Vuoi aggiungere funzionalità di monitoraggio delle conversioni al tuo sito Web WordPress?

Il monitoraggio delle conversioni ti aiuta a misurare l'impatto dei tuoi sforzi di marketing e rende più facile capire come gli utenti interagiscono con il tuo sito web.

In questa guida, ti mostreremo come aggiungere il monitoraggio delle conversioni in WordPress e tenere traccia delle tue conversioni come un professionista totale.

Questa è una guida completa al monitoraggio delle conversioni di WordPress, quindi l'abbiamo suddivisa in diverse sezioni. Ecco cosa tratteremo in questa guida:

Che cos'è il monitoraggio delle conversioni?

Il monitoraggio delle conversioni è la capacità di monitorare e misurare il successo dei vari sforzi di marketing.

A seconda della tua attività, la conversione è l'azione desiderata che desideri che gli utenti eseguano sul tuo sito web.

  • Per un negozio online / Sito web e-commerce, una conversione potrebbe essere un acquisto riuscito.
  • Per un sito di notizie / blog, la conversione potrebbe essere un abbonamento riuscito di newsletter via email.
  • Per un sito Web di servizi professionali, una conversione potrebbe essere un utente che compila a Modulo di Contatto.

In poche parole, il monitoraggio delle conversioni mostra quanti visitatori del tuo sito web eseguono correttamente l'azione desiderata.

Perché è importante il monitoraggio delle conversioni?

Il monitoraggio delle conversioni è importante perché ti aiuta a prendere decisioni basate sui dati per far crescere la tua attività.

Ad esempio, mostra che è più probabile che gli utenti provenienti da una specifica fonte di traffico si convertano. Puoi quindi focalizzare la tua attenzione ottenere più traffico da quella particolare fonte.

Il monitoraggio delle conversioni ti aiuta anche a scoprire gli utenti che non stanno convertendo così bene.

Ad esempio, potresti scoprire che gli utenti aprono la pagina dei contatti ma molti abbandonano prima di inviare il modulo. È quindi possibile semplificare il modulo rimuovendo i campi non necessari, rendendolo colloquiale, cambiando colore, impostando l'invio parziale del modulo, ecc.

Fondamentalmente, è necessario il monitoraggio delle conversioni per misurare il successo e gli insuccessi e quindi migliorarli per far crescere il tuo business online.

Detto questo, diamo un'occhiata agli strumenti di cui avremo bisogno per impostare il monitoraggio delle conversioni in WordPress.

Strumenti necessari per impostare il monitoraggio delle conversioni in WordPress

La maggior parte degli esperti di ottimizzazione delle conversioni fa molto affidamento statistiche di Google. È uno strumento gratuito fornito da Google che ti aiuta a monitorare il traffico del tuo sito web.

Mostra da dove provengono i tuoi utenti e cosa fanno mentre sul tuo sito web.

Se stai pubblicando Google AdWords, Facebook Ads, Twitter Ads, per promuovere la tua attività, dovrai configurarli anche per il monitoraggio delle conversioni.

Questo può sembrare complicato, ma dovrai configurarlo solo una volta e ti guideremo attraverso ogni passaggio.

Pronto? Iniziamo.

Impostazione del monitoraggio delle conversioni in Google Analytics

Innanzitutto, devi installare Google Analytics sul tuo sito web.

Il modo più semplice per farlo è utilizzando MonsterInsights. È il miglior plug-in di Google Analytics sul mercato che include funzionalità di monitoraggio e-commerce, monitoraggio dei moduli e altri strumenti di monitoraggio delle conversioni integrati.

Per accedere all'eCommerce e ad altre funzioni di monitoraggio delle conversioni è necessaria la versione PRO del plug-in. Per il monitoraggio di base, il versione gratuita funziona anche.

Basta installare e attivare il MonsterInsights collegare. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

Dopo l'attivazione, è necessario visitare il Approfondimenti »Rapporti pagina nell'area di amministrazione di WordPress. Ti verrà richiesto di configurare MonsterInsights avviando la procedura guidata di configurazione.

