Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Recensione dell’anno 2021 di WP Tavern – WP Tavern

Tempo di lettura: 4 minuti
Luci astratte di Marcus Kazmierczak

Un amico mi ha suggerito di risolvere un problema con la WP Tavern pagina degli archivi pochi giorni fa. Non tutti i post del 2021 erano visibili. Mentre davo un’occhiata all’elenco aggiornato, mi sono reso conto che il nostro team ha lavorato molto per l’anno.

Nella confusione quotidiana delle cose, è facile dimenticare quanto hai scritto durante l’anno. Alcuni degli articoli sono memorabili e ti restano impressi per un po’. Molto passa in una sfocatura. Ma ho sentito un senso di orgoglio per il lavoro che il nostro team ha svolto mentre scorrevo i post.

Questi post dell’anno in rassegna tendono a richiedere circa due giorni di lavoro, raccogliendo tutte le statistiche e le note e formattandoli in modo che siano presentabili. Tuttavia, sono sempre uno dei miei articoli preferiti da mettere insieme ogni anno.

Dovremmo sempre prenderci del tempo per ricordare a noi stessi dove siamo stati in questo viaggio. Questo ci assicura di essere meglio informati prima di fare i nostri passi successivi. Alla Taverna, ciò significa prestare attenzione ai contenuti che le persone leggono e al modo in cui interagiscono con essi.

Quindi, tuffiamoci subito in alcuni dei punti salienti del 2021.

L’anno in WordPress

WordPress ha compiuto 18 anni nel 2021. Questa è un’impresa enorme per qualsiasi software, in particolare un CMS che affronta costantemente la concorrenza delle nuove tecnologie web.

A differenza dei tre dell’anno scorso, la piattaforma ha visto solo due versioni principali quest’anno. WordPress 5.9 era inizialmente previsto per l’arrivo all’inizio di dicembre, ma lo era rinviato al 25 gennaio 2022. Questo dovrebbe dare ai contributori più tempo per appianare diverse rughe con nuove funzionalità.

Il plugin Gutenberg era una forza costante, guidando nuove funzionalità che alla fine si sarebbero fatte strada nel core di WordPress. abbiamo ha coperto le sue uscite tutto l’anno qui alla Taverna.

Matt Mullenweg ha registrato il suo annuale Stato della Parola davanti a un pubblico dal vivo a New York a metà dicembre. L’indirizzo si è concentrato sulla crescita di WordPress nell’ultimo anno, su un Web decentralizzato e sulle funzionalità della versione 5.9. Si è anche concentrato sul contributo ai beni comuni. Lui introdotto Openverse, precedentemente Creative Commons Search, e ha notato il lancio della beta del Directory di foto di WordPress.

Plugin preferito

Schermata di progettazione del tema della newsletter dal plug-in Newsletter Glue.
Progettista di temi di Newsletter Glue.

Una delle cose migliori dello scrivere per WP Tavern è coprire un gamma di nuovi plugin ogni anno. Sfortunatamente, non possiamo raggiungerli tutti. Tuttavia, ci sono sempre alcuni progetti che si distinguono nel campo affollato.

Forse lo era nostalgia di un’epoca passata di bollettini familiari stampati. Forse è solo un’idea carina, ma il mio plugin preferito dell’anno è Newsletter Colla.

Mostra come un piccolo team può far decollare un progetto complesso tramite l’editor di blocchi. Newsletter Glue ha poco più di un anno e Lesley Sim e Ahmed Fouad hanno creato un prodotto solido.

Tema preferito

Homepage del tema Eksell WordPress, che mostra una griglia di portfolio a tre colonne con la barra laterale/navigazione del sito a sinistra e un'introduzione e la navigazione delle categorie sopra.
Home page del tema Eksell

Questo non dovrebbe sorprendere i lettori di Tavern. l’ho pubblicizzato design e architettura a tutto tondo in più occasioni. Eksell di Anders Norén è il mio tema preferito dell’anno. Twenty Twenty-Two sarebbe un secondo vicino, ma non è ancora stato lanciato ufficialmente. Forse regnerà nell’anno a venire.

Sono stato alla ricerca di un tema a blocchi per vincere questo per l’intero anno, ma nessuno di loro è stato all’altezza di Eksell. Nemmeno il tentativo di Noren con Tove.

Eksell gioca bene con i blocchi, supportando tutti i progressi attuali e stabili nei temi di WordPress. È molto più moderno di molti altri temi supportati dai classici. Ed è semplicemente bellissimo.

Statistiche della taverna WP

Negli ultimi due anni, abbiamo aumentato la nostra produzione di contenuti. Il coinvolgimento tramite i commenti pubblicati è in calo, ma i “mi piace” continuano a salire. Di seguito è riportata una tabella delle statistiche degli ultimi tre anni. Nota che le medie sono per post.

2021 2020 2019
Post totali 443 406 382
Commenti totali 3,151 3.699 2.864
Media Commenti 7.1 9.2 7.5
Mi piace totali 4.508 3.589 2.676
Media Piace 10.2 9.0 7.0
Parole totali 324.842 317.231 225,117
Media Parole 733 791 589

Ovviamente moderiamo i commenti qui a WP Tavern. Potremmo lasciar correre le cose per un aumento delle statistiche dei commenti, ma vogliamo continuare a creare un ambiente in cui le persone si sentano benvenute a partecipare.

Sono il campione dei commenti quest’anno con un totale di 81. Vorrei impegnarmi ancora un po’ di più. È qualcosa su cui lavorerò nel nuovo anno.

Suggerimenti per le cinque persone in fila per i commenti totali nel 2021:

  • Miroslav Glavic
  • Eric Karkovac
  • Andrew Starr
  • Steven Gliebe
  • Paul Lacey

Senza di te e degli altri lettori, non ci sarebbe Taverna. Spero di vedere più di voi tutti e altri nel 2022.

Le 10 storie più viste

Sarah Gooding ha praticamente battuto da sola il nostro record di visualizzazioni giornaliere di tutti i tempi a gennaio, un record che esisteva dal 2015. Ora è di 24.887. ho contribuito un po’, ma la sua copertura del servizio di creazione di siti Web di WordPress.com ha fatto il lavoro pesante. E non è stata nemmeno la storia più vista dell’anno.

Di seguito sono riportati gli articoli che i lettori di Tavern hanno visualizzato di più nel 2021:

Penseresti che i nostri articoli più letti siano quelli che ricevono più commenti. Tuttavia, non è sempre così. Sebbene ci sia qualche crossover tra le due liste, i nostri lettori a volte hanno bisogno di essere espliciti su un argomento particolare.

Ecco la top ten dei post più commentati del 2021:


Non vedo l’ora che passi un altro anno per offrire storie a tutti i nostri lettori. Lo staff della Taverna vi vedrà tutti nel 2022 per i prossimi passi di questo viaggio.


Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù