Ieri, il Directory dei modelli di WordPress è andato in diretta nel mondo mentre il team di sviluppo dietro di esso ha messo il ritocchi finali sul progetto. Funzionerà in modo simile alle directory dei temi e dei plugin nel tempo. Insieme a WordPress 5.8, gli utenti possono sfogliare e utilizzare i pattern di blocco direttamente dall’editor dei post.

Ufficialmente, la directory dei modelli è stata spedita come parte del Versione 5.8 di WordPress. La Taverna non lo ha incluso nella sua copertura di ieri perché era ancora elencato come un progetto “in corso” fino a diverse ore dopo. Ieri il team stava ancora risolvendo diversi problemi per il lancio iniziale.

Home page della directory dei modelli.

I modelli attuali nella directory sono un elenco curato di design di oltre 20 volontari. Il gruppo ha chiamato la comunità all’inizio di giugno, e ha risposto. Ad oggi, ci sono oltre 70 modelli in sei categorie tra cui scegliere:

  • pulsanti
  • colonne
  • Galleria
  • Intestazione
  • immagini
  • Testo

Finora, le traduzioni sono completo per 12 lingue. Altri hanno percentuali di completamento variabili, ma ce ne sono dozzine in più che sono incompleti. Questo sarebbe un facile punto di ingresso per chiunque voglia restituire qualcosa al progetto WordPress.

Ho avuto una mano nella costruzione del Carte su di me e Carte sociali di squadra modelli, ma non posso prendermi tutto il merito. Kjell Reigstad e Mel Choyce-Dwan hanno preso le mie idee iniziali e hanno corso con loro. È stata un’esperienza gratificante solo per capire come lavorano gli altri designer. Vorrei solo poter dedicare più tempo durante la finestra di invio iniziale.

Non vedo l’ora di inviare più modelli quando le iscrizioni saranno aperte a tutti, la prossima fase del progetto.

“Ora stanno iniziando i lavori sulla prossima pietra miliare, che consentirà a chiunque di inviare modelli, in modo simile alle directory dei temi e dei plug-in”, ha scritto Kelly Choyce-Dwan nell’annuncio.

Sono entusiasta di vedere dove l’intera comunità può portare la directory. I contributi sono stati limitati e tenuti a un’estetica specifica che non sarà universalmente attraente. Potrebbe essere difficile per alcuni utenti guardare oltre le opere d’arte secolari, i fiori e l’avventura attuale con le colonne sfalsate per vedere come funzionerebbe un layout specifico per il loro sito. Per altri è perfetto.

Anche io lotto con questo. Riesco a vedere la struttura sotto le immagini e il testo predefiniti, ma non sono ispirato a utilizzare la maggior parte dei modelli perché semplicemente non si adattano al mio stile personale. Quando ne scelgo uno, voglio sentire come se il designer stesse costruendo qualcosa solo per me. Sospetto che giocherà un ruolo nel conquistare più utenti e portare alcune resistenze al sistema di blocco.

Pattern mostrati in una griglia che utilizzano colonne o layout in stile galleria.
Modelli classificati in galleria.

Una limitazione della directory dei pattern sono le immagini. Ora che servizi come Unsplash, Pexels e Pixabay hanno posto limitazioni alle loro licenze, può essere difficile trovare foto e opere d’arte che soddisfino le linee guida per l’invio a WordPress.org. Tuttavia, ciò potrebbe aprirsi un po’ con la potenziale integrazione di Openverse, ex motore di ricerca Creative Commons. Rendere più facile per i modellisti trovare le immagini perfette per costruire le loro visioni migliorerebbe la qualità complessiva.

Ciò che alla fine renderà la directory dei modelli un’impresa proficua è quando i migliori designer dell’ecosistema WordPress si faranno avanti e inizieranno a competere. Aspetto con impazienza una vasta gamma di autori che diano il loro tocco stilistico alle proposte.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.