Il tema del blocco videomaker si rivolge a registi cinematografici e creatori di video – WP Tavern
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Il tema del blocco videomaker si rivolge a registi cinematografici e creatori di video – WP Tavern

Tempo di lettura: 4 minuti

L’ultimo tema figlio Blockbase di Automattic è arrivato oggi nella directory di WordPress.org. Videomaker si rivolge a registi cinematografici e creatori di video. L’ho messo alla prova nell’ultima settimana in attesa dell’approvazione nel sistema di revisione.

A prima vista, non c’è molto che separa Videomaker da qualsiasi altro semplice tema a blocchi. A parte una diversa combinazione di colori, sembra e si sente come il suo genitore, Blockbase. Ci vuole un po’ di ricerche per capire cosa porta in tavola questo tema. Una volta trovati i suoi schemi di blocco, è evidente che funzionerebbe bene per i registi indipendenti.

I temi dei blocchi di WordPress hanno un problema di rilevabilità dei pattern. Lo sto notando da un po’. Così tanti spesso sembrano poco brillanti finché non inizi ad armeggiare con i loro modelli, applicandoli alle pagine e vedendo cosa puoi costruire. I modelli personalizzati sono i punti in cui i temi dei blocchi brilleranno di più e questi devono essere in primo piano e al centro quando un utente ne attiva uno.

La soluzione più semplice è che i temi impacchettano un modello di prima pagina personalizzato pronto all’uso, offrendo agli utenti un piccolo assaggio dei modelli inclusi. Anche il contenuto iniziale potrebbe aiutare, ma il biglietto per renderlo compatibile con i temi del blocco è ancora aperto.

Ho quasi bypassato Videomaker perché non ne vedevo il potenziale. Dopo un po’ di tempo con esso, mi è piaciuto quanto il team di progettazione abbia pensato ai suoi modelli. Sebbene il tema possa essere utilizzato per qualsiasi cosa, i suoi schemi a blocchi sono specificamente orientati ai registi e ai creatori di film nello spazio indie.

Il tema si concentra su due aree. Il primo è il creatore. Include alcuni layout che consentono al proprietario del sito di mostrare chi sono, come il pattern Informazioni su:

Informazioni sul modello di blocco del creatore.

La seconda area di interesse è l’arte stessa. C’è una homepage a tutta larghezza per mostrare un trailer o un film, e ci sono modelli per la descrizione del film, i crediti e altro.

Uno dei miei modelli preferiti era quello per la locandina di un film. Questo si è distinto in particolare perché avrei potuto usarlo al college quando stavo attraversando la mia fase di regista – no, non chiedere di vedere il mio film di vampiri con un budget di $ 0 e mezzo finito. All’epoca creavo i poster dei miei film in Photoshop tramite i computer del campus. Sarebbe stato divertente modificarli visivamente in WordPress.

Motivo a blocchi di poster di film mostrato nell'editor di WordPress.  Ha una recensione e un titolo sovrapposto.  Sotto, ha crediti.
Motivo a blocchi di poster di film.

Il tema non complica mai le cose. Offre una varietà di 16 modelli per creare rapidamente un sito Web relativo al film.

Mi piace particolarmente l’aggiunta delle sezioni apparentemente minori. Ad esempio, il modello Awards è un semplice layout di colonne che consente agli utenti di mostrare i premi del loro film:

Griglia a tre colonne per mostrare i premi cinematografici con foglie arrotondate intorno a ciascuna.
Modello di blocco dei premi.

Non c’è niente di particolarmente innovativo nel modello. È solo una copertina, colonne, immagini e paragrafi. Creare qualcosa del genere nell’era classica sarebbe stato eccessivamente complesso. Gli utenti avrebbero probabilmente dovuto inserire uno shortcode senza alcuna possibilità di vederlo dal vivo, almeno fino a quando non hanno visualizzato l’anteprima della pagina. Oppure, sarebbe esistito come opzione di personalizzazione e limitato a dove consentito dal tema.

Guardando indietro, è pazzesco come qualcosa di così semplice fosse così complicato in passato. Con i modelli, i progettisti di temi possono divertirsi molto aggiungendo questi piccoli tocchi ai loro temi e gli utenti ne trarranno vantaggio.

Un’area che potrebbe essere migliorata sarebbe l’aggiunta di contenuti multimediali in primo piano. Ai creatori non dovrebbe essere richiesto di modificare manualmente il loro elenco di video come mostrato nello schema seguente ogni volta che hanno un aggiornamento. Dovrebbe semplicemente mostrare automaticamente i loro ultimi post video.

Griglia a due colonne di video, quattro che mostrano.
Modello di griglia video.

WordPress ha consentito per anni le immagini in primo piano, ma video e audio sono un problema. Ho un biglietto con segnalibro che propone di espandersi in “media in primo piano” dal 2020. Non c’è stato alcun movimento verso una soluzione. Si è scoperto che il team dei temi di Automattic aveva commentato sulla necessità per i video in primo piano quando avevano iniziato a lavorare su Videomaker.

Questo non è un problema che può essere risolto al meglio tramite il tema. Sebbene fosse più facile da realizzare con i classici progetti di temi basati su PHP, WordPress dovrebbe fornire la funzionalità pronta all’uso.

Ho trovato solo un problema significativo con il tema. Il suo modello di pagina predefinito attualmente mostra sia la data del post che l’immagine in primo piano. Sto azzardando l’ipotesi che si sia trattato di un errore di copia-incolla involontario durante lo sviluppo. In genere, questi elementi non sono desiderabili nelle pagine. Una delle cose migliori dei temi di blocco è che gli utenti possono regolare questi problemi, intenzionalmente o meno, tramite l’editor del sito. Non vuoi la data del post e l’immagine in primo piano sulle pagine? Basta rimuoverli.

Al di fuori di ciò, mi piace vedere la continua sperimentazione del team di temi di Automattic. Sto aspettando di vedere cosa affronteranno dopo.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù