I social media sono un ottimo modo per connettersi con un pubblico e costruire un marchio. Ma se non stai seguendo questi suggerimenti per l’ottimizzazione dei social media, potresti perdere tutti i vantaggi che siti come Facebook, Instagram e Twitter hanno da offrire.

Che cos’è l’ottimizzazione dei social media?

Prima di passare a suggerimenti per sfruttare al meglio i social media su varie piattaforme, definiamo cos’è l’ottimizzazione dei social media.

In termini di base, l’ottimizzazione dei social media implica diversi metodi per far crescere una presenza online. Nello specifico, potrebbe coinvolgere strategie che mirino a:

  • Ottieni visibilità.
  • Aumenta il coinvolgimento con un pubblico di destinazione.
  • Genera traffico verso un sito web.
  • Crea contenuti in linea con i desideri del pubblico di destinazione.
  • Appaiono più frequentemente nei feed dei follower.
  • Posizionati più in alto nei risultati di ricerca della piattaforma.
  • Costruisci il seguito di un marchio.
  • E così via.

Qual è il problema principale con l’ottimizzazione dei social media? A differenza dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, la varietà dei social media può differire in modo significativo da una piattaforma all’altra. Per questo motivo, condivideremo suggerimenti per l’ottimizzazione dei social media specifici per alcune delle piattaforme più popolari, come Facebook, Instagram e Twitter. Inoltre, ti diremo quali strumenti possono aiutarti ad espandere la tua copertura su ciascuna piattaforma per rendere più facile il raggiungimento dei tuoi obiettivi di ottimizzazione.

Suggerimenti per l’ottimizzazione di Facebook

Poiché molti vedono Facebook come il re dei social media, inizieremo da qui. Facebook semplifica la connessione con i clienti esistenti, consentendo anche di attrarne di nuovi tramite annunci di Facebook o post di promozione.

Per ottenere il massimo dal tuo profilo Facebook, assicurati di fare quanto segue:

  • Trova ciò che funziona: Facebook Insights può aiutarti a individuare i tuoi post migliori. Se trovi che qualcosa sta ottenendo un grande coinvolgimento e tonnellate di condivisioni, continua a farlo con i tuoi post più recenti.
  • Non promuovere eccessivamente: quando paghi per gli annunci di Facebook, va bene promuovere i tuoi prodotti o servizi. Quando prendi la strada del biologico, tuttavia, limita la promozione a un post su tre al massimo.
  • Non collegare a YouTube: il caricamento di video direttamente su Facebook può comportare un coinvolgimento migliore rispetto al collegamento a YouTube o ad altri siti.
  • Interagisci con il tuo pubblico invece di metterlo a tacere: i commenti maleducati non sono rari su Facebook. Invece di eliminarli, coinvolgi e connettiti con il tuo pubblico per attutire il negativo ed evidenziare il positivo.

I migliori strumenti di ottimizzazione di Facebook includono:

Suggerimenti per l’ottimizzazione di Instagram

Dal momento che Instagram e Facebook si sono uniti, ha senso elencare successivamente questa piattaforma di social media, poiché entrambe le piattaforme funzionano insieme come due piselli in un baccello. Ad esempio, puoi massimizzare l’esposizione su Facebook e Instagram aumentando i post su entrambi, oppure puoi pubblicare automaticamente i post di Instagram sul tuo feed di Facebook.

Per assicurarti che il tuo profilo Instagram sia ottimizzato, procedi in questo modo:

  • Non dimenticare i tuoi hashtag: puoi utilizzare fino a 30 hashtag per aumentare l’esposizione, anche se l’intervallo ideale è tra 8-14. Per evitare il sovraccarico di hashtag su un post, commenta il post con gli hashtag. Ciò manterrà i tag ricercabili senza irritare i tuoi follower.
  • Testo alternativo delle tue immagini: questo suggerimento SEO funziona anche per l’ottimizzazione dei social media, specialmente su Instagram. Puoi aggiungere parole chiave e includere testo alternativo su un post andando alle sue impostazioni avanzate.
  • Aggiungi hashtag e parole chiave alla tua biografia: è uno dei suggerimenti per l’ottimizzazione più semplici ma più efficaci che puoi seguire.
  • Cerca di abbinare il tuo nome utente e il nome della tua attività: più sono vicini, meglio è.
  • Se hai prodotti, pubblicali: Instagram è il re quando si tratta di persone che acquistano prodotti, quindi non aver paura di mostrarli.
  • Varia i tuoi formati: puoi massimizzare il tuo coinvolgimento e la tua esposizione utilizzando i vari formati di Instagram, come post, storie, video, filmati, momenti salienti e persino Instagram Live.

I migliori strumenti di ottimizzazione di Instagram includono:

  • Iconosquare – Per controllare il tuo profilo.
  • Quick Insta Checklist – Per assicurarti di non aver dimenticato nulla.
  • Phlanx – Per misurare il tuo coinvolgimento.

Suggerimenti per l’ottimizzazione di Twitter

Sebbene la sua popolarità possa essere un po’ indietro rispetto ad altre piattaforme, l’ottimizzazione dei social media su Twitter può anche aiutarti ad espandere la tua portata, soprattutto se fai quanto segue:

  • Interagisci con i tuoi clienti: gli studi dimostrano che rispondere ai Tweet aumenta la soddisfazione dei clienti.
  • Utilizza link tracciabili: che mostri un prodotto o presenti altri inviti all’azione, tali link possono aiutarti a indirizzare gli utenti dove desideri.
  • Scegli i tuoi hashtag con saggezza: sono piuttosto potenti, ma Twitter non ne consente tanti come su altre piattaforme, quindi fai in modo che i tuoi hashtag contino.
  • Organizza eventi digitali: domande e risposte dal vivo, workshop e tutorial video possono aiutarti a creare una connessione più profonda con il tuo pubblico.
  • Usa una pianificazione: tweet coerenti e regolari possono aumentare la visibilità e il coinvolgimento.
  • Poiché Twitter semplifica la pianificazione dei post, utilizza questa funzionalità.

I migliori strumenti di ottimizzazione di Twitter includono:

  • Tweetdeck – Per tracciare e monitorare il tuo profilo in tempo reale.
  • Twinsta – Per portare i tuoi tweet su Instagram per una doppia esposizione.
  • followerwonk – Per avere una migliore comprensione dei tuoi follower.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.