Per ottenere una visibilità ottimale sul Web in grado di aumentare il traffico online e di persona, un’azienda dovrebbe aderire a un approccio su più fronti che coinvolge Google Ads, ottimizzazione del sito web, ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e ottimizzazione della propria scheda di attività Google (nota anche come Profilo aziendale).

Ci concentreremo su quest’ultimo in questo tutorial di marketing digitale per garantire che il profilo della tua attività Google sia ottimizzato durante la configurazione in modo da poter ottenere quella visibilità tanto necessaria e allo stesso tempo aiutare i potenziali clienti a vedere ciò che hai da offrire.

Leggi: Suggerimenti per il marketing dei contenuti.

Che cos’è un profilo aziendale di Google?

Quando esegui una ricerca su Google per un’attività, la vedrai spesso Profilo aziendale appaiono a lato delle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Questa casella ti dice tutto ciò che devi sapere su quell’attività in una rapida istantanea, inclusi foto, indirizzi, orari, numeri di telefono, collegamenti a siti Web, recensioni/valutazioni, categoria, domande e risposte e altro ancora.

Più completo e ottimizzato è il profilo aziendale, meglio è, in quanto fornirà al potenziale cliente una visione più ampia di ciò che puoi offrire loro. E se hai un sacco di recensioni e foto, puoi anche creare fiducia per aumentare le tue possibilità di convertire quel potenziale cliente in uno fedele e fare vendite.

Prima di passare ad altri motivi per ottimizzare il profilo della tua attività Google, facciamo una breve nota sul suo nome. Sebbene molti possano comunemente riferirsi a questo come “scheda di attività commerciale di Google”, è ufficialmente conosciuto e riconosciuto da Google come “Profilo dell’attività”, quindi se vedi entrambi, sappi che significano la stessa cosa.

Vantaggi dell’ottimizzazione del profilo della tua attività Google

Una scheda di attività commerciale Google ottimizzata semplifica la decisione di un cliente. Se vedono un profilo incompleto per un’attività commerciale locale, possono ignorarlo e scegliere il concorrente con un sacco di recensioni, informazioni di contatto complete, risposte a varie domande, ecc. Può favorire il coinvolgimento e aumentare le conversioni aiutando i clienti a chiamarti rapidamente, esaminare il tuo sito web, vedere i prodotti e i servizi che offri, prenotare un appuntamento e altro senza dover fare un sacco di passaggi. E per vedere in che misura il profilo della tua attività aumenta le conversioni, puoi monitorare i clic tramite statistiche di Google.

Un altro enorme vantaggio di una scheda di attività commerciale di Google ottimizzata è che può migliorare il tuo posizionamento locale. Certo, Google può considerare la pertinenza e la vicinanza quando il suo algoritmo classifica i profili aziendali, ma anche la qualità delle informazioni e dell’attività gioca un ruolo enorme. Più informazioni hai nel tuo profilo e maggiore è l’attività, più alto è il tuo posizionamento nei risultati locali. E questo può tradursi in maggiore visibilità e coinvolgimento che possono favorire le conversioni e aiutare la tua azienda a salire alle stelle.

Leggi: Suggerimenti SEO locali per sviluppatori web.

Come ottimizzare il profilo della tua attività Google durante l’installazione

Ecco alcuni suggerimenti rapidi per aiutare gli sviluppatori web e i SEO a ottimizzare il proprio profilo Google Business durante il processo di configurazione.

Crea il tuo account Google My Business

Un account Google My Business è diverso da un profilo Google Business. Dovrai creare l’account in modo da poterti connettere e accedere al profilo dell’attività e ottimizzarlo. Pertanto, il passaggio più cruciale nel processo di ottimizzazione delle schede è innanzitutto creare il tuo account Google My Business.

Puoi farlo andando su Google.com/business. Accedi utilizzando l’account Google o Gmail che utilizzi di solito per la tua attività.

Assicurati che ogni sezione del profilo della tua attività sia completata a fondo

Come accennato, più completo è il profilo della tua attività Google, meglio è, in quanto può portare a un migliore posizionamento locale e a un maggiore coinvolgimento con i clienti che si imbattono in esso dopo una ricerca. Mentre dovrai fornire molte informazioni ed essere approfondito qui, ricorda che i tuoi sforzi ne varranno la pena.

Per iniziare, tocca prima gli aspetti essenziali della scheda della tua attività commerciale, come nome, indirizzo, telefono, sito web, orari. Tuttavia, non compilarli finché non hai informazioni complete e verificate, poiché l’accuratezza conta e non vuoi fuorviare i clienti.

Sebbene la compilazione di tali informazioni di base possa sembrare semplice, ci sono alcuni dettagli che non vuoi sbagliare. Ad esempio, il nome della tua attività dovrebbe corrispondere a quello che è sulla tua segnaletica. Se cerchi di ottenere spam inserendo una località o parole chiave che non fanno parte del tuo marchio, Google ti noterà e ti penalizzerà.

