WP Dynamic Keywords Injector WordPress
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Come utilizzare l’iniettore di parole chiave dinamiche WP per WordPress

Tempo di lettura: 6 minuti

Stai cercando di assicurarti che le tue pagine e i tuoi post si classifichino per determinate parole chiave? In tal caso, il plug-in WP Dynamic Keywords Injector può aiutare. Questo plugin utilizza uno shortcode per inserire automaticamente le parole chiave in ogni parte della pagina o del post.

Ciò garantisce che non dimenticherai di aggiungere la parola chiave in aree importanti come la meta descrizione o l’intestazione. Tuttavia, questo è uno strumento che dovrai ricontrollare perché il plug-in inserisce semplicemente la parola chiave così com’è. Pertanto, in alcuni casi potrebbe non essere naturale.

Oggi dimostrerò come utilizzare l’iniettore di parole chiave dinamiche WP per migliorare la SEO in WordPress.

Questo tutorial è per:
WordPress 5.9
Collegare: Iniettore di parole chiave dinamiche WP v2.3.10

Perché usare un iniettore di parole chiave?

Per quanto tutti vorremmo non averlo fatto, la verità è che dimentichiamo le cose. E le parole chiave sono una cosa davvero importante da dimenticare. Così grande, infatti, che può paralizzare le classifiche di un sito Web se fatto regolarmente, quindi chiedere aiuto è una buona idea.

Ed è esattamente ciò che fa un iniettore di parole chiave; ti aiuta a ricordare di aggiungere la parola chiave in tutto il tuo contenuto.

Detto questo, non sono una soluzione completa. Mentre aggiungerà le parole chiave nel contenuto, nel titolo della pagina e nelle meta informazioni, aggiungerà semplicemente la parola chiave stessa e nient’altro. Ciò significa che dovrai regolare quegli elementi per leggere bene.

E in realtà non inietta una parola chiave. Lascia che lo ripeta, questo plugin in realtà non aggiungerà una parola chiave.

Invece, ciò che fa è aiutarti a identificare dove si trova attualmente una parola chiave e dove non lo è. Questo ti aiuterà a ricordare di aggiungere la parola chiave, supponendo che ti ricordi di utilizzare il plug-in in ogni post o pagina.

Come aggiungere parole chiave in WordPress con un iniettore di parole chiave

Passaggio 1: installare l’iniettore di parole chiave dinamiche WP

L’iniettore di parole chiave dinamiche WP è molto facile da usare perché devi solo modificare l’URL. Per la maggior parte, puoi semplicemente copiare e incollare il testo di esempio e inserire le tue parole chiave, quindi ci vogliono solo pochi minuti per imparare.

Iniziamo cliccando su Plugin e selezionando l’opzione Aggiungi nuovo nel pannello di amministrazione di sinistra.

Cerca WP Dyanamic Keywords Injector nella casella di ricerca disponibile. Verranno visualizzati plug-in aggiuntivi che potresti trovare utili.

Iniettore di parole chiave dinamiche WP

Trova il plug-in WP Dyanamic Keywords Injector e fai clic sul pulsante “Installa ora” e attiva il plug-in per l’uso.

Pulsante Installa ora

Passaggio 2: configurare le impostazioni

La prima cosa che devi fare è configurare le impostazioni. Questi determineranno dove il plug-in aggiunge le parole chiave quando viene utilizzato, quindi è molto importante farlo prima.

Nel pannello di amministrazione di sinistra, fai clic sull’opzione Iniettore di parole chiave dinamiche WP.

Impostazioni

Qui troverai alcune informazioni utili e una serie di interruttori. Per impostazione predefinita, sono tutti disattivati, quindi è necessario abilitare le funzionalità che si desidera utilizzare. La buona notizia è che sono piuttosto semplici.

Ad esempio, se desideri che il plug-in alteri il meta valore del titolo della pagina, devi fare clic sull’interruttore su ON. Ogni interruttore ha una piccola descrizione che ti aiuta a identificare cosa fa ciascuno.

