Oggi ricorre il 31° anniversario dell’American with Disabilities Act (ADA), una legge sui diritti civili approvata nel 1990 che proibisce la discriminazione nei confronti delle persone con disabilità fisiche o mentali che limitano sostanzialmente una delle principali attività della vita. La legislazione continua ad aiutare le persone disabili a ottenere parità di accesso al lavoro, alle scuole, ai trasporti, ai servizi governativi e agli alloggi pubblici.

In un discorso tenuto oggi al Rose Garden, il presidente Joe Biden ha annunciato una guida che estenderebbe le protezioni ADA ai lunghi trasportatori COVID-19 che manifestano sintomi persistenti che si qualificano come disabilità.

“Stiamo unendo le agenzie per assicurarci che gli americani con COVID da lungo tempo che hanno una disabilità abbiano accesso ai diritti e alle risorse che sono dovuti ai sensi della legge sulla disabilità”, ha affermato. “Il che include alloggi e servizi sul posto di lavoro e a scuola, e il nostro sistema sanitario, in modo che possano vivere la loro vita con dignità e ottenere il supporto di cui hanno bisogno mentre continuano ad affrontare queste sfide”.

L’amministrazione Biden continua il suo impegno per l’accessibilità che è stato dichiarato pubblicamente per la prima volta su WhiteHouse.gov. Quando Biden è entrato in carica, il sito è stato rilanciato su WordPress conun dichiarazione di accessibilità, evidenziando i suoi sforzi in corso per l’accessibilità verso la conformità alle Linee guida per l’accessibilità dei contenuti Web (WCAG) versione 2.1, criteri di livello AA.

La scorsa settimana, il Colorado è diventato il primo stato degli Stati Uniti a richiedere che i siti web del governo statale e locale soddisfino gli standard di accessibilità come stabilito dal Chief Information Officer dello Stato. Il disegno di legge prevede che gli standard di accessibilità siano individuati utilizzando “le più recenti linee guida sull’accessibilità dei contenuti web promulgate e pubblicate dall’iniziativa per l’accessibilità al web del consorzio mondiale del web o dal gruppo di lavoro sulle linee guida internazionali sull’accessibilità.

Ogni agenzia statale del Colorado è tenuta a presentare un piano di accessibilità all’ufficio prima del 1 luglio 2022. L’ufficio esaminerà il piano e lavorerà in collaborazione per impostare una metodologia di implementazione. Le agenzie statali sono tenute ad attuare completamente il piano prima del 1 luglio 2024. Qualsiasi agenzia che non si attiene pienamente sarà considerata in violazione delle leggi che impediscono la discriminazione contro le persone con disabilità. Il disegno di legge rende anche più facile per un individuo con disabilità intentare una causa civile contro agenzie non conformi e l’ammenda legale di $ 3.500 dell’agenzia sarebbe pagabile al querelante.

“Questo disegno di legge fornirà ai nostri governi locali le risorse per assicurarsi che rispettino l’ADA”, ha detto Julie Reiskin, direttore esecutivo della Colorado Cross-Disability Coalition Radio pubblica del Colorado. “Soprattutto dopo l’anno appena trascorso. Le persone non vedenti non potevano iscriversi ai vaccini, ottenere informazioni online, gli interpreti della lingua dei segni non erano ampiamente disponibili. Non riuscire a finanziare questo significa che le persone con disabilità non contano”.

Gli sviluppatori web di WordPress responsabili dei siti Web statali o locali del Colorado dovrebbero essere pronti a fornire siti Web accessibili secondo la tempistica stabilita nel disegno di legge. Si applica a qualsiasi dipartimento, agenzia, distretto speciale o altro ente. Tutti di siti web delle agenzie statali sono attualmente in esecuzione su Drupal 7, ma lo stato ha più di 4.268 amministrazioni locali attive. Molti di loro usano WordPress e i responsabili di questi siti locali dovranno iniziare il processo di creazione di un piano per assicurarsi che siano accessibiliprima del 1 luglio 2024.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.