Quando stai cercando di creare un sito Web di e-commerce in modo da poter vendere prodotti, quale piattaforma è la migliore: Shopify o WordPress? Analizzeremo entrambi in modo che tu possa scegliere la misura giusta per le tue esigenze.

Cos’è Shopify?

Quando qualcuno vuole costruire e lanciare un negozio online, spesso si rivolge a Shopify, in quanto è un’applicazione web creata appositamente per questo scopo. Sia che tu voglia vendere beni digitali come corsi online o prodotti fisici come orologi, puoi farlo tramite Shopify.

Se scegli Shopify per creare il tuo sito di e-commerce, in realtà non “possiedi” il software. Suo software come servizio (SaaS), il che significa che paghi semplicemente un determinato importo al mese per poterlo utilizzare.

Vantaggi di Shopify

Mentre il fatto che Shopify sia stato esplicitamente progettato per la creazione di negozi online è un punto vendita più venduto della piattaforma, lo è anche questo: il fatto che sia facile da usare. Non hai bisogno di reali competenze tecniche o conoscenze di codifica per mettere insieme un negozio Shopify, ma potresti utilizzare tale know-how per scopi di personalizzazione. In breve, la curva di apprendimento non è affatto ripida.

Non solo Shopify è facile da usare, ma è anche facile avviare un progetto, rendendolo ideale per chi ha bisogno di avviare rapidamente un sito ben organizzato. È una soluzione ospitata che utilizza i propri server, quindi non dovrai preoccuparti del fastidio che deriva dallo shopping per il web hosting.

Tutto ciò di cui hai bisogno per avviare il tuo sito è praticamente incluso in Shopify, quindi finché hai un dispositivo in grado di accedere a Internet e un browser web, dovresti essere a posto.

Temi, integrazione del gateway di pagamento e altre funzionalità di e-commerce essenziali fanno tutte parte del pacchetto.

Una volta che il tuo sito Shopify è attivo e funzionante, puoi gestirlo facilmente in movimento. Mentre l’hacking può essere una preoccupazione quando si tratta di e-commerce, Shopify gestisce la sicurezza del sito, quindi non dovrai essere così diligente lì poiché hai una protezione “interna”. Shopify è anche decente nella conformità al GDPR, che si occupa della protezione dei dati personali dei clienti. Come puoi immaginare, questo potrebbe essere un enorme mal di testa se non gestito correttamente.

Anche il supporto di Shopify è utile. In caso di problemi con il tuo sito, puoi contare sull’assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite telefono, live chat ed e-mail. Questa tranquillità è un enorme vantaggio per qualcuno che ha appena iniziato nello spazio dell’e-commerce. E a proposito di iniziare, puoi provare Shopify gratuitamente per dargli un test drive, a differenza di altre opzioni in cui potresti dover pagare in anticipo per l’hosting.

A chi potrebbe interessare di più Shopify? Un utente con poche capacità di sviluppo web o qualcuno che non ha un budget considerevole per assumere uno sviluppatore per creare un negozio.

Cos’è WordPress?

WordPress è un’altra opzione per creare un sito di e-commerce. A differenza di Shopify, tuttavia, WordPress viene spesso utilizzato per altri siti che potrebbero non vendere alcun prodotto, come i blog.

WordPress ospitato contro WordPress ospitato autonomamente

Ci sono due versioni principali di WordPress tra cui puoi scegliere. WordPress ospitato è il primo. Come con Shopify, questa versione è SaaS, dove paghi una tariffa mensile per le sue funzionalità che ti permetteranno di costruire e mantenere un sito. Per rendere quel sito compatibile con l’e-commerce, tuttavia, dovrai scaricare strumenti di terze parti come WooCommerce o Shopify per iniziare a vendere prodotti.

WordPress self-hosted è l’altra versione che scarichi e installi sul tuo server web. Poiché è open source, puoi modificare il codice se necessario. Questa flessibilità può essere l’ideale per uno sviluppatore che desidera creare un sito altamente personalizzato.

CMS WordPress

Vantaggi di WordPress

Shopify è stato creato pensando all’e-commerce, che potrebbe attirare qualcuno che cerca una piattaforma più dedicata a tale scopo. Ma se cerchi maggiore flessibilità, WordPress è la scelta ideale poiché puoi creare qualsiasi tipo di sito Web con esso, inoltre il software è open source.

Se avere una vasta gamma di modelli è essenziale per trovare il design giusto per il tuo sito di e-commerce, WordPress ti copre. La sua selezione di modelli sopravvive a Shopify e, già che ci siamo, anche il sistema di gestione dei contenuti di WordPress, poiché è molto più sofisticato.

Per lo sviluppatore più pratico, WordPress ha molti plug-in gratuiti ea pagamento per estendere le funzionalità di un sito. Anche Shopify lo fa, ma non così tanti. WordPress è anche il campione in termini di funzionalità SEO, esportazione di pagine e post e controllo dei contenuti.

Ultimo ma non meno importante, se vuoi espandere la portata del tuo marchio all’estero, WordPress fa miracoli per la creazione di progetti multisito in diverse lingue. E se ti interessa vantarti, la base utenti di WordPress è più ampia e la sua storia è più lunga di quella di Shopify.

Per quanto riguarda chi potrebbe vedere WordPress come la soluzione perfetta, probabilmente stai guardando una vasta gamma di utenti, dai neofiti del web design a quelli esperti, oltre a persone che hanno un budget sufficiente per assumere uno sviluppatore.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.