Scegli semplicemente le opzioni più adatte alle tue esigenze e fai clic sul pulsante “Aggiorna impostazioni”.

Aggiorna impostazioni

Passaggio 3: inserisci parole chiave dinamiche

Con le impostazioni configurate, tutto ciò che resta davvero è utilizzare effettivamente il plug-in, che si riduce semplicemente alla modifica dell’URL.

Quindi, ad esempio, supponiamo che tu voglia cambiare il titolo del post o della pagina, dovresti andare su quel post o pagina e fare clic sull’URL. Alla fine, incolleresti quanto segue:

?page_title=your_desired_page_title

Tieni presente che il titolo del post è Test. Aggiungi il testo sopra alla fine dell’URL in questo modo:

Premi il pulsante Invio e noterai che il titolo della pagina o del post si aggiornerà a “your_desired_page_title” in questo modo:

Anche se sembrerà che l’intestazione sia diversa, in realtà non è stata modificata. Se torni all’editor del post o della pagina, vedrai che il titolo originale è ancora presente. Allora, qual è il punto di questa funzione?

Bene, è per aiutarti a visualizzare i cambiamenti e vedere dove sono. Questo è abbastanza ovvio, ma avresti potuto anche usare:

?title=your_desired_meta_title

Ciò avrebbe cambiato il meta titolo o, cosa più importante, ti avrebbe mostrato dove sembra cambiare. Pertanto, è uno strumento utile per coloro che non sanno dove si trovano. Per un elenco completo di funzioni e comandi, consultare la pagina del plugin.

E questo copre praticamente l’utilizzo del plugin.

Prova a crescere da un iniettore di parole chiave

Sebbene un iniettore di parole chiave possa essere uno strumento davvero utile per i principianti, è meglio pensarlo come un set di rotelle.

Alla fine, quelle ruote dovrebbero staccarsi poiché l’aggiunta di parole chiave è un compito che devi svolgere per ogni contenuto che scrivi. E l’installazione di un plug-in per aiutarti è davvero superflua perché queste azioni dovrebbero diventare una seconda natura.

Ricorda che i plugin occupano spazio sul tuo server web. Anche se sono piccoli, alla fine possono portare a un sito Web più lento se ne hai installati molti. Ecco perché vuoi assicurarti di installarli solo quando necessario.

E poiché un sito web lento può portare a cattive classifiche sui motori di ricerca come Google, che utilizza la velocità come fattore, devi davvero evitare il rigonfiamento del sito web.

Un modo per evitare l’utilizzo di strumenti come questo consiste nell’utilizzare qualcosa come un elenco di controllo per individuare la posizione delle parole chiave durante la creazione di contenuti.

Seriamente, potrebbe sembrare sciocco, ma se fai una piccola lista di cose da fare e la metti dove lavori, puoi prendere l’abitudine di scendere in quella lista ogni volta che crei un nuovo post o una nuova pagina. Direi anche che è molto più semplice dell’utilizzo di questo plugin.

Naturalmente, questo è solo un consiglio. Sentiti libero di fare ciò che è più facile per te.

La SEO del tuo sito web è importante, quindi fallo bene

Sebbene un ottimo contenuto sia importante per qualsiasi sito Web, la verità è che ti porterà solo così lontano. E questo perché senza seguire il bene Pratiche SEO, nessuno sarà in grado di trovare quel buon contenuto. Quindi, devi assicurarti di ottenere il SEO giusto.

Le parole chiave sono estremamente importanti per garantire che i tuoi contenuti trovino le persone giuste, ma questo è solo un elemento. Devi anche assicurarti che il tuo sito web sia ottimizzato per i dispositivi mobili, carica velocementeha inviato una mappa del sito XML e molto altro.

Sebbene all’inizio tutto ciò possa essere travolgente, l’ottimizzazione per i motori di ricerca è un imperativo per un sito Web di successo.

Hai trovato utile questo plugin? Quali altri passaggi fai per assicurarti che il SEO del tuo sito web sia aggiornato?

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù