Gutenberg 11.6 è stato rilasciato questa settimana con a nuova API per la gestione del controllo dei blocchi a livello del tipo di blocco. Quando si definisce un blocco, gli sviluppatori possono ora utilizzare l’attributo lock per indicare se un blocco può essere spostato o rimosso. Il PR introduce parti dei meccanismi di supporto della chiusura proposti da Matias Ventura in un separato problema all’inizio di quest’anno.

Ventura ha spiegato che mentre l’editor dispone già del supporto per il blocco dei modelli per impedire l’inserimento o lo spostamento di blocchi (ad es. per modelli di tipi di post personalizzati), non offre ancora un controllo granulare o un’interfaccia utente per i diversi stati di blocco. Ha identificato i temi dei blocchi come un importante caso d’uso per stabilire una nuova API a livello di blocco per la rappresentazione lock stato. I temi di blocco possono richiedere la capacità di bloccare elementi chiave, ad esempio impedire la rimozione del contenuto del post per un singolo modello di post. Se hai mai giocato con l’editor di modelli, probabilmente hai scoperto quanto sia facile rimuovere per sbaglio elementi importanti.

“Un altro caso d’uso che stiamo costruendo è avere un blocco Checkout con diversi blocchi che fungono da passaggi fondamentali”, ha affermato l’ingegnere di WooCommerce e Gutenberg Seghir Nadir. “Non vogliamo che le persone eliminino o spostino quei passaggi poiché sono fondamentali e anche il loro ordine è importante, ma vogliamo consentire alle persone di selezionarli, accedere alle impostazioni e inserire blocchi tra di loro”.

Durante questa settimana chat dell’editor principale, Paal Joachim Romdahl ha evidenziato la necessità di un meccanismo di blocco per i blocchi riutilizzabili.

“Al momento è troppo facile apportare modifiche accidentali a un blocco riutilizzabile”,ha detto Romdahl. “Mi preoccupo che avere solo l’overlay al passaggio del mouse e il clic iniziale [to] selezionare il blocco genitore Riutilizzabile non è abbastanza buono, che presto dovremmo ottenere un meccanismo di blocco in atto. Ci sono molti feedback da parte di utenti che hanno cancellato accidentalmente il contenuto interno dei blocchi e si sono chiesti cosa fosse successo.”

Romdahl ne ha creati diversi problemi sulla possibilità di aggiunta di un meccanismo di blocco alla barra degli strumenti in linea per i blocchi riutilizzabili, dove gli utenti dovrebbero sbloccare per modificare i contenuti.

Ora che l’infrastruttura di base è disponibile per la gestione del controllo dei blocchi a livello di tipo di blocco, i contributori possono iniziare a creare un’interfaccia utente per controllarlo, come indicato nel Blocco e blocco dei modelli problema. Ventura ha affermato che le future iterazioni dovrebbero includere un’interfaccia utente che indichi quali blocchi sono modificabili dall’utente e visualizzi anche lo stato del blocco nella visualizzazione elenco e nell’ispettore blocchi.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.