Email Marketing Tutorial
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

Suggerimenti per l’email marketing | HTMLGoodies.com

Tempo di lettura: 5 minuti

Contrariamente a quanto alcuni potrebbero credere, l’e-mail non è morta, poiché è ancora uno dei migliori metodi di marketing per far crescere la tua attività poiché serve a tanti scopi. Con la giusta strategia di email marketing, puoi annunciare nuovi prodotti, ricevere feedback, aumentare la fidelizzazione dei clienti, creare fiducia e altro ancora. E, se ancora non credi che l’email marketing sia degno del tuo tempo, le seguenti statistiche di OptinMonster non mentono:

  • Il 99% degli utenti di posta elettronica controlla la propria casella di posta ogni singolo giorno.
  • Il 61% dei clienti preferisce l’e-mail come punto di contatto rispetto ad altre vie.
  • C’è un ritorno medio di $ 42 sull’investimento per ogni dollaro speso per l’email marketing.

Qual è lo svantaggio dell’email marketing? Il fatto che le tue email possano perdersi in un mare di messaggi della concorrenza. Per aiutarti a distinguerti dalla massa, condivideremo diversi suggerimenti di email marketing per aumentare i tuoi clic e le conversioni.

Qual è lo scopo dell’email marketing?

Prima di entrare nel nostro elenco di suggerimenti per l’email marketing, dovremmo discutere del motivo per cui questo metodo di marketing è degno del tuo tempo. In passato, le aziende utilizzavano il direct mail marketing per recapitare messaggi a potenziali clienti tramite le loro caselle di posta. Mentre l’email marketing mira a contattare i consumatori in modo simile, il fatto che sia fatto digitalmente ti consente di diffondere il tuo messaggio a un costo inferiore raggiungendo un pubblico più ampio in meno tempo.

Usa correttamente l’email marketing e puoi avviare e far crescere le relazioni con i clienti in molti modi, ad esempio:

  • Fornire istruzione o intrattenimento.
  • Promuovere vendite o nuove offerte.
  • Aumentare la consapevolezza del marchio.
  • Generazione di feedback per migliorare pratiche e prodotti aziendali.

Leggi: Come comporre e inviare newsletter via e-mail HTML

Quali sono alcuni suggerimenti per migliorare il tuo email marketing?

Ora che vedi i vantaggi dell’email marketing, ecco alcuni suggerimenti che puoi implementare per ottenere il massimo da questa strategia di crescita aziendale.

Ottimizza i tuoi messaggi per dispositivi mobili

Grazie a smartphone e tecnologie simili, molte persone possono controllare la propria posta elettronica ovunque si trovino. Infatti, le statistiche mostrano che ben più della metà di tutte le email vengono aperte su dispositivi mobili.

Tenendo presente questo, è essenziale ottimizzare i tuoi messaggi per la visualizzazione mobile, in modo che siano facili da leggere su uno smartphone come su un laptop o un computer desktop. Se un’e-mail non è ottimizzata per i dispositivi mobili, potresti non riuscire a ottenere il tuo punto di vista o rendere difficile il coinvolgimento del cliente.

Per quanto riguarda cosa comporta l’ottimizzazione di un’e-mail per dispositivi mobili, ecco alcuni esempi:

  • Rendi i tuoi pulsanti e-mail (inviti all’azione o CTA) facilmente visualizzabili e toccabili.
  • Usare colori e caratteri che siano allo stesso tempo piacevoli e pratici.
  • Consenti al tuo lettore di assimilare tutto il testo rilevante da un’unica schermata senza passare dall’altra parte.
  • Garantire che il messaggio e-mail e la pagina di destinazione (se è presente un CTA) si carichino rapidamente.

Prova il testo normale

Anche se potresti essere tentato di sovraccaricare le tue e-mail con una grafica abbagliante, sappi che l’approccio minimalista potrebbe funzionare meglio in determinate situazioni.

Un’e-mail di testo semplice può sembrare più personale come se provenisse da un amico. Può anche dare alla mente e agli occhi dei lettori una pausa dal sovraccarico di informazioni che ricevono tramite TV, social media e simili.

Hai bisogno di un altro motivo per utilizzare il testo normale per almeno alcune delle tue email? Può avere un aspetto migliore sui dispositivi mobili, in particolare gli smartwatch con schermi piccoli. E mentre il testo normale è piacevole per gli occhi, può anche superare i filtri per la privacy, la sicurezza e lo spam più facilmente in modo che il tuo messaggio raggiunga la destinazione prevista.

Leggi: Marketing su Internet contro SEO

Connettiti con gli abbonati alla newsletter via e-mail usando Emotion

Non importa quale sia la tua attività, puoi usare le emozioni come uno strumento efficace per connetterti con i tuoi lettori. Per utilizzare le emozioni corrette, fai un elenco di punti deboli per i tuoi clienti e affrontali con i tuoi messaggi.

Ad esempio, potresti avere un’attività di contabilità. Anche se può sembrare un’impresa noiosa e in bianco e nero, puoi usare l’emozione della paura nelle tue e-mail per connetterti con i clienti. Rassicurali che assumendoti per gestire la loro contabilità, possono smettere di preoccuparsi di presentare le tasse in tempo. Quindi, dai loro tranquillità facendogli sapere che puoi anche ottenere il rendimento più alto.

Se vuoi un altro modo per creare forti connessioni con i lettori, usa le storie. Non devono necessariamente essere lunghi, a condizione che siano convincenti e rispondano in qualche modo alle esigenze del lettore.

Usa Trigger Email per la tua campagna di marketing

Un’e-mail di attivazione è un messaggio che viene inviato automaticamente quando viene soddisfatta una condizione. Ad esempio, puoi inviare e-mail specifiche non appena un lettore esegue quanto segue:

  • Si iscrive alla tua lista.
  • Ordina un prodotto.
  • Abbandona il carrello.
  • Raggiunge un traguardo.

Inviando un’e-mail di attivazione, ti connetti con il lettore quando è già impegnato. Ciò porta a un tasso di apertura molto più alto nella maggior parte dei casi, quindi finché si fa contare quel messaggio, la probabilità che il lettore esegua l’azione desiderata sale alle stelle.

Leggi: Semplici consigli per migliorare il posizionamento del tuo sito web

Segmenta gli abbonati alla newsletter e-mail

Segmentando il tuo elenco, puoi personalizzare le e-mail per diversi lettori per avere un impatto molto più significativo. Puoi segmentare gli abbonati in base alla fonte, ad esempio dove ti hanno fornito per la prima volta le loro informazioni di contatto (il tuo sito web, un annuncio pubblicitario, ecc.) Puoi segmentare in base a dove si trovano nel loro viaggio, ad esempio clienti per la prima volta o clienti di lunga data . Per creare più connessioni, puoi segmentare in base al coinvolgimento inviando seconde email a persone che non hanno aperto il tuo primo messaggio. Oppure potresti segmentare in base a dati demografici e altri fattori.

L’obiettivo qui è dividere i tuoi iscritti in diversi gruppi in modo da poter personalizzare i messaggi per ciascuno. In tal modo, aumenti le tue possibilità di coinvolgimento e conversioni.

Dividi prova le tue e-mail

Test diviso o test A/B ti aiuta a perfezionare i tuoi messaggi in modo da poter inviare e-mail che piacciono ai tuoi clienti. Anche se potresti pensare che i tuoi messaggi siano in linea con l’obiettivo, non lo saprai con certezza finché non dividi il test in base a righe dell’oggetto, testo, inviti all’azione, colori dei pulsanti, immagini e altro.

Per ottenere il massimo dai tuoi test A/B, cambia solo una cosa alla volta. Ad esempio, se dividi le righe dell’oggetto del test, puoi utilizzare gli stessi messaggi modificando semplicemente i titoli, ad esempio:

  • 9 modi per iniziare a risparmiare denaro
  • Spendi meno denaro con questi 9 suggerimenti
  • Stai spendendo troppo? 9 segni dicono di sì

Risolvi i problemi con le tue e-mail

Potresti avere una mailing list al solo scopo di vendere i tuoi prodotti o servizi. Anche se i tuoi clienti potrebbero saperlo, evita la trappola di vendere tutto il tempo senza fornire valore al lettore.

Cosa fornisce più valore? Risolvere i problemi delle persone o affrontare i loro punti deboli. Quindi, quando scrivi un’e-mail, fallo pensando al lettore. Pensa se si preoccupano di ciò che stai scrivendo e di come può avere un impatto positivo sulle loro vite. In caso contrario, dovrai modificare il tuo messaggio.

Ad esempio, potresti avere un’azienda che sviluppa app di produttività per aiutare i lavoratori a diventare più efficienti. Se disponi di una nuova app che può far risparmiare a qualcuno un sacco di tempo nella sua frenetica agenda, discuti dei vantaggi per loro, ad esempio quanti minuti possono ridurre il lavoro al giorno.

In questo modo, invece di parlare del tempo impiegato dalla tua azienda per sviluppare l’app, creerai una connessione migliore. E una volta stabilita la connessione, puoi quindi proporre il prodotto per ottenere una vendita poiché hai spiegato come potrebbe risolvere direttamente il punto dolente del lettore.

Per saperne di più ottimizzazione dei motori di ricerca e tutorial di marketing su Internet.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù