Il MapLibre il progetto sta prendendo velocità con il rilascio di MapLibre GL Nativo, un SDK mobile open source per Android e iOS. Come anticipato, il fork di MapTiler degli SDK delle mappe mobili di Mapbox sta arrivando sotto l’ombrello di MapLibre. Questa libreria gratuita consente agli sviluppatori di scrivere applicazioni native in grado di visualizzare mappe vettoriali su dispositivi mobili, con funzionalità avanzate come stili di mappa personalizzati e integrazione di dati aziendali specifici.

Il progetto è stato formato dalla comunità di contributori open source di Mapbox dopo che la società ha annunciato che Mapbox GL JS versione 2.0 verrebbe rilasciato con una licenza proprietaria. I fondatori di MapLibre GL includono un gruppo eterogeneo di aziende che stanno contribuendo a questo fork sano e guidato dalla comunità, tra cui MapTiler, Elastic, StadiaMaps, Microsoft, Ceres Imaging, WhereGroup, Jawg, Stamen Design e altro ancora.

MapLibre GL Native è sviluppato e mantenuto come SDK mobile indipendente, guidato dal team MapTiler in collaborazione con Amazon, Facebook, Microsoft e la comunità MapLibre. MapTiler ha biforcato l’ultima versione di Mapbox rilasciata con licenza OSS nel dicembre 2020 e ha garantito che gli sviluppatori potessero migrare le loro app con poche righe di codice. Il post di rilascio identifica alcune modifiche critiche nell’SDK di MapLibre:

  • Il monitoraggio degli utenti finali (telemetria) è stato rimosso
  • Licenza OSS: la proprietà della comunità garantisce che rimanga open source per sempre
  • Modello di distribuzione aggiornato: la libreria è ora distribuita tramite il repository Maven Central per Android e come pacchetto Swift per iOS
  • Utilizzo facoltativo dell’autorizzazione: il requisito del token di accesso dipendeva dal provider della mappa e dalla sua politica

Il core di WordPress non include un blocco Map ma WordPress.com e Jetpack utilizzano entrambi Mapbox GL JS 1.13.0. Questa è l’ultima versione open source prima di Mapbox aggiornata alla sua licenza proprietaria. ho creato un biglietto per metterlo sul radar del team Jetpack, e sembra che potrebbero prendere in considerazione la migrazione a MapLibre in una versione futura. Autori di plugin che usano Mapbox sarà anche a un bivio quando arriverà il momento di aggiornare oltre la versione 1.13.0. MapLibre è l’alternativa più efficace all’aggiornamento proprietario 2.x di Mapbox. Le istruzioni per la migrazione sono disponibili in Leggimi MapLibre GL file.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.