esempio, se selezioni “Età”, puoi specificare quanti anni deve avere un utente per accedere al modulo.

È possibile impostare un minimo, un massimo o un esatto Verifica dell’età per le voci del modulo.

Imposta limiti di iscrizione ai moduli in base all'età

2. Aggiungere un’ora e una data di inizio e fine per le voci del modulo

Successivamente, puoi abilitare l’opzione “Pianificazione moduli”.

Ciò ti consentirà di aggiungere un’ora e una data di inizio insieme a un’ora e una data di fine per le voci del modulo.

È davvero utile se stai eseguendo una campagna sensibile al tempo.

Abilita la pianificazione dei moduli

Puoi anche aggiungere un messaggio di chiusura che apparirà quando qualcuno tenta di inviare un modulo dopo la data e l’ora di fine.

3. Consenti solo agli utenti che hanno effettuato l’accesso di inviare moduli

WPForms ti consente anche di limitare le voci dei moduli ai soli utenti che hanno effettuato l’accesso.

Abilita semplicemente l’opzione “Solo utenti registrati”. Quindi aggiungi un messaggio che verrà visualizzato per gli utenti disconnessi che tentano di inviare il modulo.

Consenti solo agli utenti che hanno effettuato l'accesso

4. Impostare i limiti e le restrizioni di immissione del modulo totale

Puoi limitare il numero totale di moduli che possono essere inviati abilitando l’opzione “Abilita limite totale di iscrizione”.

Ad esempio, supponiamo che tu abbia un modulo d’ordine per il tuo negozio online e hai solo 1.000 articoli in stock. Basta inserire il numero nel campo Limite e aggiungere un messaggio alla chiusura del modulo.

Imposta i limiti di immissione del modulo

Allo stesso modo, puoi anche impostare restrizioni sulle voci del modulo facendo clic sull’opzione “Abilita limite di immissione utenti”.

WPForms ti consente di limitare le voci dei moduli in base all’indirizzo IP e indirizzo e-mail. Per configurarlo, vai avanti e fai clic sulla casella di controllo per le opzioni “Limita per indirizzo IP” e “Limita per indirizzo e-mail”.

Quindi seleziona un’opzione dal menu a discesa e inserisci il numero di voci del modulo che desideri limitare.

Imposta le restrizioni di immissione dei moduli

Nel nostro esempio, abbiamo impostato il limite su 1 al giorno. È possibile modificare questo valore per settimana, mese o anno.

Dopo aver abilitato le opzioni che desideri utilizzare per limitare il numero di voci di moduli in WordPress, fai semplicemente clic sul pulsante “Salva” in alto.

Salva le impostazioni del modulo

Aggiunta del modulo al tuo sito Web WordPress

Ora che hai creato un modulo, il passaggio successivo consiste nell’aggiungere il modulo al tuo Sito Web WordPress.

Il modo più semplice per farlo è fare clic sul pulsante “Incorpora” nel generatore di moduli WPForms. Puoi anche aggiungere il modulo utilizzando uno shortcode o il blocco WPForms.

Dopo aver fatto clic sul pulsante, verrà visualizzata una finestra popup che ti chiede di selezionare una pagina esistente o crearne una nuova.

Incorpora il tuo modulo in WordPress

Per questo tutorial, faremo clic sull’opzione “Crea nuova pagina”.

Successivamente, dovrai inserire un nome per la tua pagina e fare clic su “Let’s Go!” pulsante.

Inserisci il nome per la tua nuova pagina

Successivamente, vedrai il modulo nel file Editor di contenuti WordPresse puoi apportare le modifiche finali che desideri al tuo modulo.

Successivamente, visualizza in anteprima la tua pagina e pubblicala.

Visualizza in anteprima il modulo e pubblicalo

Puoi anche testare i limiti di immissione dei moduli di WordPress che hai impostato.

Ad esempio, se hai impostato un limite di età sul tuo modulo e qualcuno non soddisfa il limite di età, non sarà in grado di inviare il modulo.

Imposta un esempio di limite di età

D’altra parte, supponiamo che tu ottenga il numero totale di voci del modulo necessarie o che sia passata la data e l’ora di fine per la compilazione del modulo.

In tali situazioni, a un utente verrà mostrato un messaggio quando visita la pagina di destinazione del modulo.

Il concorso è messaggio chiuso

WPForms ti consente di avere il pieno controllo sui flussi di lavoro dei moduli. Puoi aggiungere la logica condizionale, scegli di inviare le voci del modulo a più destinatario anche collegare il tuo modulo con il tuo servizi di email marketing preferiti.

Questo è il plug-in per la creazione di moduli che utilizziamo su WPBeginner e c’è un motivo per cui oltre 5 milioni di siti Web lo utilizzano per creare moduli più intelligenti.

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come limitare il numero di voci di moduli WordPress. Puoi anche vedere la nostra guida su come avviare il tuo podcast e il nostro Guida SEO definitiva per WordPress per principianti.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i video tutorial di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù