È novembre, e questo significa solo una cosa. è Mese nazionale della scrittura di romanzi — NaNoWriMo in breve.

L’autunno è il mio periodo preferito dell’anno. Il calcio è in pieno svolgimento. Le tazze calde di caffè sostituiscono l’infuso freddo. I cartoni dello zabaione allineano i frigoriferi dei supermercati. Ci sono gite su fieno del fine settimana, truccabimbi, labirinti di mais, giochi di lancio degli anelli e altro ancora mentre sono in corso festival e fiere autunnali. I mercati degli agricoltori locali stanno svendendo l’ultimo raccolto estivo. Molti di noi possono iniziare a passare i nostri termostati alla modalità di riscaldamento: qualsiasi cosa al di sotto dei 60° nel mio stato di origine dell’Alabama è tempo di jeans e giacca. Le passeggiate nel quartiere o nel parco sono in fiamme con i rossi, i marroni e gli arancioni mentre i cicli annuali iniziano a rilassarsi. È sempre un momento magico che offre un’ultima esplosione di vita prima che arrivi l’inverno.

Novembre è proprio nel bel mezzo di tutto. Sebbene possa essere un mese impegnativo per molti, è sempre il momento ideale per scrivere. Il cambio di stagione crea momenti che vale la pena catturare e storie da assaporare.

Tra il trambusto delle attività autunnali e le vacanze imminenti, la stagione ha anche quei momenti tranquilli che ci permettono di riflettere sul mondo che ci circonda. C’è una calma nell’aria fresca per coloro che rallentano e semplicemente osservano.

Questa è la stagione in cui mi viene la voglia di scrivere fiction. Anche se mi piace il lavoro che faccio qui alla Taverna, nel cuore sono un romanziere. Se sarò fortunato, un giorno pubblicherò un romanzo. Fino ad allora, c’è questo movimento mondiale noto come NaNoWriMo. È un evento in cui migliaia di persone tentano di scrivere una prima bozza di 50.000 parole.

C’è anche una grande comunità intorno alla sfida. È una specie di terapia di gruppo per chi è abbastanza pazzo da provarci.

È una corsa sfrenata guidata solo da grinta e caffè. Non ci sono accordi di pubblicazione garantiti o trofei alla fine della strada. La ricompensa è un certificato stampabile, orgoglio personale e un mese di faccende domestiche che probabilmente hai saltato. Potresti crogiolarti nella gloria di un risultato che pochi altri hanno raggiunto. Molti si schiantano e bruciano entro la fine della settimana 1.

Ma, se sei uno scrittore, le tecniche e le lezioni che impari lungo la strada ne varranno la pena.

Ho una laurea in inglese e sono un autore di libri tecnologici pubblicati. Niente mi ha insegnato abilità di scrittura più pratiche della mia partecipazione e vittoria a NaNoWriMo 2018. La scuola mi ha dato le basi, ma NaNoWriMo mi ha insegnato gli sprint di parole e come disabilitare il mio editor interiore.

Parteciperò ancora una volta a NaNoWriMo. Non ho potuto farlo negli ultimi due anni a causa di obblighi preesistenti. Ma ho di nuovo quel prurito e devo portare a termine questa cosa.

Sebbene NaNoWriMo non sia direttamente correlato a WordPress (sebbene molti partecipanti pubblichino il loro viaggio tramite la piattaforma), c’è uno spin-off dell’evento per i blogger:

Mese di pubblicazione di blog nazionali.

NaBloPoMo non esce altrettanto bene dalla lingua e non ha mai raggiunto il successo globale di NaNoWriMo. Non esiste nemmeno un sito web ufficiale dedicato alla sfida del blog di un mese. Tuttavia, una volta era abbastanza popolare che WordPress.com l’ho pubblicizzato per diversi anni. L’ultimo annuncio sembra essere dal 2014.

Nel 2006, il blogger Eden Kennedy ha iniziato NaBloPoMo in risposta alla NaNoWriMo mania. Non tutti hanno il tempo o il desiderio di scrivere 50.000 parole in un mese, ma molti vogliono migliorare il loro gioco di scrittura. Invece di una media di 1.667 parole al giorno, la sfida è semplicemente quella di bloggare qualcosa – qualsiasi cosa – ogni giorno per tutto novembre.

I nostri amici-nemici su a Stato del post hanno anche organizzato un evento simile chiamato #ClickPublish durante tutto l’anno tramite Slack. Oggi è l’inizio di una nuova sfida di un mese a cui potrebbero partecipare i professionisti di WordPress. Nota a margine: “Click Publish” è un marchio molto migliore di NaBloPoMo.

Se stai cercando una scusa per cancellare la polvere dal tuo blog WordPress, quale motivo migliore di una sfida editoriale di 30 giorni?

Qualcuno dei nostri lettori è d’accordo? Sentiti libero di farcelo sapere nei commenti e condividi i tuoi articoli se salti sul carro.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.