diritti d’autore della foto: Matt Bango

Il nuovo Tema predefinito Twenty Twenty-Two in arrivo nella versione 5.9 non è nemmeno stato ancora completamente realizzato, ma molti appassionati di WordPress che hanno visto la rivelazione del design di ieri sono già ansiosi di usarlo sui loro siti. I contributori hanno solo 40 giorni prima del rilascio programmato della Beta 1 il 16 novembre per preparare il tema. Anche se sembra una scadenza incredibilmente ravvicinata, potrebbero essere all’orizzonte rilasci di temi predefiniti più frequenti.

In un paio di brevi paragrafi nascosti alla fine dell’annuncio, Kjell Reigstad ha commentato il futuro della frequenza di rilascio del tema predefinito:

La community ha prodotto insieme una dozzina di temi di prim’ordine e non vediamo l’ora che ne arrivi uno nuovo alla fine di ogni anno. Detto questo, i temi sono in un periodo di transizione oggi e sembra che questo possa essere un momento ragionevole per fare un passo indietro e rivalutare la cadenza annuale con cui costruiamo i temi predefiniti.

Innovazioni come theme.json, modelli di blocco e modelli di blocco stanno rendendo lo sviluppo dei temi molto più semplice e stanno fornendo agli utenti nuovi modi per personalizzare i propri siti. C’è motivo di credere che la community possa sfruttare tutto questo per costruire temi e soluzioni di personalizzazione più frequenti e diversificate per i nostri utenti nei prossimi anni.

Non era chiaro seReigstad significava che la cadenza dei rilasci dei temi predefiniti sarebbe stata rallentata o accelerata. Gli ho chiesto chiarimenti e mi ha confermato che l’idea è quella di valutare la possibilità di accelerare.

“Spero che questi nuovi strumenti ci permettano di creare e rilasciare più frequentemente di quanto siamo stati in grado di fare in passato”,Reigstad ha detto.

“L’idea generale è nata quest’anno come parte del processo di ideazione del tema predefinito e quella parte del post ha lo scopo di dargli una piattaforma più ampia per la conversazione nella comunità. Sono entusiasta di sentire cosa ne pensano gli altri poiché questa idea è agli inizi! Penso davvero che ci siano molte opportunità qui”.

Il processo di ideazione a cui ha fatto riferimento, che varia di anno in anno, includeva conversazioni iniziali con la leadership del progetto per pianificare eassicurati che il tema sia allineato con il futuro di WordPress.

Prima che inizi ufficialmente la discussione sull’aumento della frequenza di rilascio del tema predefinito, i contributori si concentrano sull’uscita di Twenty Twenty-Two.Reigstad ha affermato che le persone possono partecipare ai test ora, poiché la struttura generale è già in atto. Ciò include caratteri, colori e modelli di base, sebbene dettagli come la spaziatura e gli stili di blocco specifici siano ancora in corso insieme ai modelli di blocco. Se vuoi contribuire a fareTwenty Twenty-Two il meglio che può essere, dai un’occhiata al sviluppo in corso su GitHub.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.