Avvia la procedura guidata di configurazione di MonsterInsights

Segui le istruzioni sullo schermo per connettere il tuo sito WordPress a Google Analytics usando MonsterInsights. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida su come installare Google Analytics in WordPress.

Ora che hai installato Google Analytics, impostiamo il monitoraggio delle conversioni sul tuo sito web.

Attivazione del monitoraggio delle conversioni e-commerce avanzato

Il monitoraggio e-commerce ti aiuta a vedere quali prodotti stanno andando bene sul tuo sito, quali prodotti vengono guardati ma non acquistati e cosa ti sta portando più entrate.

Google Analytics viene fornito con un monitoraggio eCommerce avanzato che funziona per la maggior parte dei siti Web di eCommerce incluso WooCommerce. Tuttavia, dovrai abilitarlo manualmente per il tuo sito web.

Passaggio 1. Attiva l'e-commerce avanzato in Google Analytics

Innanzitutto, devi abilitare il monitoraggio eCommerce avanzato nel tuo account Google Analytics. Vai alla dashboard di Google Analytics e seleziona il tuo sito Web.

Da qui, devi fare clic sul pulsante Ammin situato nell'angolo in basso a sinistra dello schermo.

Passa all'amministratore di Google Analytics

Nella schermata successiva, vedrai diverse impostazioni di Google Analytics. Nella colonna “Visualizza”, fai clic sul link “Impostazioni e-commerce”:

Impostazioni di eCommerce di Google Analytics

Successivamente, devi attivare le opzioni “Abilita e-commerce” e “Abilita commercio avanzato”.

Abilita il monitoraggio e-commerce in Google Analytics

Google Analytics ora attiverà la funzione di creazione dei rapporti eCommerce per il tuo account.

Passaggio 2. Attiva il monitoraggio eCommerce in MonsterInsights

MonsterInsights viene fornito con un componente aggiuntivo eCommerce che ti consente di impostare correttamente il monitoraggio delle conversioni eCommerce in Google Analytics.

Funziona con tutti migliori piattaforme di eCommerce per WordPress incluso WooCommerce, MemberPress, LifterLMS e Download digitali facili.

Innanzitutto, devi visitare il Approfondimenti »Componenti aggiuntivi pagina per installare e attivare il componente aggiuntivo eCommerce.

Installa il componente aggiuntivo eCommerce

Successivamente, è necessario visitare il Approfondimenti »Impostazioni pagina e passa alla scheda eCommerce. Da qui, devi attivare l'opzione “Usa e-commerce avanzato”.

Attiva il monitoraggio eCommerce avanzato in MonsterInsights

MonsterInsights rileverà automaticamente il tuo software di e-commerce e abiliterà il monitoraggio avanzato dell'e-commerce per il tuo negozio.

Nota: il processo manuale per l'aggiunta del monitoraggio delle conversioni eCommerce ha molto spazio per gli errori, quindi ti consigliamo vivamente di utilizzare un plug-in come MonsterInsights.

Visualizzazione dei rapporti sul monitoraggio delle conversioni e-commerce

Ora che hai attivato il monitoraggio delle conversioni eCommerce sul tuo sito web. Vediamo come visualizzare questi rapporti e utilizzarli per prendere decisioni informate sulla tua attività.

Rapporti di conversione e-commerce in MonsterInsights

Vai semplicemente al Approfondimenti »Rapporti pagina all'interno dell'area di amministrazione di WordPress, quindi passa alla scheda eCommerce.

Rapporti e-commerce in MonsterInsights

Nella parte superiore, vedrai le metriche di conversione più importanti relative a tasso di conversione, transazioni, entrate e valore medio dell'ordine.

Di seguito verrà visualizzato un elenco dei migliori prodotti con quantità, percentuale di vendita e entrate totali. Questo ti mostra quali prodotti stanno andando bene nel tuo negozio.

Successivamente, vedrai le tue principali fonti di conversione con il numero di visite, la quota di conversione e le entrate. Puoi vedere quali fonti generano maggiori entrate e quali fonti di traffico non sono molto efficaci.

Fonti di conversione

MonsterInsights mostrerà anche i rapporti sul comportamento degli acquirenti con il numero di volte in cui i prodotti sono stati aggiunti e rimossi dal carrello.

Non sono tutti i dati. Puoi approfondire ulteriormente questi rapporti all'interno di Google Analytics.

Rapporti di conversione e-commerce in Google Analytics

Basta visitare la dashboard di Google Analytics e fare clic su Conversioni »E-commerce dalla colonna di sinistra.

Rapporto sulle conversioni eComerce di Google Analytics

La sezione panoramica offre le statistiche più importanti come entrate, tasso di conversione, transazioni e valore medio dell'ordine.

È possibile approfondire ulteriormente per visualizzare diversi report. Ad esempio, puoi passare ai rapporti sul comportamento di acquisto e di pagamento per vedere come gli utenti raggiungono la pagina di conversione. Puoi anche capire cosa li ha fermati all'ultimo minuto dal completamento della transazione.

Rapporto sul comportamento alla cassa di Google Analytics

Attivazione del monitoraggio delle conversioni del modulo in Google Analytics

Non tutti i siti Web utilizzano una piattaforma di eCommerce per condurre affari. Ad esempio, un sito Web di un ristorante può utilizzare un modulo di consegna dell'ordineo un salone può utilizzare un modulo di prenotazione.

Molte aziende utilizzano moduli di contatto per acquisire contatti dal proprio sito Web. Molte notizie e blog utilizzano una newsletter via e-mail per convertire i visitatori del sito Web in abbonati.

Per monitorarli, devi abilitare il monitoraggio delle conversioni dei moduli in Google Analytics.

MonsterInsights include un componente aggiuntivo Forms che ti consente di monitorare facilmente le conversioni dei moduli sul tuo sito WordPress. Funziona con tutti i popolari Plugin per moduli WordPress Compreso WPForms, Forme di gravità, Modulo di contatto 7 e altro.

Vai semplicemente al Approfondimenti »Componenti aggiuntivi pagina. Scorri verso il basso fino al componente aggiuntivo “Moduli”, quindi fai clic sul pulsante Installa.

Installa modulo aggiuntivo

Dopo l'attivazione, è necessario visitare Approfondimenti »Impostazioni pagina e passa alla scheda “Connessioni”.

Impostazioni di conversione del modulo

MonsterInsights rileverà automaticamente il tuo plug-in per moduli WordPress e inizierà anche a monitorare vari moduli WordPress sul tuo sito.

Visualizzazione dei rapporti sulle conversioni del modulo

Ora puoi visualizzare i rapporti sulle conversioni dei moduli nella tua area di amministrazione di WordPress.

Vai a Approfondimenti »Rapporti pagina e passa alla scheda “Moduli”.

Moduli rapporti di conversione

Vedrai un elenco di moduli sul tuo sito web con le loro impressioni, conversione e tassi di conversione.

Puoi anche fare clic sul pulsante “Visualizza rapporto moduli completi” che ti porterà al sito Web di Google Analytics. Mostrerà tutte le conversioni del tuo modulo come singoli eventi.

Monitoraggio eventi modulo in Google Analytics

Impostazione degli obiettivi per il monitoraggio delle conversioni in Google Analytics

Finora abbiamo trattato come monitorare l'eCommerce e formare conversioni.

E se volessi impostare manualmente gli obiettivi di conversione e monitorarli in Google Analytics?

Ad esempio, potresti considerare gli utenti che visitano una pagina specifica come una conversione. Poiché non è un invio di un modulo o una transazione e-commerce, non verrà visualizzato come una conversione nei rapporti.

Google Analytics ti consente di creare i tuoi obiettivi e monitorare la loro conversione. Vediamo come configurarli e monitorarli sul tuo sito web.

Vai alla dashboard di Google Analytics e fai clic sulla scheda “Ammin.” In basso a sinistra. Quindi, nella colonna Visualizza, fai clic su Obiettivi.

Obiettivi nella vista amministratore di Google Analytics

Ora, devi fare clic sul pulsante + Nuovo obiettivo per impostare un nuovo obiettivo.

Nuovo obiettivo di Google Analytics

Se in precedenza hai selezionato il settore per il tuo sito Web, potresti visualizzare una sezione modello qui. Puoi saltare questo e fare clic sul pulsante di opzione Personalizzato sotto. Quindi fare clic su Continua.

Google Analytics crea un obiettivo personalizzato

  • Destinazione: questo controlla se un visitatore è andato a una pagina specifica. Questa potrebbe essere una pagina di ringraziamento o qualsiasi pagina di conversione sul tuo sito.
  • Durata: questo traccia quanto tempo un visitatore ha trascorso sul tuo sito web. Più tempo trascorso sul sito Web significa più impegno.
  • Pagine / schermate per sessione: tiene traccia di quante pagine un visitatore medio guarda sul tuo sito.
  • Evento: questo può tenere traccia di ogni genere di cose, come clic sui pulsanti, riproduzioni video e download. Richiede un po 'più di installazione rispetto alle altre opzioni.

I tipi di destinazione ed evento sono i tipi di obiettivo più comunemente utilizzati per la maggior parte delle aziende.

Per questo tutorial, creeremo un obiettivo “Destinazione” per tracciare i visitatori che visualizzano la nostra pagina di ringraziamento dopo aver compilato un modulo.

Innanzitutto, specifica un nome per il tuo obiettivo. Deve essere qualcosa di significativo in modo da poterlo identificare facilmente nei rapporti di Google Analytics. Scegli “Destinazione” come tipo di obiettivo e fai clic sul pulsante continua.

Scegli il tipo di obiettivo

Ora puoi semplicemente fornire l'ultima parte dell'URL che desideri monitorare come destinazione.

Ad esempio, se la tua pagina è:
https://www.example.com/thank-you-for-booking/

Quindi dovresti inserire:
/ Ringraziamento-per-booking /

Al di sotto di ciò, puoi eventualmente aggiungere un valore per la conversione. Ciò ha senso se le persone stanno compilando un modulo di pagamento o se sai in media quanto vale ogni lead.

Se desideri tenere traccia di una canalizzazione, ad esempio un cliente che passa attraverso una procedura di pagamento, puoi farlo anche come parte dell'obiettivo di destinazione. Questo può aiutarti a individuare le aree che potresti voler migliorare.

Quando sei soddisfatto del tuo obiettivo, fai clic sul pulsante Salva. Dovresti quindi vedere il tuo obiettivo elencato in una tabella. Puoi modificarlo, spegnerlo e riaccenderlo o creare più obiettivi qui.

Obiettivi in ​​Google Analytics

Visualizzazione delle conversioni degli obiettivi in ​​Google Analytics

Ora che hai creato il tuo obiettivo, consenti a Google Analytics di raccogliere alcuni dati. Successivamente, puoi visualizzare il rapporto Conversione obiettivo nella dashboard di Google Analytics.

Semplicemente, vai al Conversioni »Obiettivi e quindi fare clic sulla panoramica.

Monitoraggio delle conversioni all'obiettivo in Google Analytics

Come tutti i rapporti di Google Analytics, è possibile eseguire il drill down per visualizzare il viaggio dei visitatori e ottenere approfondimenti.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida completa su impostazione degli obiettivi in ​​Google Analytics

Monitoraggio delle conversioni di Google Ads in Google Analytics

Se si esegue Google Ads (precedentemente, Google AdWords), per indirizzare il traffico mirato al proprio sito Web, è possibile che si desideri monitorare tali conversioni.

È un po 'complicato da configurare, ma ti guideremo passo dopo passo.

Passaggio 1. Collega Google Ads al tuo account Analytics

Accedi alla dashboard di Google Analytics e fai clic sul pulsante di amministrazione nell'angolo in basso a sinistra dello schermo. Successivamente, fai clic su “Collegamento annunci Google” nella colonna “Proprietà”.

Link al tuo account Google Ads

Successivamente, ti verrà chiesto di selezionare il tuo account Google Ads. L'account Google che stai utilizzando per il tuo Analytics dovrebbe anche avere accesso al tuo account Google Ads.

Nella sezione “Configurazione link”, specifica un titolo per questo gruppo di link e quindi attiva Tutti i dati dei siti Web.

Infine, puoi anche selezionare la casella accanto all'opzione “Condividi i miei dati Analytics con gli account Google Ads collegati”. Ciò ti consentirà di monitorare i tuoi obiettivi di Google Analytics in Google Ads.

Fare clic sul pulsante Account collegamento per salvare le modifiche.

Dopo aver effettuato il collegamento al tuo account Google Ads, l'analisi inizierà automaticamente a monitorare i tuoi annunci Google.

Passaggio 2. Abilita il monitoraggio delle conversioni in Google Ads

Se gestisci un negozio di e-commerce, ti consigliamo di abilitare anche il monitoraggio delle conversioni nel tuo account Google Ads. Ciò ti aiuta a confrontare il budget degli annunci con le entrate generate da tali annunci.

Accedi al tuo account Google Ads e fai clic sul pulsante “Strumenti e impostazioni” nella barra in alto. Da qui, devi selezionare il link “Conversioni” nella sezione Misurazioni.

Misura della conversione dell'annuncio

Successivamente, devi selezionare “Sito Web” quando ti viene chiesto cosa vuoi monitorare.

Tieni traccia delle conversioni in Google Ads

Successivamente, ti verrà chiesto di configurare il monitoraggio delle conversioni. Ci sono un sacco di opzioni disponibili. Ad esempio, è possibile tenere traccia degli acquisti, aggiungere al carrello, lead, iscrizioni e così via.

Tieni traccia delle vendite generate dagli annunci

Puoi anche fornire un valore fisso per ogni conversione o un valore medio.

Quando sei soddisfatto delle tue impostazioni, fai clic sul pulsante “Crea e continua”.

Successivamente, ti verrà chiesto di installare il codice di monitoraggio sul tuo sito web. Devi selezionare l'opzione “Installa il tag tu stesso”.

Installa il tag tu stesso

Da qui, devi scegliere l'opzione “Il tag globale del sito non è installato su tutte le tue pagine HTML” opzione.

Successivamente, copia il codice che vedi sullo schermo e incollalo in un editor di testo come Blocco note.

Successivamente, è necessario installare e attivare il Inserisci intestazioni e piè di pagina collegare. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

Dopo l'attivazione, è necessario visitare Impostazioni »Inserisci intestazioni e piè di pagina pagina. Da qui, devi incollare il codice copiato in precedenza nella sezione dell'intestazione.

Aggiungi il codice di monitoraggio di Google Ads in WordPress

Ora puoi fare clic sul pulsante Salva per salvare le tue impostazioni. Ora il tuo account Google Ads ha attivato il monitoraggio delle conversioni.

Visualizzazione dei rapporti sulle conversioni di Google Ads in Google Analytics

Il monitoraggio delle conversioni di Google Ads ora inizierà a comparire nei rapporti di Google Analytics. Puoi vederli sotto Acquisizione »Campagne» Campagne a pagamento sezione.

Tracciamento delle parole chiave a pagamento in Google Analytics

Utilizza i parametri UTM per il monitoraggio delle conversioni in Google Analytics

I parametri UTM sono tag speciali che puoi aggiungere agli URL per trasmettere informazioni importanti a Google Analytics.

Ad esempio, se desideri monitorare gli utenti provenienti da un determinato annuncio, puoi aggiungere i parametri UTM al tuo URL dell'annuncio in questo modo:

https://yourwebsite.com/special-offer/?utm_source=ads&utm_medium=cpc&utm_content=bfad

Puoi anche utilizzare i parametri UTM ovunque tu voglia condividere i tuoi URL. Ad esempio, la tua newsletter, tweet, campagne SMS e altro ancora.

https://yourwebsite.com/special-offer/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=jan_sale

MonsterInsights semplifica la creazione di URL con parametri UTM. Vai semplicemente a Approfondimenti »Strumenti pagina e aggiungi il tuo URL sotto il builder URL.

Strumento di creazione URL di MonsterInsights

Inserisci semplicemente i parametri UTM che desideri utilizzare e genererà automaticamente l'URL che potrai quindi utilizzare nelle tue campagne.

Visualizzazione dei rapporti sui parametri UTM in Google Analytics

Ora puoi monitorare le conversioni delle tue campagne nella dashboard di Google Analytics. Passa semplicemente a Acquisizione »Campagne» Tutte le campagne rapporto.

Monitoraggio della campagna di Google Analytics

Le tue campagne verranno visualizzate qui e puoi fare clic su una di esse per approfondire ulteriormente.

Visualizzazione dei dati della campagna in Google Analytics

Impostazione del monitoraggio delle conversioni di Facebook in WordPress

Facebook è il più grande sito di social media del pianeta con miliardi di utenti attivi. Questo è il motivo per cui gli annunci di Facebook sono talvolta il modo più semplice per raggiungere un pubblico di nicchia.

Ora, se stai pubblicando annunci su Facebook, potresti voler vedere come stanno andando i tuoi annunci implementando il monitoraggio delle conversioni per i tuoi annunci di Facebook.

Configuriamo il monitoraggio delle conversioni di Facebook sul tuo sito Web WordPress.

Installazione del pixel di Facebook in WordPress

Innanzitutto, devi visitare il Gestione annunci Facebook sito Web e seleziona l'opzione “Event Manager” dal menu in alto.

Gestore di eventi di Facebook

Successivamente, devi fare clic sul pulsante “Aggiungi nuova origine dati” nella colonna di sinistra e quindi selezionare “Pixel di Facebook”.

Fonte dei dati di Facebook

Facebook Ads Manager ora creerà un pixel unico per il tuo account pubblicitario. Ora devi fare clic sul pulsante “Imposta pixel” per continuare.

Imposta pixel

Verrà visualizzato un popup in cui è necessario selezionare l'opzione “Aggiungi codice pixel manualmente al sito Web”.

Aggiungi manualmente il codice pixel a un sito Web

Successivamente, vedrai uno snippet di codice che devi copiare e incollare in un editor di testo semplice come Blocco note.

Copia il codice Pixel di Facebook

Ora devi lasciare aperta questa scheda del browser e accedere all'area di amministrazione del tuo sito WordPress in una nuova scheda.

Successivamente, è necessario installare e attivare il Inserisci intestazioni e piè di pagina collegare. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

Dopo l'attivazione, è necessario visitare Impostazioni »Inserisci intestazioni e piè di pagina pagina. Da qui, devi incollare il codice di base Pixel di Facebook nella sezione dell'intestazione.

Incolla il codice base del pixel di Facebook

Ora puoi fare clic sul pulsante Salva per salvare le tue impostazioni.

Dopo aver installato il codice di base del pixel di Facebook, tornare alla scheda di configurazione Pixel di Facebook.

Ora puoi fare clic sul pulsante continua per ottenere il codice successivo. Il modo più semplice per farlo inserendo semplicemente l'URL del tuo sito Web e quindi scegliendo quali eventi desideri monitorare.

Inserisci l'URL del tuo sito web

Facebook ora aprirà il tuo sito Web in una nuova scheda del browser. Puoi seguire le istruzioni sullo schermo per impostare gli eventi che desideri monitorare.

Tieni traccia degli eventi utilizzando lo strumento eventi di Facebook

Visualizzazione dei rapporti sul monitoraggio delle conversioni di Facebook

Facebook offre un'analisi approfondita per i tuoi annunci e il pixel di Facebook. Basta visitare il Facebook Analytics sito Web e selezionare il pixel di Facebook per visualizzare i rapporti sulle conversioni.

Analisi di Facebook

Impostazione del monitoraggio delle conversioni di Twitter in WordPress

Se esegui annunci Twitter per promuovere la tua attività, dovrai impostare il monitoraggio delle conversioni di Twitter per misurare il successo dei tuoi annunci.

Accedi al tuo Annunci Twitter account e fare clic sul Strumenti »Monitoraggio delle conversioni collegamento.

Questo ti porterà al monitoraggio delle conversioni impostato per i tuoi annunci Twitter. Fai clic sul pulsante “Genera tag sito Web per il monitoraggio delle conversioni”.

Genera tag del sito Twitter

Nella schermata successiva, vedrai il codice tag del sito web. Devi copiare questo codice e incollarlo in un editor di testo come Blocco note.

Copia il tag del sito Web di monitoraggio delle conversioni di Twitter

Ora devi tornare all'area di amministrazione del tuo sito Web WordPress.

Se non l'hai già fatto, vai avanti e installa e attiva il Inserisci intestazioni e piè di pagina collegare.

Dopo l'attivazione, è necessario visitare Impostazioni »Inserisci intestazioni e piè di pagina pagina. Ora puoi incollare il codice di monitoraggio delle conversioni di Twitter nella sezione del corpo.

Incolla il codice di monitoraggio delle conversioni di Twitter

Non dimenticare di fare clic sul pulsante “Salva” per memorizzare le tue impostazioni.

Dopo aver installato correttamente il codice di monitoraggio delle conversioni, sarai in grado di visualizzare i rapporti nella pagina di monitoraggio delle conversioni sul tuo account Twitter Ads.

Ottimizzazione dei tassi di conversione per aumentare le vendite

Una volta che inizi a monitorare le conversioni sul tuo sito Web, il passaggio successivo consiste nel migliorare tali tassi di conversione.

Saresti sorpreso di quanto piccole cose possano avere un impatto enorme sulla tua attività.

Il modo migliore per migliorare le tue conversioni è utilizzando OptinMonster. È il miglior software di ottimizzazione delle conversioni sul mercato e ti aiuta a convertire più visitatori in clienti.

OptinMonster viene fornito con strumenti simili popup della lightbox, tappetini di benvenuto a schermo intero, conto alla rovescia, caselle slide-in e altro ancora.

Campagne OptinMonster

Si integra con qualsiasi servizio di email marketing e funziona con tutte le piattaforme eCommerce popolari.

Le regole di visualizzazione di OptinMonster ti consentono di mostrare messaggi mirati ai tuoi clienti nel momento preciso e di spingerli a prendere una decisione di acquisto.

Anteprima popup OptinMonster

Ad esempio, se noti che i clienti stanno abbandonando una pagina del prodotto senza intraprendere alcuna azione, puoi offrire loro uno sconto quando stanno per uscire.

Allo stesso modo, è possibile eseguire campagne sensibili al tempo per attivare l'effetto FOMO e dare ai clienti una spinta nella giusta direzione.

Per suggerimenti più pratici, consulta la nostra guida su come modi per recuperare le vendite di carrelli abbandonate di WooCommerce.

Ci auguriamo che questa guida ti abbia aiutato a impostare il monitoraggio delle conversioni in WordPress. Potresti anche voler vedere il nostro confronto di migliori servizi telefonici aziendali e migliori costruttori di pagine drag & drop per WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di iscriverti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su cinguettio e Facebook.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone

Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.