Elementor vs Divi vs SeedProd
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Elementor vs Divi vs SeedProd (Compared)

Tempo di lettura: 15 minuti

 

Stai cercando un costruttore di siti Web per il tuo sito WordPress ma non sai se scegliere Elementor, Divi o SeedProd?

Con il giusto costruttore di siti Web, puoi facilmente personalizzare il tuo sito e creare pagine di destinazione che aiutano ad aumentare le conversioni e far crescere la tua lista di e-mail.

In questo articolo, confronteremo Elementor vs Divi vs SeedProd e ti mostreremo qual è il miglior costruttore di siti Web WordPress.

Breve panoramica dei nostri contendenti

Elementor, Divi e SeedProd sono tra i i migliori creatori di pagine trascina e rilascia e creatori di temi per WordPress. Ti aiutano a personalizzare il tuo sito senza modificare il codice.

Elementor è stato lanciato nel 2016 ed è una delle piattaforme di creazione di siti Web più popolari per WordPress. Ha oltre 5 milioni di utenti attivi sparsi in 180 paesi diversi.

Divi fa parte di Elegant Themes ed è un tema visivo e un generatore di pagine. Elegant Themes è presente nel settore da oltre 14 anni e ha oltre 806.000 clienti in tutto il mondo.

SeedProd è un programma adatto ai principianti Generatore di temi WordPress e plugin per la pagina di destinazione. Oltre 1 milione di professionisti utilizza SeedProd per crea temi personalizzati e layout di pagina in WordPress. Fa anche parte della famiglia di prodotti di WPBeginner.

Detto questo, confrontiamo questi page builder di WordPress per vedere quale è il migliore. Abbiamo suddiviso il nostro confronto nelle seguenti sezioni:

Nota: per il nostro confronto, abbiamo utilizzato le versioni premium di tutti i plug-in, così puoi vedere tutte le funzionalità e integrazioni che hanno da offrire.

Facilità d’uso – Elementor vs Divi vs SeedProd

Quando si tratta di scegliere un website builder, è importante selezionare uno strumento adatto ai principianti e progettato per utenti non esperti.

Dovrebbe consentirti di personalizzare completamente il tuo tema WordPress e pagine di destinazione facilmente, senza bisogno di modificare alcun codice.

Vediamo come questi 3 costruttori si accumulano per facilità d’uso.

Elementor: facilità d’uso

Elementor offre un tema drag and drop e un generatore di pagine di destinazione. Fornisce diversi elementi in un menu alla tua sinistra, così puoi trascinarli rapidamente sul tuo modello.

Puoi anche abilitare una modalità reattiva, che ti consente di passare da una visualizzazione desktop a una visualizzazione tablet o mobile. Questo aiuta a modificare il tema per diversi dispositivi.

Elementor drag and drop builder

Il costruttore può essere travolgente per i principianti all’inizio. Ci sono molti elementi tra cui scegliere e facendo clic su qualsiasi elemento del modello si aprono molte altre opzioni per la personalizzazione.

Tuttavia, una volta presa la mano, il costruttore di siti Web di Elementor è facile da usare.

L’unico aspetto negativo che abbiamo riscontrato è che non esiste un modo rapido per annullare o ripristinare le modifiche apportate alla pagina, tranne che per scorrere la cronologia delle revisioni e ripristinare le modifiche. Questo può essere frustrante e richiedere molto tempo durante la personalizzazione di pagine di destinazione o temi.

Divi: facilità d’uso

Divi offre anche un generatore di trascinamento della selezione per modificare i Tema WordPress e modifica il layout delle tue pagine di destinazione senza modificare il codice.

Ciò che rende diverso il builder di Divi è che ti consente di modificare la Sito Web WordPress sul front-end. Funziona mostrando il tuo design in tempo reale, così puoi vedere esattamente come appare ogni elemento.

Divi website builder

A differenza di Elementor o SeedProd, non ottieni un menu contenente elementi diversi come testo, immagini, video o pulsanti da aggiungere al modello.

Invece, Divi ti consente di selezionare il layout della sezione che desideri aggiungere, quindi ti consente di scegliere l’elemento che desideri aggiungere.

Potrebbe volerci un po’ di tempo prima che i nuovi utenti e i principianti riprendano il processo di personalizzazione dei loro Temi WordPress e pagine di destinazione, ma è abbastanza diretto e semplice da usare.

SeedProd: facilità d’uso

Anche il costruttore di siti Web drag and drop di SeedProd è molto facile da usare. È un plug-in indipendente dal tema che ti consente di creare i tuoi progetti da zero, senza essere limitato dal design del tuo tema.

Puoi aggiungere diversi elementi dal menu alla tua sinistra trascinandoli e rilasciandoli sul modello.

Utilizzando il generatore di temi di SeedProd, personalizzare l’aspetto del tuo sito è semplice. È fatto per utenti non esperti e garantisce che chiunque possa personalizzare il proprio sito senza modificare il codice.

SeedProd theme builder

Puoi anche vedere la cronologia delle revisioni e ripristinare le modifiche precedenti con un clic di un pulsante. C’è anche una modalità bozza, che ti consente di modificare una pagina in privato senza rivelare che è in costruzione.

Il costruttore è anche veloce e progettato pensando alla velocità. Non gonfia o rallenta il tuo sito web.

SeedProd ti consente anche di aggiungi una pagina in arrivo, modalità di manutenzione e 404 pagine di destinazione di errore con facilità. In questo modo, puoi creare buzz intorno al tuo prossimo sito web o dire ai motori di ricerca che il tuo sito è attualmente in manutenzione.

Vincitore – SeedProd

Tutti e 3 i plugin offrono un costruttore di siti Web drag and drop senza codice per WordPress e sono abbastanza facili da usare. Ogni costruttore di siti Web è stato creato pensando ai principianti e semplificano la creazione di fantastici temi per siti Web e pagine di destinazione.

Tuttavia, la facile cronologia delle revisioni di SeedProd lo rende il vincitore in questa categoria.

Funzioni di personalizzazione – Elementor vs Divi vs SeedProd

Un altro fattore importante da cercare quando si seleziona un sito Web o un generatore di pagine di destinazione è il livello di personalizzazione possibile.

È importante scegliere uno strumento che ti dia il pieno controllo sull’aspetto dei tuoi temi e pagine.

Ecco uno sguardo alle funzionalità di personalizzazione offerte da Elementor, Divi e SeedProd.

Elementor – Funzionalità di personalizzazione

Elementor offre oltre 300 modelli realizzati da designer. Scegli semplicemente un modello, aggiungi i tuoi contenuti, modifica il suo stile e personalizzalo. Utilizzando Elementor, puoi controllare ogni aspetto dell’aspetto del tuo sito.

Offre modelli per un’ampia varietà di categorie. Ad esempio, puoi scegliere un modello per un blog, negozio eCommerce, sito di viaggi e turismo, blog di moda, organizzazione no profit, istruzione e altro ancora.

Modelli elemento

Con Elementor, ottieni oltre 100 diversi widget da aggiungere al tuo tema o pagina di destinazione. Questi includono widget di base come intestazione e testo, widget Pro come pulsanti di condivisione e timer per il conto alla rovescia ed elementi a tema come il titolo del post e widget WooCommerce.

Oltre a questo, Element offre anche funzionalità di personalizzazione avanzate. Ad esempio, puoi aggiungi CSS personalizzati per modificare l’aspetto e il comportamento del tuo sito, aggiungere codice personalizzato, caricare i tuoi caratteri e icone e altro ancora.

Divi – Funzioni di personalizzazione

Divi offre oltre 100 temi di siti Web predefiniti e oltre 800 layout di pagine di destinazione predefiniti.

Puoi scegliere da un pacchetto completo di siti Web per progettare il tuo sito Web WordPress. Il pacchetto include modelli per diverse pagine come una sezione del blog, una pagina su di noi, pagina di contatto, home page e altro ancora.

Modelli Divi e pacchetti di layout

Oltre a ciò, Divi offre oltre 40 elementi del sito Web per personalizzare il tema e le pagine del tuo sito Web. Ad esempio, puoi aggiungere cursori, pulsanti di invito all’azione (CTA), moduli, testimonial, gallerie e altro ancora.

Hai il pieno controllo sull’aspetto di ogni elemento. Puoi modificare i caratteri, il colore del testo, le opzioni del bordo, aggiungere uno stile al passaggio del mouse, utilizzare filtri ed effetti per migliorare l’aspetto di qualsiasi elemento o utilizzare CSS personalizzati per modificare qualsiasi elemento.

SeedProd – Funzionalità di personalizzazione

SeedProd offre oltre 20 diversi modelli di temi di siti Web e oltre 150 modelli di pagine di destinazione. Puoi anche scegliere tra oltre 20 combinazioni di colori integrate o crearne di tue da zero.

Ogni modello di tema del sito Web è confezionato con modelli per più pagine e sezioni, come la home page, un singolo post del blog, intestazione e piè di pagina.

Tuttavia, ciò che rende SeedProd diverso da Divi ed Elementor è che non si basa sul tema WordPress per lo stile o il funzionamento. Funziona indipendentemente dai temi di WordPress ti dà il controllo completo e la libertà sull’aspetto e il design del tuo tema.

Modelli di temi del sito Web SeedProd

Ci sono anche oltre 80 blocchi diversi che puoi utilizzare per personalizzare ulteriormente i temi e le pagine di destinazione di WordPress. Ad esempio, puoi aggiungere il logo di un sito, pubblica la navigazione, titoli, testo o usa blocchi avanzati come moduli di contatto, moduli di attivazione, omaggi, icone, barra di avanzamento e altro ancora.

Ogni blocco è ulteriormente personalizzabile, in quanto puoi cambiarne l’allineamento, il colore, modificare la dimensione del carattere, cambiare i livelli di intestazione (H1, H2, H3 e così via), aggiungi testo alternativo all’immagine, modificare le dimensioni dell’immagine e altro ancora.

Oltre a questo, SeedProd offre anche blocchi WooCommerce, così puoi facilmente personalizzare il tuo Negozio WooCommerce. Si integra anche con Google Fonts per offrire più opzioni per personalizzare il tuo sito web.

Vincitore – Pareggio

Che tu scelga Elementor, Divi o SeedProd, ogni costruttore di siti Web WordPress offre una vasta gamma di opzioni di personalizzazione. Puoi scegliere tra più temi e modelli di pagina di destinazione.

Inoltre, puoi selezionare qualsiasi elemento sul modello e modificarne ulteriormente lo stile, il colore e l’aspetto. Consentono inoltre opzioni di personalizzazione avanzate tramite CSS personalizzati e frammenti di codice personalizzati.

Prestazioni – Elementor vs Divi vs SeedProd

La prestazioni del tuo sito WordPress svolge un ruolo fondamentale ruolo nell’ottenere più conversioni e aumentare la ranking nei motori di ricerca .

Un sito Web che si carica lentamente può portare a un’esperienza utente scadente, il che significa che le persone potrebbero lasciare il tuo sito prima di interagire con le tue pagine di destinazione. Allo stesso modo, Google ora utilizza la velocità della pagina come fattore di ranking e classifica i siti più in alto nei risultati di ricerca che si caricano rapidamente.

Per testare le prestazioni di Elementor, Divi e SeedProd, abbiamo creato una semplice pagina di destinazione con un titolo, un’immagine e un pulsante. Quindi, per testare la velocità della pagina, abbiamo utilizzato PageSpeed ​​Insights</ uno> strumento.

Detto questo, ci concentreremo sui punteggi di velocità della pagina mobile, perché Google ora utilizza la versione mobile del tuo sito per indicizzazione e posizionamento dei contenuti.

Vediamo come si comporta ciascuno di questi costruttori di siti Web.

Elementor – Performance

Quando abbiamo testato la nostra pagina di destinazione creata utilizzando Elementor, lo strumento PageSpeed ​​Insights ha mostrato un punteggio complessivo di 90 per dispositivi mobili. Questo è un ottimo punteggio e mostra che il tuo sito non rallenterà durante l’utilizzo del builder.

Test velocità pagina elemento

Divi – Performance

Ottimo anche il punteggio ottenuto utilizzando il generatore di trascinamento della selezione di Divi. Un punteggio di 91 significa che il tuo sito web si carica rapidamente e non devi preoccuparti dei tempi di caricamento della pagina quando usi Divi.

Divi page performance test

SeedProd – Prestazioni

I test di velocità della pagina di SeedProd erano leggermente migliori sia di Elementor che di Divi. Con un punteggio di 93 sui dispositivi mobili, puoi aspettarti prestazioni veloci e nessun ritardo nei tempi di caricamento quando utilizzi SeedProd per progettare il tuo sito Web e le pagine di destinazione.

Test delle prestazioni della pagina SeedProd

Vincitore – SeedProd

Tutti e 3 i costruttori di siti web hanno ottenuto buoni risultati nel nostro test, ma SeedProd era leggermente migliore di Divi ed Elementor perché è costruito con una mentalità orientata alla velocità.
Ti aiuta a evitare il codice gonfio che generalmente porta a una maggiore velocità e tempo di caricamento della pagina.

Integrazioni – Elementor vs Divi vs SeedProd

Integrazione della pagina di destinazione e dei generatori di temi di WordPress con altri Plugin WordPress e strumenti di terze parti sono importanti per aggiungere più funzionalità e aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di business.

Ad esempio, puoi collegare email marketing servizi per acquisire lead e crea un elenco di email, ottimizza le tue pagine per i motori di ricerca con strumenti-SEO o integrare i social network.

Vediamo quali strumenti e plugin sono supportati da Elementor, Divi e SeedProd.

Elementor – Integrazioni

Elementor si integra perfettamente con diversi strumenti di email marketing come AWeber, Drip, MailChimp, ActiveCampaign, Sendinblue e ConvertKit. Puoi anche collegare software di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) come HubSpot con Elementor.

Elementor supporta anche diversi plugin di WordPress, inclusi WooCommerce. Ottieni diversi elementi WooCommerce anche nel builder drag and drop.

Integrazioni elemento

Una cosa che abbiamo notato è che non è immediatamente chiaro come collegare il nostro servizio di email marketing preferito con Elementor.

Per scegliere un’integrazione con Elementor, devi prima inserire la chiave API per il tuo servizio preferito nelle impostazioni del plug-in Elementor.

Una volta fatto, puoi andare al builder drag and drop e aggiungere un modulo di iscrizione nel tuo tema WordPress o modello di pagina di destinazione. Solo allora sarai in grado di selezionare il tuo servizio di posta elettronica nel menu a discesa “Azioni dopo l’invio”.

Azioni dopo l'invio delle impostazioni in Elementor

Oltre a ciò, si integra con altri plug-in per l’eCommerce come MemberPress e LearnDash.

Infine, Elementor integra anche diversi piattaforme sociali come Facebook SDK, YouTube, Vimeo, Google Maps, SoundCloud, Slack e altro.

Divi – Integrazioni

Divi offre opzioni di integrazione limitate rispetto agli altri due siti Web WordPress e ai costruttori di pagine di destinazione.

Si integra facilmente con WooCommerce e offre diversi moduli come pulsanti di aggiunta al carrello, avviso del carrello, valutazioni dei prodotti e altro ancora. Puoi utilizzare questi moduli per creare un negozio WooCommerce in WordPress.

Oltre a questo, lo strumento ti consente di integra Google Maps per mostrare la tua posizione. Funziona anche con il plug-in Wishlist Member, il plug-in Toolset e il plug-in Hotel Booking per WordPress. Purtroppo, non si integra con strumenti di email marketing o CRM di terze parti.

