Sapevi che una percentuale di clic più elevata sui tuoi titoli SEO può aiutarti a migliorare le tue classifiche SEO?

Il tuo titolo è la prima cosa che le persone vedranno nei risultati dei motori di ricerca e decideranno se fare clic sul tuo link in base a quel titolo. Un analizzatore di titoli ti aiuta a creare titoli accattivanti che ottengono più clic.

In questo articolo, ti mostreremo come utilizzare un analizzatore di titoli in WordPress per migliorare i titoli SEO.

Che cos’è uno strumento di analisi dei titoli e perché ne hai bisogno?

Il titolo del tuo post sul blog o della pagina di destinazione è estremamente importante per ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). Un titolo potente può indurre le persone a fare clic sul collegamento per visitare il tuo Sito WordPress.

Ovviamente, più persone cliccano sul tuo risultato di ricerca, più traffico ottieni. Ma una percentuale di clic (CTR) più elevata può anche migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca inoltre, ottenendo ancora più visitatori.

Tuttavia, per i principianti può essere difficile trovare un titolo che catturi istantaneamente l’attenzione dei tuoi utenti e li porti a fare clic sul link del tuo sito web. Qui è dove puoi utilizzare lo strumento di analisi dei titoli.

Un analizzatore di titoli è uno strumento che ti aiuta a valutare i tuoi titoli e migliorare la copia per renderla più coinvolgente e degna di clic. Fornisce approfondimenti e suggerimenti basati sui dati per creare titoli SEO irresistibili.

Detto questo, diamo un’occhiata a come puoi utilizzare uno strumento di analisi dei titoli per migliorare i tuoi titoli SEO.

Come utilizzare uno strumento di analisi dei titoli in WordPress

Il modo più semplice per analizzare i titoli in WordPress è utilizzare il Tutto in uno SEO (AIOSEO) collegare. È il miglior plugin SEO per WordPress sul mercato ed è utilizzato da oltre 3 milioni di siti web.

AIOSEO ti aiuta a ottimizzare il tuo sito web per i motori di ricerca senza alcuna conoscenza tecnica o la necessità di assumere un esperto SEO. Il plugin offre un analizzatore di titoli all’interno del tuo Editor di WordPress in modo da poter creare titoli potenti.

Nota: Stiamo usando il AIOSEO Lite versione in quanto include lo strumento di analisi dei titoli per WordPress. C’è anche un versione premium che utilizziamo sul sito WPBeginner perché offre potenti funzionalità come SEO locale, schema intelligente, Sitemap XML, e altro ancora.

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plugin AIOSEO sul tuo sito web. Se hai bisogno di aiuto, puoi seguire la nostra guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

All’attivazione, il plugin avvierà automaticamente la sua procedura guidata di configurazione. Puoi andare avanti e fare clic sul pulsante “Iniziamo” per configurare il plug-in AIOSEO sul tuo sito web.

Procedura guidata di configurazione SEO All in One

Per maggiori dettagli, puoi fare riferimento alla nostra guida su come configurare correttamente All in One SEO per WordPress?.

Dopo aver completato la procedura guidata di configurazione, vai avanti e modifica o aggiungi un nuovo post. Una volta che sei nell’editor di WordPress, puoi aggiungere il titolo del tuo post sul blog in alto.

Aggiungi un titolo al post in WordPress

Una cosa importante da ricordare è che c’è una differenza tra il titolo del tuo post e il titolo SEO. Il titolo del post apparirà semplicemente sulla pagina, di solito in an <h1> tag di intestazione, a seconda del tuo Tema WordPress.

I plugin SEO come AIOSEO ti consentono di aggiungere un titolo SEO ai tuoi articoli utilizzando un HTML <title> etichetta.

Il titolo SEO non appare sulla pagina stessa. Invece, è un suggerimento ai motori di ricerca come Google su come desideri che il tuo titolo venga visualizzato nei risultati di ricerca. Viene visualizzato anche nella barra del titolo del browser.

Esempio di titolo SEO

Per impostazione predefinita, WordPress non ti consente di inserire un titolo SEO. Ma con AIOSEO, puoi facilmente aggiungere un titolo SEO.

Per aggiungere il titolo SEO, scorri semplicemente verso il basso fino alla meta box “Impostazioni AIOSEO” nel tuo editor di WordPress e quindi inserisci un titolo sotto “Titolo post”.

Meta box titolo post AOSEO

Il plug-in offre anche tag intelligenti, quindi puoi aggiungere automaticamente informazioni ai tuoi titoli come l’anno in corso, il nome dell’autore, le categorie, lo slogan del sito e altro.

Dopo aver aggiunto un titolo per il tuo articolo, puoi analizzarlo utilizzando AIOSEO. Tutto quello che devi fare è fare clic sul pulsante “SEO Headline Analyzer” in alto a destra.

Fare clic sul pulsante dell'analisi dei titoli SEO

AIOSEO ti mostrerà un punteggio che va da 1 a 100 sul tuo titolo. Un punteggio di 70 o più dimostra che hai scritto un titolo potente.

Se il tuo punteggio è inferiore a 70, non preoccuparti. L’analizzatore dei titoli ti mostrerà suggerimenti su come migliorare il punteggio e rendere il tuo titolo più coinvolgente, in modo da poter ottenere più clic e traffico.

Ora puoi scorrere verso il basso e guardare il saldo delle parole della tua copia. Il plugin cercherà parole comuni, parole non comuni, parole emotive e parole potenti.

Queste sono parole che aiutano a innescare una risposta psicologica o emotiva da parte del tuo pubblico. Quando crei titoli, puoi utilizzare tali parole per migliorare il punteggio del titolo e aumentare la loro percentuale di clic (CTR).

Controlla il saldo della parola nella copia

Successivamente puoi controllare il sentimento del tuo titolo. I titoli che hanno una sensazione positiva tendono a ottenere un coinvolgimento migliore e più clic rispetto a quelli neutri o negativi.

Oltre a ciò, il plugin ti mostrerà anche il tipo di titolo. Ad esempio, puoi vedere se il tuo tipo di titolo è un post di istruzioni, un post di elenco, un post di risorse o altro.

Questi tipi di titoli tendono a ottenere più clic rispetto ai titoli generici.

Analizza il sentimento del tuo titolo

Successivamente, puoi scorrere verso il basso e controllare il conteggio dei caratteri e conteggio delle parole per il tuo titolo nello strumento di analisi dei titoli.

Si consiglia di scrivere titoli con meno di 55 caratteri, in modo che i motori di ricerca possano mostrare completamente il testo nei risultati di ricerca.

Se i tuoi titoli superano i 55 caratteri, i motori di ricerca potrebbero tagliare il testo alla fine. Questo può ridurre la percentuale di clic se le parole importanti vengono troncate e il significato del titolo non è chiaro.

Controlla il conteggio dei caratteri e il conteggio delle parole

Successivamente, puoi analizzare l’inizio e la fine di 3 parole del tuo titolo. La maggior parte dei lettori di solito guarda il titolo e guarda le 3 parole iniziali e finali nel titolo prima di decidere di fare clic.

Usando queste informazioni, puoi inserire il tuo parola chiave di destinazione e le informazioni più importanti all’inizio per catturare l’attenzione del lettore.

L’analizzatore di titoli AIOSEO mostra anche un’anteprima di come apparirà il tuo titolo nei risultati della pagina del motore di ricerca.

Controlla le parole di inizio e fine con l'anteprima

Se il tuo titolo non ottiene un buon punteggio, puoi facilmente provare nuovi titoli e analizzarli prima di cambiarlo.

Tutto quello che devi fare è passare alla scheda “Prova nuovo titolo” nello strumento, inserire il nuovo titolo e fare clic sul pulsante “Analizza titolo”.

Prova nuovi titoli in AIOSEO

AIOSEO ti mostrerà un punteggio del tuo nuovo titolo e lo confronterà con il titolo SEO corrente.

Puoi provare più titoli per il tuo blog WordPress pubblica e analizza i loro punteggi per vedere quale funziona meglio.

Prima di pubblicare, dai un’occhiata al nostro lista di controllo per l’ottimizzazione dei post del blog per assicurarti che sia completamente ottimizzato per ottenere il maggior traffico possibile.

Suggerimenti per professionisti: Search Console + Analizzatore titoli

Puoi andare oltre, come fanno i professionisti, e combinare l’analizzatore dei titoli con le informazioni di Google Search Console.

Se guardi il nostro guida definitiva di Google Search Console per aumentare il traffico, vedrai che c’è una sezione sulla ricerca di parole chiave a basso profilo in cui puoi facilmente classificare.

Filtra per posizione
Quindi puoi modificare il titolo di quei post del blog utilizzando l’analizzatore dei titoli per renderlo più accattivante.

Man mano che la percentuale di clic aumenta, anche il tuo posizionamento SEO aumenterà.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come utilizzare l’analizzatore dei titoli in WordPress per migliorare i titoli SEO. Puoi anche consultare la nostra guida su come ottenere un certificato SSL gratuito per il tuo sito WordPress e il i migliori plugin WooCommerce per il tuo negozio.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i video tutorial di WordPress. Ci trovi anche su Twitter e Facebook.

il post Come utilizzare Headline Analyzer in WordPress per migliorare i titoli SEO è apparso per la prima volta su WPBeginner.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.