La versione beta di WordPress 5.5 è disponibile ed è prevista per il rilascio l'11 agosto 2020. Questa sarà la seconda versione principale di WordPress dell'anno ed è dotata di molte nuove funzionalità e miglioramenti.

Abbiamo seguito da vicino lo sviluppo e testato la prima beta per provare nuove funzionalità in arrivo.

In questo articolo, ti mostreremo cosa sta succedendo in WordPress 5.5 con funzionalità e schermate.

Nota: Puoi provare la versione beta sul tuo computer o su a ambiente di stadiazione usando il Tester beta di WordPress collegare.

WordPress 5.5 è ancora in fase di sviluppo, il che significa che le funzionalità possono ancora cambiare e potrebbero non arrivare alla versione finale.

Detto questo, diamo un'occhiata a ciò che sta arrivando in WordPress 5.5.

Nuove funzionalità e miglioramenti in The Block Editor

Alla fine del 2019, WordPress ha introdotto una nuova esperienza di scrittura con WordPress 5.0. Questa nuova interfaccia di scrittura si chiama l'editor dei blocchi (alias Gutenberg).

Da allora, ogni nuova versione di WordPress porta tonnellate di aggiornamenti all'editor. WordPress 5.5 verrà fornito con molti di questi miglioramenti e nuove funzionalità che miglioreranno la tua esperienza di scrittura diverse volte.

Di seguito sono solo alcuni dei miglioramenti che potresti voler provare.

Miglioramenti dell'interfaccia utente in Block Editor

WordPress 5.5 arriverà con importanti miglioramenti dell'interfaccia utente all'editor dei blocchi. Noterai bordi attorno a barre degli strumenti e pulsanti, nuove icone e l'evidenziazione del focus mentre ti muovi tra i blocchi mentre scrivi.

Modifiche all'interfaccia utente di Block Editor in WordPress 5.5

Anche il pulsante (+) per aggiungere un nuovo blocco è cambiato ed è ora più evidente e sembra più un pulsante.

La nuova directory dei blocchi

WordPress 5.5 porterà il nuova directory di blocco alla vita. Questi sono solo plugin di WordPress che aggiungono nuovi blocchi all'editor dei blocchi e ci sono già dozzine di nuovi blocchi disponibili.

La directory dei blocchi è integrata anche nella ricerca “Aggiungi nuovo blocco”. Puoi semplicemente cercare una funzione e, se non ci sono blocchi che corrispondono alla tua ricerca, mostrerà automaticamente i risultati corrispondenti dalla directory dei blocchi.

Cerca nella directory dei blocchi

La directory dei blocchi include singoli blocchi. Non include blocca i plugin della libreria che vengono forniti con più blocchi utili che è possibile installare.

Schemi a blocchi in arrivo in WordPress 5.5

WordPress 5.5 introdurrà schemi a blocchi. Sono blocchi pronti all'uso con impostazioni comunemente utilizzate per aiutarti ad aggiungerli rapidamente per creare layout.

Schemi a blocchi

Attualmente ci sono alcuni modelli già disponibili. Questo crescerà come plugin, temi WordPress e il core continua a registrare più pattern.

Navigazione e movimento dei blocchi ottimizzati

WordPress 5.5 renderà anche più semplice spostare i blocchi all'interno di editor di contenuti. Puoi semplicemente fare clic sulla maniglia del blocco e trascinarla su e giù.

Spostare i blocchi in WordPress 5.5

Un altro miglioramento è la possibilità di selezionare il blocco padre nei blocchi nidificati come il blocco gruppo o colonne.

Modifica delle immagini in linea

WordPress ti consente di fare alcuni di base modifica delle immagini come ritaglio, ridimensionamento, rotazione e ridimensionamento. Tuttavia, per farlo è necessario aprire l'immagine nel catalogo multimediale.

WordPress 5.5 ti consentirà di modificare le immagini in linea senza uscire dall'editor blocchi. Sarai in grado di ridimensionare, ritagliare, ruotare e ridimensionare un'immagine sul posto.

Modifica delle immagini incorporata in WordPress 5.5

Aggiornamenti automatici per plugin e temi di WordPress

WordPress è dotato di un potente sistema di gestione degli aggiornamenti. Ti permette anche di farlo abilita gli aggiornamenti automatici per plugin e temi di WordPress modificando la configurazione di WordPress o utilizzando un plugin di terze parti.

WordPress 5.5 ti consentirà di abilitare gli aggiornamenti automatici per plugin e temi tramite la dashboard di amministrazione. Sarai in grado di accedere alla pagina dei plug-in e fare clic su “Abilita aggiornamento automatico” accanto ai plug-in che desideri vengano aggiornati automaticamente.

Abilitazione degli aggiornamenti automatici per i plugin in WordPress 5.5

Allo stesso modo, puoi anche abilitare gli aggiornamenti automatici per i temi. Basta fare clic su un tema su Aspetto »Temi pagina, quindi fai clic sul link “Abilita aggiornamenti automatici”.

Aggiornamenti automatici per i temi

Le nuove Sitemap XML WordPress predefinite

Un Sitemap XML è un file che elenca tutto il contenuto del tuo sito Web in formato XML. Questo aiuta i motori di ricerca come Google a scoprire e indicizzare facilmente i tuoi contenuti.

Svolge un ruolo molto significativo nel Impostazione di WordPress SEO. Tutti migliori plugin SEO per WordPress vieni con la funzione di sitemap XML integrata.

WordPress 5.5 verrà fornito con una funzionalità di sitemap integrata abilitata per impostazione predefinita. Creerà un nuovo file indice Sitemap chiamato wp-sitemap.xml che conterrà collegamenti a tutti gli altri file Sitemap che genererà.

WordPress predefinito ha generato sitemap in WordPress 5.5

La funzione Sitemap predefinita supporterà tutti i tipi di post, tassonomie (categorie, tag e tassonomie personalizzate) e archivi autore. Tuttavia, fornirà comunque solo le funzionalità di base richieste dal protocollo Sitemap XML.

Se stai già utilizzando un plug-in SEO per WordPress fornito con le proprie Sitemap XML, non devi fare nulla. I due più grandi plugin SEO Pacchetto SEO tutto in uno e Yoast SEO hanno deciso di continuare a fornire le proprie sitemap perché offrono funzionalità di personalizzazione avanzate per aiutarti a ottenere classifiche più elevate.

Immagini Lazy Load predefinite in WordPress

Il download delle immagini richiede più tempo del testo normale e questo aumenta i tempi di caricamento della pagina. Ottimizzazione delle immagini per il web può aiutarti a potenziare il velocità e prestazioni del tuo sito Web WordPress.

Una tecnica più comunemente usata è quella di immagini di caricamento lento. Questa tecnica scarica solo le immagini che sono visibili nella schermata del browser dell'utente. Altre immagini vengono scaricate mentre un utente scorre il tuo sito Web.

WordPress 5.5 lo renderà un'opzione predefinita per tutti i siti aggiungendo l'attributo “caricamento” a img etichetta. Questo attributo è supportato da tutti i browser Web moderni (tranne Safari).

Caricamento lento delle immagini in WordPress 5.5

Questo è un importante aumento delle prestazioni non solo per il tuo sito WordPress ma per l'intera Internet. WordPress è il più famoso costruttore di siti Webe viene utilizzato da oltre il 35% di tutti i siti Web su Internet.

Il caricamento lento delle immagini consente di risparmiare molta larghezza di banda e migliorare le prestazioni di Hosting WordPress server. Renderà anche i siti Web più veloci, il che è sempre una buona cosa.

Aggiorna temi e plugin con un file zip

A volte gli aggiornamenti di plugin o temi di WordPress potrebbero non funzionare come previsto, nel qual caso è necessario aggiornare manualmente un tema o un plugin. Attualmente, puoi farlo utilizzando un client FTP.

WordPress 5.5 ti consentirà di farlo all'interno della dashboard di WordPress. Sarai in grado di andare a Plugin »Aggiungi nuovo pagina e fare clic sul pulsante Carica.

Carica il file zip del plugin

Ora vai avanti e carica il file zip scaricato per l'aggiornamento del plug-in. WordPress rileverà automaticamente che questo plug-in è già installato e ti darà un'opzione per “Sostituisci corrente con caricata”.

Sostituisci corrente con versione aggiornata

Allo stesso modo, puoi anche installare aggiornamenti per i temi WordPress. Vai semplicemente a Aspetto »Temi pagina e fare clic sul pulsante “Aggiungi nuovo”. Successivamente, fai clic sul pulsante Carica tema per caricare il file zip del tema.

Carica il file del tema

WordPress rileverà che hai già installato quel tema e ti darà l'opzione di “Sostituisci la versione corrente con quella caricata”.

Sostituisci tema con una nuova versione

Cambiamenti di The Hood in WordPress 5.5

WordPress 5.5 introdurrà anche molte modifiche che gli sviluppatori potranno esplorare e utilizzare nei propri temi, plugin e progetti.

WordPress 5.5 verrà fornito con diverse librerie esterne aggiornate come phpMailer, SimplePie, Twemoji e altre. (Vedi i dettagli). Se stai usando il nostro WP Mail SMTP plugin, quindi è già aggiornato con la nuova libreria phpMailer.

Gli sviluppatori possono controllare le opzioni di aggiornamento automatico disabilitandole, abilitandole o bloccandole selettivamente per plugin o temi specifici. (Vedi i dettagli)

I dashboard verranno aggiornati e includeranno 65 nuove icone. (Vedi i dettagli)

WordPress 5.5 avrà la possibilità di scansionare i problemi di compatibilità PHP in modo più efficace. (# 49922

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a farti un'idea di ciò che sta arrivando nella versione di WordPress 5.5. Facci sapere quali funzionalità trovi interessanti e cosa vorresti vedere in una futura versione di WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di iscriverti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su cinguettio e Facebook.

Il post Cosa succede in WordPress 5.5 (Funzionalità e schermate) è apparso per primo WPBeginner.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone

Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.