Stai cercando di decidere tra Wix e WordPress per creare il tuo sito web? Mentre WordPress è il costruttore di siti web più popolare nel mondo, non è l'unica opzione.

Dopo aver visto spot televisivi per Wix, alcuni dei nostri utenti ci hanno chiesto di fare un confronto dettagliato tra Wix e WordPress per scoprire qual è la scelta migliore.

In questo articolo, confronteremo Wix vs WordPress ed evidenzieremo i pro ei contro. La nostra speranza è che con questa recensione e confronto Wix, sarai in grado di decidere quale piattaforma è giusta per le tue esigenze.

Nota: Questo articolo confronta Wix e WordPress.org self-hosting NON WordPress.com. Guarda la differenza tra self-hosted WordPress.org vs WordPress.com siti.

Abbiamo suddiviso questo confronto in 7 categorie:

Vediamo come Wix e WordPress si accumulano in ciascuna di queste categorie.

1. Prezzi e costi

Il costo della creazione di un sito Web è un fattore importante quando si sceglie la piattaforma per la creazione di siti. I costi totali di sviluppo e manutenzione del tuo sito dipenderanno interamente dalle tue esigenze. Il nostro obiettivo è assicurarci che tu possa fare tutto ciò di cui hai bisogno nei limiti del tuo budget.

Confrontiamo i prezzi di Wix e WordPress per scoprire quale ti dà più rapporto qualità-prezzo.

Confronto dei prezzi di Wix:

Wix offre gratuitamente un costruttore di siti web di base. Tuttavia, ci sono due principali svantaggi.

Innanzitutto, aggiunge annunci pubblicitari a marchio Wix nella parte superiore e inferiore del tuo sito web. Secondo, non puoi usare un file nome di dominio personalizzato per il tuo sito, quindi l'indirizzo del tuo sito web sarà: nomeutente.wix.com/sitename

A parte questo, il piano di base non offre componenti aggiuntivi necessari come Google Analytics, Favicon, eCommerce, ecc. Per rimuovere gli annunci e ottenere funzionalità aggiuntive dal mercato delle loro app, dovrai eseguire l'upgrade a uno dei piani premium che offrire.

Ogni piano premium Wix ha limiti di archiviazione e larghezza di banda diversi. Puoi pagare mensilmente o scegliere un piano annuale.

Piano tariffario Wix

Il piano con il miglior rapporto qualità-prezzo su Wix è il piano illimitato ($ 12,50 / mese).

Se hai bisogno di funzionalità di eCommerce e business, devi selezionare un piano Business & Ecommerce.

Wix eCommerce e piani aziendali

I prezzi per il sito Web di piccole imprese e i piani di e-commerce partono da $ 17 / mese.

Indipendentemente dal piano scelto, questo costo non include le app che successivamente sceglierai di acquistare dal mercato delle app Wix per utilizzarle sul tuo sito web.

Confronto dei prezzi di WordPress:

Il software WordPress è open source ed è disponibile gratuitamente per chiunque.

Spesso ci chiedono informazioni perché WordPress è gratuito e qual è il trucco?

Bene, il problema più grande è che hai bisogno del tuo nome di dominio e web hosting per installarlo.

Esistono diversi provider di hosting WordPress tra cui scegliere. Vedi la nostra guida su come scegliere la migliore compagnia di hosting WordPress.

A seconda del budget, puoi iniziare con un piano di base con un provider di hosting WordPress come Bluehost ti costerà $ 2,75 al mese e include un nome di dominio personalizzato gratuito.

Hosting di WordPress Bluehost

Se il tuo budget lo consente, puoi utilizzare un file hosting WordPress gestito provider come Motore WP che costa $ 29 al mese.

Il costo di un sito WordPress aumenterà se decidi di utilizzare temi o plugin WordPress premium (simili alle app in WordPress).

Tuttavia, sono disponibili migliaia di temi e plugin gratuiti per WordPress che puoi utilizzare per ridurre i costi. Puoi aggiungere qualsiasi funzionalità al tuo sito WordPress utilizzando un plug-in senza aggiornare il tuo piano di hosting.

Per ulteriori informazioni, consultare la nostra guida su quanto costa costruire un sito Web WordPress.

WordPress viene fornito con il pieno supporto per l'eCommerce pronto all'uso. Puoi installare il plug-in WooCommerce per creare un negozio online sul tuo sito web. Proprio come WordPress, WooCommerce stesso è gratuito e opensource.

Per ulteriori informazioni, vedere il nostro articolo su quanto costa costruire un sito eCommerce.

Conclusione:

WordPress batte Wix con piani flessibili disponibili da una varietà di società di web hosting. Il costo dipende dalla quantità di risorse che utilizzi e sei libero di utilizzare il tuo sito Web WordPress come preferisci.

2. Facilità d'uso

La maggior parte dei principianti sceglie Wix o WordPress perché non vuole assumere un designer di siti web. Sia Wix che WordPress ti consentono di creare siti Web senza imparare a programmare.

Diamo un'occhiata a quale di questi è più facile da usare per i principianti senza esperienza di programmazione.

Wix:

Wix viene fornito con strumenti potenti e facili da usare per creare il tuo sito web. Offre una semplice interfaccia drag and drop in cui puoi selezionare qualsiasi elemento del tuo sito e iniziare a modificarlo in un'interfaccia WYSIWYG.

Wix Editor

Puoi trascinare e rilasciare elementi ovunque sul tuo sito, riorganizzare le cose sulle tue pagine, scrivere contenuti e aggiungere media in un ambiente user-friendly. Molti principianti troverebbero questa funzione una benedizione in quanto evita loro di occuparsi del codice.

WordPress:

WordPress viene fornito con un incredibilmente potente Editor di blocchi di WordPress che ti consente di modificare le tue pagine con un'anteprima dal vivo.

Ciò ti consente di creare layout visivamente sbalorditivi aggiungendo blocchi. Sono presenti blocchi per tutti gli elementi comuni come testo, titoli, pulsanti, immagini di sfondo, gallerie e altro.

Editor di WordPress

WordPress ti dà anche accesso a migliaia di temi (modelli di siti web) da utilizzare sul tuo sito. Ognuno di essi è inoltre completamente personalizzabile utilizzando il personalizzatore del tema live.

Personalizzatore di WordPress

Hai bisogno di ancora più metodi senza codice per modificare visivamente il tuo sito web? WordPress ha alcuni dei più intuitivi trascina e rilascia i plug-in del generatore di pagine. Questi editor drag-and-drop forniscono ancora più strumenti per creare siti Web dall'aspetto professionale senza scrivere codice.

Ad esempio puoi usare un page builder come SeedProd o Divi che ti consente di creare siti Web completamente personalizzati senza scrivere alcun codice.

SeedProd Page Builder

Tutte queste opzioni offrono molte più scelte e strumenti per modificare il tuo sito web.

Conclusione:

C'è un legame quando si tratta di facilità d'uso tra Wix e WordPress. Entrambi offrono semplici modi senza codice per scrivere contenuti, creare pagine e gestire siti Web aziendali ed eCommerce.

Wix fa un ottimo lavoro con la sua interfaccia di editor, ma manca di funzionalità avanzate. WordPress offre una facilità d'uso che può essere estesa con un po 'di una curva di apprendimento che è eccezionale a lungo termine.

3. Design e layout

Il design e il layout del tuo sito svolgono un ruolo importante per il tuo successo. Ogni proprietario di sito ha bisogno di un web design che non sia solo bello ma anche facile da usare e che metta in risalto il proprio marchio.

Wix:

Wix viene fornito con oltre 900 modelli predefiniti tra cui scegliere. Tutti i design Wix sono completamente reattivi e scritti in HTML5. Utilizzando gli strumenti integrati, puoi modificare ulteriormente il design del tuo sito, modificare il layout e riorganizzare gli elementi come meglio credi.

Modelli di siti Web Wix

Sono disponibili design per ogni tipo di sito. I modelli sono suddivisi in categorie come affari, e-commerce, hobby, arti e mestieri, personale, ecc.

Un grande svantaggio è che una volta selezionato un modello, non è possibile modificarlo. Puoi modificarlo e personalizzarlo quanto vuoi usando solo gli strumenti incorporati, ma non puoi passare a un altro modello.

WordPress:

Ce ne sono migliaia temi gratuiti ea pagamento disponibile per WordPress. I temi gratuiti hanno un supporto limitato, ma vengono anche sottoposti a un rigoroso processo di revisione. I temi a pagamento generalmente offrono più funzionalità e sono dotati di opzioni di supporto premium.

Temi WordPress

I temi di WordPress vanno da piccoli siti personali a siti di e-commerce a tutti gli effetti. La maggior parte dei temi è dotata di opzioni di personalizzazione integrate. Puoi anche utilizzare uno dei tanti plugin per lo styling per dare ulteriore stile o personalizzare i tuoi temi WordPress.

Gli utenti possono scaricare temi gratuiti dalla directory di WordPess.org. Per i temi a pagamento, ci sono diversi negozi di temi WordPress come Astra, StudioPress, Themify, CSSIgnitere altro ancora. Vedi il nostro elenco di migliori negozi di temi WordPress commerciali.

Inoltre, puoi assumere uno sviluppatore o imparare a creare un tema completamente personalizzato per la tua azienda.

Ci sono anche plugin come SeedProd, a generatore di pagine di destinazione plug-in che ti consente di distribuire rapidamente un sito Web, una pagina di vendita, una pagina di prodotto o anche una pagina in arrivo indipendentemente dal tema che stai utilizzando.

Ancora più importante, puoi cambiare il tuo tema WordPress ogni volta che vuoi e utilizzare un tema diverso. Ciò consente al design del tuo sito web di crescere ed evolversi con la tua attività.

Conclusione:

WordPress ha una gamma molto più ampia di temi e layout di progettazione rispetto a Wix. Gli utenti di WordPress possono anche cambiare facilmente temi o personalizzarli quanto vogliono senza alcuna restrizione.

4. Plugin e app

Plugin e app sono come estensioni di terze parti che puoi utilizzare con la tua piattaforma per aggiungere più funzionalità.

Wix le chiama app e nell'ecosistema WordPress sono chiamate plugin.

Confrontiamo le app e i plug-in disponibili su entrambe le piattaforme e cosa puoi fare con essi.

Wix:

Wix include quasi 200+ app che puoi aggiungere al tuo sito. Queste app offrono una vasta gamma di funzionalità come l'aggiunta di moduli di contatto, galleria, commenti, pulsanti di social media, marketing via email e così via.

Marketplace delle app Wix

Molte delle app sono gratuite o hanno una versione lite. Altre app richiedono pagamenti mensili e i prezzi variano. Anche se esiste una raccolta limitata di app, coprono le funzionalità più richieste dai proprietari dei siti.

WordPress:

Al momento della stesura di questo articolo, ci sono più di 58.000+ plugin gratuiti disponibili solo nella directory dei plugin di WordPress.org. Per non parlare dei plugin premium disponibili su altri marketplace.

Plugin di WordPress

Dice il proverbio: se riesci a pensare a una funzionalità, probabilmente c'è un plugin per WordPress che la rende possibile.

Che tu lo voglia creare un modulo di contatto, installa statistiche di Google, costruire un sito web di appartenenza, o vendere corsi online, c'è un plug-in per questo.

Puoi fare praticamente tutto ciò che ti piace con WordPress. Ci sono molti plugin sia gratuiti che a pagamento che puoi utilizzare per creare il sito web dei tuoi sogni.

Conclusione:

WordPress batte facilmente Wix anche in quest'area. Anche se la libreria di app di Wix è in crescita, è ancora limitata rispetto alla vasta scelta disponibile per gli utenti di WordPress.

5. Wix vs WordPress – Qual è il migliore per i blog?

Molti utenti cercano una piattaforma più semplice per inizia a bloggare. Sia Wix che WordPress possono essere utilizzati per creare blog. Diamo un'occhiata a quale lo fa meglio.

Bloggare con Wix

Wix ti consente di aggiungere facilmente una sezione blog al tuo sito web. Ha tutte le funzionalità di blog di base che utilizzerai comunemente. Ad esempio, categorie e tag, foto e video, archivi, ecc.

Bloggare con Wix

I commenti sui blog Wix sono lenti e non facili da gestire come WordPress. Molti utenti finiscono per installare sistemi di commenti di terze parti come Facebook o Disqus, entrambi richiedono agli utenti di creare account.

Manca anche di diverse funzionalità come il backdating di post, la creazione di post privati ​​e altro ancora.

L'interfaccia di scrittura per i post del blog non è la stessa del costruttore di siti Web Wix. Invece, utilizza un semplice editor di testo che è molto limitato in termini di opzioni di formattazione.

Bloggare con WordPress

WordPress è nato come file piattaforma di blog e si è evoluto in un vero e proprio costruttore di siti web. Oggi alimenta quasi il 40% di tutti i siti web.

Ha tutte le funzionalità di blog di cui hai bisogno, come un sistema di commenti nativo e tutte le altre funzionalità avanzate che mancano in Wix.

Modifica dei post del blog in WordPress

Viene fornito con il potente Editor di blocchi Gutenberg che ti consente di creare bellissimi layout per i post del tuo blog.

Ancora più importante, puoi estendere il tuo blog utilizzando i plugin e aggiungere qualsiasi funzionalità a cui puoi pensare.

Conclusione

WordPress eclissa totalmente Wix come piattaforma di blogging. I blog di Wix sono troppo semplici e mancano di molte funzionalità importanti. Se stai pensando a avviare un blog, quindi Wix non si avvicina nemmeno a WordPress.

6. Confronto tra Wix e WordPress e-commerce

La vendita di cose online è un'altra caratteristica importante che la maggior parte dei principianti cerca. Vediamo come si confrontano WordPress e Wix nell'eCommerce.

Wix:

Wix offre l'eCommerce con i loro piani a pagamento. Ciò significa che gli utenti con il piano gratuito non possono eseguire il proprio negozio di e-commerce su Wix senza passare a un piano a pagamento.

Wix eCommerce

Con i Wix Stores, puoi accettare pagamenti utilizzando il loro sistema di pagamento nativo o utilizzare app di terze parti per connettere diversi gateway di pagamento tra cui PayPal, Authorize.net e altri.

Se scegli di utilizzare Wix Payments, addebiterà il 2,9% dell'importo della transazione + 0,30 USD per la regione degli Stati Uniti. Man mano che vendi più prodotti, questa commissione di elaborazione diventa un importo considerevole.

Esistono alcune app di terze parti che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio e vendere articoli online. Anche le caratteristiche generali della piattaforma eCommerce sono limitate.

WordPress:

WordPress lo rende super facile crea il tuo negozio online utilizzando WooCommerce, che è la piattaforma di e-commerce più popolare al mondo.

WooCommerce

Ce ne sono anche molti altri Plugin di eCommerce disponibile per WordPress che puoi utilizzare per vendere beni fisici o digitali, servizi, eventi, abbonamenti e altro ancora.

WordPress è anche la migliore piattaforma per vendere abbonamenti digitali utilizzando MemberPress. Ti consente di vendere corsi online, contenuti pay per view e piani di iscrizione per la tua comunità online.

La maggior parte dei plug-in di e-commerce per WordPress ha anche i propri temi dedicati e plug-in aggiuntivi. Vedi il nostro elenco di i migliori temi di WooCommerce per alcuni ottimi esempi.

Conclusione:

Se vuoi costruire un negozio online adeguato ed essere pronto per la crescita, WordPress + WooCommerce offre molta più flessibilità, libertà e scelte rispetto a Wix.

7. Opzioni di portabilità dei dati in Wix vs WordPress

La portabilità dei dati ti consente la libertà di spostare i tuoi contenuti quando ne hai bisogno. Diamo un'occhiata a come Wix e WordPress ti aiutano a spostare i tuoi contenuti e a usarli altrove.

Opzioni di portabilità dei dati in Wix

Wix ha opzioni molto limitate per spostare i tuoi contenuti su un'altra piattaforma. Puoi esportare i post del tuo blog solo in formato XML. Dovrai scaricare manualmente le tue pagine, immagini, video e altri contenuti.

Secondo la documentazione di Wix, tutti i tuoi contenuti sono ospitati esclusivamente sui server di Wix e non possono essere esportati altrove.

Ciò rende un po 'difficile spostare i tuoi contenuti su un'altra piattaforma, se necessario. Tuttavia, puoi comunque trasferire un sito Wix. Vedi il nostro articolo, su come passare da Wix a WordPress per ulteriori dettagli.

Opzioni di portabilità dei dati in WordPress

WordPress è un vero e proprio sistema di gestione dei contenuti e rende estremamente facile esportare i tuoi contenuti. Viene fornito con un esportatore con un clic che ti consente di scaricare i tuoi contenuti in formato XML.

Esportare il tuo sito WordPress

Poiché si tratta di una piattaforma self-hosted, puoi anche creare file backup completi di WordPress, scarica i tuoi file multimediali e persino esporta manualmente il tuo database WordPress.

Puoi quindi facilmente sposta il tuo sito WordPress su un nuovo host se non sei soddisfatto della tua attuale società di hosting WordPress.

Conclusione:

WordPress è molto meglio quando si tratta di scaricare e spostare i tuoi dati. Wix, d'altra parte, rende abbastanza difficile spostare i tuoi contenuti.

Verdetto finale: Wix vs WordPress: qual è il migliore?

WordPress è di gran lunga superiore a Wix come piattaforma di pubblicazione web per qualsiasi tipo di sito web. Sebbene Wix offra un costruttore di siti web facile da usare, puoi ottenere molto di più con WordPress nel lungo periodo.

Vedi la nostra guida su come creare un sito web utilizzando WordPress per istruzioni passo passo.

Domande frequenti – Wix vs WordPress

Hai ancora qualche domanda? Ecco alcune delle domande più frequenti che gli utenti ci hanno posto quando hanno deciso tra Wix e WordPress.

1. Qual è il più economico Wix rispetto a WordPress?

Wix ha piani gratuiti con il proprio nome di dominio con marchio e pubblicità. I loro piani a pagamento ti consentono di rimuovere il marchio e utilizzare il tuo nome di dominio e partono da $ 4,50 al mese con spazio di archiviazione e funzionalità molto limitati. I tuoi costi aumentano se desideri eseguire l'upgrade a piani più ricchi di funzionalità.

D'altra parte, WordPress ha solo bisogno di hosting e nome di dominio. Ad esempio, puoi iniziare con Bluehost per $ 2,75 al mese con un nome di dominio gratuito e un certificato SSL. Considerando che ti dà anche la flessibilità di aggiungere qualsiasi funzionalità desideri al tuo sito Web, WordPress diventa molto più economico a lungo termine.

2. Posso trasferire il mio dominio da Wix?

Sì, puoi trasferire il tuo dominio lontano da Wix. Tuttavia, Wix rende un po 'difficile trasferire i file e i contenuti del tuo sito web. Per maggiori dettagli, consulta il nostro articolo su come trasferire un sito web da Wix a WordPress.

3. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo di Wix?

Per un rapido confronto, ecco alcuni dei vantaggi e degli svantaggi dell'utilizzo di Wix su WordPress.

Professionisti:

  • Non è necessario installare software o gestire gli aggiornamenti su Wix
  • Offre un'interfaccia più semplice e facile da usare per modificare i siti web
  • Wix è una soluzione in hosting, quindi non devi preoccuparti dei backup e della sicurezza

Contro:

  • Wix è più costoso di WordPress nel lungo periodo
  • È molto limitato in termini di funzionalità rispetto a WordPress
  • Ha meno scelte di design e integrazioni di terze parti
  • Le funzionalità di eCommerce e business non sono nemmeno lontanissime da quelle che piacciono ad altre piattaforme Shopify e WooCommerce offrire

4. Quale piattaforma offre più spazio di archiviazione e larghezza di banda?

Maggior parte Società di hosting WordPress offrire spazio di archiviazione e larghezza di banda illimitati. Rispetto a Wix, che limita lo spazio di archiviazione in base al piano scelto. Ad esempio, il loro piano di base offre agli utenti solo 500 MB di spazio di archiviazione, 1 GB di larghezza di banda e nessuna ora di video.

5. Quale è meglio per SEO Wix vs WordPress

WordPress è migliore per la SEO come puoi usare Plugin e strumenti SEO, che puoi utilizzare per eseguire operazioni come l'aggiunta di meta tag a grafo aperto, sitemap XML avanzate, analisi SEO in loco e altro ancora.

Si consiglia di utilizzare All in One SEO (AIOSEO) plugin per migliorare il tuo posizionamento su WordPress.

Wix offre alcune funzionalità di ottimizzazione dei motori di ricerca integrate nella loro piattaforma. Ciò ti consente di eseguire la SEO di base per il tuo sito web.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a confrontare Wix e WordPress e ad apprenderne i pro e i contro. Potresti anche voler vedere il nostro articolo su idee di business online facili da avviare e come aumentare il traffico del tuo sito web senza spendere troppi soldi.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Il post Wix vs WordPress: qual è il migliore? (Pro e contro) è apparso per primo WPBeginner.



Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone

Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.