Altrettanto fondamentale è garantire che il nome e l’indirizzo della tua attività appaiano sul tuo profilo esattamente come fanno altrove sul Web. Piccoli dettagli come l’utilizzo sempre di Street versus St o Company versus Co vengono utilizzati da Google per determinare la credibilità, quindi la coerenza è fondamentale.

Quando elenchi le tue ore, includi il tuo programma normale e festivo. Un piccolo errore qui potrebbe portare un cliente a visitare la tua attività quando è chiusa, risultando in una recensione negativa che impedisce ad altri clienti di darti una possibilità.

Successivamente, dovrai compilare sezioni più approfondite, come categoria e attributi, prodotti e servizi, dall’attività e domande/risposte generate da te, il proprietario.
Tra poco approfondiremo come ottimizzare queste sezioni.

Infine, la completezza del profilo della tua attività dipenderà da post, recensioni e domande e risposte dei clienti.

Scegli la categoria e gli attributi appropriati per la tua attività

La specificità è cruciale qui poiché ci sono oltre 3.000 categorie di Google My Business. Scegliere la categoria giusta ti rende più individuabile attraverso le ricerche online, inoltre Google offre funzionalità specifiche per categoria che possono far risaltare il tuo profilo. Ad esempio, se scegli la categoria del ristorante, puoi includere un menu o un pulsante di prenotazione per convertire i clienti all’istante.

A proposito di ristoranti, diciamo che ne hai uno. Invece di scegliere semplicemente la categoria “Ristorante”, sii specifico e scegli “Ristorante italiano”. Quindi, scegli le categorie secondarie applicabili. Se non ce ne sono, non fare questo passaggio, poiché non vuoi esagerare e fuorviare i clienti.

Dopo aver scelto la categoria, puoi spuntare tutti gli attributi che si applicano. Per l’esempio del ristorante, puoi scegliere Catering, Delivery, Takeout, ecc. Considera queste caratteristiche che potrebbero motivare un cliente a scegliere te rispetto a un concorrente.

Aggiungi i tuoi prodotti e servizi alla tua scheda di attività commerciale di Google

Poiché il nome della tua attività potrebbe non essere descrittivo, l’aggiunta di prodotti e servizi è essenziale.

Oltre a fornire maggiori informazioni ai clienti, aumenta anche il contenuto del tuo profilo, che può migliorare il tuo posizionamento.

Quando aggiungi prodotti e servizi, non dimenticare un nome, una descrizione e un prezzo per ciascuno.
Gli utenti possono fare clic sul prodotto o servizio per visualizzare queste informazioni per intero, il che potrebbe portare a una conversione.

Componi la tua descrizione “dal business”

“Dall’attività” viene spesso visualizzato quando scorri verso il basso nel profilo dell’attività, appena sotto le recensioni. Per quanto riguarda cosa inserire, puoi utilizzare i contenuti della pagina Chi siamo del tuo sito Web o la tua dichiarazione di intenti per fornire ai clienti informazioni sul tuo “perché”. Potresti menzionare ciò di cui i clienti sono entusiasti quando utilizzano la tua attività o ciò che ti distingue dalla concorrenza.

Quando scrivi “Dall’attività”, includi le parole chiave che un cliente utilizzerebbe per trovare un’attività nella tua categoria, in particolare entro i primi 250 caratteri. Evita di ripetere le informazioni trovate in altre sezioni del profilo della tua attività e assicurati di utilizzare tutti i 750 caratteri per ottenere il massimo effetto. Infine, non utilizzare HTML o collegamenti.

Fai domande comuni e fornisci le risposte

Puoi anticipare il gioco pubblicando le tue domande e risposte rispetto a farle fare a clienti casuali. Questo ti dà un maggiore controllo su questa sezione critica del profilo dell’attività, che potrebbe fare la differenza tra la conversione di un cliente o la scelta del tuo concorrente.

Crea un elenco di domande frequenti sulla tua attività. Chiedi loro, rispondi tu stesso e poi vota la tua risposta. Anche se questo può sembrare subdolo, Google lo incoraggia, quindi non verrai penalizzato per le tue azioni.

Per ottenere il massimo dai tuoi soldi quando fai le domande e risposte, usa le parole chiave in modo naturale nelle tue domande e risposte per aumentare il ranking della tua scheda di attività commerciale. Prima di finire, imposta gli avvisi in modo da poter monitorare eventuali nuove domande e risposte pubblicate sul tuo profilo. Come puoi immaginare, alcuni potrebbero essere negativi e provenire da concorrenti che cercano di offuscare la tua reputazione.

Leggi ulteriori tutorial sull’ottimizzazione dei motori di ricerca e sul marketing digitale.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.