Lanciato da Ralph Morris e Steve Burge nel giugno di quest’anno, Logtività è un plug-in e un servizio che consente ai proprietari di siti di tenere traccia di tutto ciò che accade sulle loro installazioni di WordPress. Da allora il duo ha apportato continui aggiornamenti al plugin. Negli ultimi due mesi, hanno aggiunto una profonda integrazione con Easy Digital Downloads. Stanno anche pianificando di costruire più plug-in relativi all’e-commerce.

Burge ha affermato che l’utilizzo del servizio Logtivity consente ai proprietari dei siti di monitorare e registrare l’attività su larga scala. Mentre i piccoli siti potrebbero cavarsela con una soluzione in loco, può essere più difficile da fare durante la crescita. “Questo offre una valida alternativa all’utilizzo di un plug-in perché non è necessario archiviare enormi quantità di dati sul proprio server”, ha affermato.

Il servizio fornisce grafici in modo che gli utenti finali possano visualizzare i propri dati, ma possono anche immergersi direttamente nei registri e guardare azioni specifiche. Gli utenti possono anche impostare notifiche di avviso illimitate tramite e-mail o Slack e scaricare report come file CSV.

Dashboard del sito che mostra diversi tipi di grafici.

Il Plugin Logitivity per WordPress è scaricabile e installabile gratuitamente, ma funge semplicemente da ponte verso il servizio commerciale. Il pagina dei prezzi ha tre livelli che partono da $ 9,50 al mese e arrivano a $ 49,50. Le tariffe differiscono principalmente in base al numero di log generati, all’accesso degli utenti e alla durata della conservazione dei dati. Tuttavia, ogni livello può essere utilizzato su un numero illimitato di siti.

Ho eseguito il servizio su WP Tavern per un paio di settimane. Non ci sono molte cose che vorrei tracciare in modo specifico su questo sito oltre ai post pubblicati e ai numeri dei commenti. I dati a breve termine non mi hanno detto molto che non sapessi già. Tuttavia, ho potuto vedere come questi registri potrebbero tornare utili per mesi o anni. Se stessimo gestendo un sito di e-commerce, le informazioni potrebbero essere preziose.

"Post pubblicato" tabella dei log tramite il dashboard del servizio Logtivity.
Visualizzazione di un insieme specifico di registri in base a un’azione.

Gli utenti possono creare report di registri specifici e visualizzarli come grafici a barre oa linee. Questi possono essere generati in base a un’azione, come “Post pubblicato” o “Commento creato”. Gli utenti possono anche aggiungere un contesto specifico, come un ID post. Ad esempio, un utente potrebbe visualizzare un grafico per ogni download di file di prodotto tramite la profonda integrazione del plug-in con Easy Digital Downloads.

Questo è il tipo di cosa che la squadra ha in mente in questo momento. Il caso d’uso principale dal lancio è stato la registrazione dell’attività di e-commerce.

“Le persone che gestiscono siti di eCommerce devono tenere traccia di registrazioni, modifiche agli abbonamenti, download di file, attivazioni di chiavi di licenza, attività di accesso e altro”, ha affermato Burge. “I proprietari di siti di eCommerce ne hanno bisogno per l’assistenza clienti e anche per gestire le richieste di rimborso e gli storni di addebito”.

Attualmente, ciascuna delle funzionalità del servizio è gestita tramite il sito Logtivity. Il team ha in programma di portarli nell’interfaccia di amministrazione di WordPress. Tuttavia, potrebbe essere la fine del 2021 o l’inizio del 2022 prima che avvenga l’integrazione.

“Ci piacerebbe portare i dati Logtivity direttamente in WordPress”, ha affermato Burge. “E poiché non c’è bisogno di preoccuparsi che Logtivity rallenti il ​​tuo sito, abbiamo alcune idee interessanti su come e dove l’attività degli utenti può essere visualizzata nell’area di amministrazione di WordPress.”

Come è iniziato e dove sta andando

Burge funge da cervello di marketing dietro il progetto. La sua attività principale relativa a WordPress è PubblicaStampa, ma i suoi clienti chiedevano da diversi anni un progetto come Logitivity.

“Ralph Morris ha avviato Logtivity per un cliente presso l’agenzia di sviluppo web in cui lavora”, ha affermato Burge. “Il sito del cliente ha circa 100.000 utenti e riceve una grande quantità di attività ogni giorno, dalle nuove registrazioni e abbonamenti alle risorse scaricate e alle cancellazioni. Stavano utilizzando un plug-in di WordPress per tenere traccia dell’attività dei clienti, ma con l’aumentare del numero di registri, questo processo richiedeva sempre più tempo e diventava più complicato da eseguire. L’ultima goccia è stata quando non sono stati in grado di eseguire le esportazioni CSV, in quanto continuerebbero a scadere. Ralph ha grattato il prurito e ha costruito un piccolo MVP. Dopo alcune settimane, lo mostrò ai suoi colleghi e ottenne dal suo capo il permesso di offrirlo al cliente per essere il primo utente e, poco dopo, il primo cliente pagante”.

Ha detto che i due si sono uniti grazie a Iain Poulson, che di recente ha co-lanciato il marketplace di acquisizioni FlipWP.

“Ralph vive molto vicino a dove sono cresciuto nell’Hampshire, in Inghilterra”, ha detto Burge. “Abbiamo messo insieme le nostre teste e abbiamo deciso una partnership: Ralph come sviluppatore e io come venditore”.

Al di fuori dell’integrazione più diretta con l’amministratore di WordPress, il team di Logtivity ha una tabella di marcia che li terrà occupati per un po’. In cima a quell’elenco ci sono più integrazioni con plug-in di terze parti.

“Il nostro caso d’uso principale sono i siti di eCommerce, quindi WooCommerce è al centro dei nostri piani”, ha affermato Burge. “Ma prevediamo anche integrazioni più profonde con più plug-in utilizzati dai siti di eCommerce di WordPress, tra cui LearnDash, MemberPress, Paid Memberships Pro e altro.”

Diversi attori nello spazio si stanno muovendo verso ampie integrazioni in tutto l’ecosistema. Chris Lema ha parlato di una strategia vitale per la crescita del business con il recente . di StellarWP acquisizione di LearnDash.

Burge ha anche notato che il suo team prevede di continuare a migliorare il sistema di allerta del servizio. “Nelle future versioni di Logtivity, sarai in grado di inviare avvisi più flessibili a più canali. Abbiamo anche in programma di fornire avvisi SMS per le notifiche più importanti”.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.