SeedProd – Integrazioni

SeedProd offre anche un’ampia gamma di integrazioni con strumenti premium di terze parti e plugin di WordPress.

Ad esempio, puoi collegarlo a Drip, Constant Contact e altri strumenti di email marketing per raccogliere e gestire gli abbonati e-mail.

Integrazione SeedProd

SeedProd si connette perfettamente con WPForms e ti consente di aggiungi qualsiasi modulo alle pagine del tuo sito web. Allo stesso modo, offre anche l’integrazione con WooCommerce e ti consente di aggiungere blocchi WooCommerce< /a> al tuo modello.

Oltre a ciò, SeedProd si integra con Google Analytics e ti consente di monitorare i visitatori del sito web. Puoi anche collegarlo a Zapier e aggiungere Recaptcha alle tue landing page.

Ciò che rende SeedProd diverso da Elementor e Divi è che ti consente di collegare i servizi di email marketing all’interno del tema o del generatore di pagine di destinazione. Non è necessario uscire dal builder drag and drop per inserire la chiave API e connettere il tuo servizio di email marketing.

Inserisci la chiave API nel builder SeedProd

Vincitore – SeedProd

Quando si tratta di integrazioni, è una lotta serrata tra Elementor e SeedProd. Entrambi gli strumenti offrono molti strumenti di terze parti e plugin di WordPress per l’integrazione.

Detto questo, SeedProd è il nostro vincitore perché il processo di integrazione di servizi di email marketing e strumenti di terze parti è molto più semplice e veloce di Elementor.

Non è necessario uscire dal generatore di temi o pagine di destinazione per inserire le chiavi API. Mostra diversi servizi di email marketing in una scheda separata all’interno del costruttore di siti Web, eliminando la necessità di eseguire passaggi aggiuntivi per integrare ciascun servizio.

Assistenza clienti – Elementor vs Divi vs SeedProd

A volte, potresti rimanere bloccato o aver bisogno di aiuto durante l’utilizzo di un costruttore di siti Web WordPress.

Qui è dove avere un eccellente assistenza clienti torna utile. Con la guida e le risorse adeguate, puoi risolvere i tuoi problemi e garantire i migliori risultati per la tua attività.

Ecco come si accumulano Elementor, Divi e SeedProd quando offrono supporto agli utenti.

Elementor – Assistenza clienti

Elementor offre più opzioni per gli utenti che hanno bisogno di aiuto o devono contattare l’assistenza clienti. Hanno un centro assistenza dettagliato e ben organizzato in cui troverai documentazione su diversi argomenti.

Ad esempio, puoi vedere i passaggi per l’installazione, come creare una nuova pagina, saperne di più sulle sue funzionalità, come utilizzare diversi widget e altro ancora.

Centro assistenza Element

Elementor offre anche una sezione di guide e tutorial in cui troverai più video su argomenti diversi. Puoi anche segui corsi e padroneggia l’utilizzo di Elementor per vari scopi, come la creazione di un portfolio o la creazione di un negozio online.

Se sei un utente di Elementor Pro, ricevi supporto premium 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Invia semplicemente un ticket di supporto e un rappresentante del supporto risponderà alla tua domanda.

Divi – Assistenza clienti

Divi offre assistenza ai clienti attraverso una documentazione dettagliata, inclusi passaggi scritti e tutorial video. Fornisce inoltre un forum della community in cui è possibile interagire con altri utenti.

Divi customer support options

Un altro modo in cui Divi offre assistenza clienti è tramite ticket di supporto e chat dal vivo. Puoi contattare un agente dell’assistenza clienti e risolvere i tuoi problemi tramite la funzione di chat dal vivo.

SeedProd – Assistenza clienti

SeedProd offre assistenza ai clienti attraverso un dettagliato base di conoscenza, dove troverai tutorial e guide per iniziare, saperne di più sulle diverse funzioni e risolvere vari problemi.

Il plugin offre anche supporto tramite un sistema di ticketing. Puoi aprire un ticket e un team di esperti di WordPress ti aiuterà.

SeedProd customer support

Poiché SeedProd fa parte della famiglia di prodotti WPBeginner, puoi unirti al nostro WPBeginner Facebook Group per il supporto. Il gruppo conta oltre 83.000 membri ed è un ottimo posto per chiedere aiuto.

Vincitore – Pareggio

Tutti e 3 i costruttori di siti Web WordPress offrono ottime opzioni di assistenza clienti. Elementor ha molta documentazione, video, corsi e altro ancora. Divi ti consente di chattare con il loro personale di supporto tramite chat dal vivo. Mentre SeedProd offre documentazione dettagliata e supporto per biglietti premium.

Piani tariffari – Elementor vs Divi vs SeedProd

Un altro fattore importante da considerare quando si seleziona un costruttore di siti Web WordPress è il suo prezzo. Diamo un’occhiata ai piani tariffari offerti da Elementor, Divi e SeedProd.

Elementor – Piani tariffari

Con Elementor, ottieni 4 piani tariffari a partire da $ 49 all’anno con il loro piano Essential. Tuttavia, se devi utilizzare Elementor su più di 1 sito Web, puoi scegliere il loro piano Expert per $ 199 all’anno.

Esiste anche un piano Studio per $ 499 all’anno che ti consente di attivare 100 siti Web e un piano Agency per $ 999 all’anno che offre 1000 attivazioni di siti Web.

Piani tariffari Element

Elementor offre anche una versione gratuita che puoi utilizzare prima di iscriverti a un piano premium.

Divi – Piani tariffari

Divi offre 2 piani tariffari a partire da $ 89 all’anno con il loro piano di accesso annuale. Al contrario, puoi iscriverti al loro piano di accesso a vita e pagare una tariffa una tantum di $ 249.

Divi pricing

SeedProd – Piani tariffari

SeedProd ti consente di scegliere tra 4 piani tariffari diversi. Il piano Basic parte da $ 31,60 all’anno e il piano Plus costa $ 76,60 all’anno.

Tuttavia, se desideri utilizzare il generatore di temi, avrai bisogno del piano Pro per $ 159,60 all’anno o del piano Elite per $ 239,60. Con ogni piano, ottieni una garanzia di rimborso di 14 giorni.

Prezzi SeedProd

SeedProd offre anche una versione Lite che è gratuito al 100%. Tuttavia, ha funzionalità limitate e non include il generatore di temi WordPress.

Vincitore – SeedProd

SeedProd offre piani tariffari convenienti rispetto a Elementor e Divi. Inoltre, ottieni più funzionalità e integrazioni con SeedProd, rendendolo un eccellente rapporto qualità-prezzo.

Elementor vs Divi vs SeedProd: qual è il migliore?

Elementor, Divi e SeedProd sono tra i migliori siti Web WordPress e landing builder sul mercato, quindi confrontarli sarà sempre ravvicinato.

Tuttavia, riteniamo che SeedProd è il miglior plugin per creare temi e landing page personalizzati per WordPress.

È semplicissimo da usare, offre un’esperienza utente eccezionale e ti dà un maggiore controllo sulla personalizzazione di temi e pagine. Con SeedProd, ottieni anche ottime opzioni di integrazione, design reattivi e prestazioni veloci.

Spesso gli utenti ci chiedono che dire dell’editor di blocchi di WordPress predefinito e come si confronta con questi plugin per la creazione di pagine di WordPress. Sono stati fatti molti progressi promettenti con l’editing front-site con l’editor di blocchi di WordPress, ma non è ancora abbastanza potente per competere con questi famosi costruttori di pagine.

Per ulteriori informazioni su questo argomento, consulta la nostra guida su editor di blocchi e creatori di pagine.

Ci auguriamo che questo confronto tra Elementor vs Divi vs SeedProd ti abbia aiutato a scegliere il miglior costruttore di siti Web WordPress. Potresti anche voler vedere la nostra guida su come scegliere la migliore piattaforma di blogging e le migliori alternative a GoDaddy.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale YouTube per tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù