WordCamp Birmingham aggiorna i protocolli COVID-19 in mezzo a Omicron Surge, WordCamp Europe sta ancora pianificando un evento di persona - WP Tavern
Categories
News Sviluppo Realizzazione Siti Web Wordpress Serra Simone

WordCamp Birmingham aggiorna i protocolli COVID-19 in mezzo a Omicron Surge, WordCamp Europe sta ancora pianificando un evento di persona – WP Tavern

Tempo di lettura: 5 minuti

Gli organizzatori di WordCamp stanno rispondendo alle preoccupazioni della comunità questa settimana, poiché la variante Omicron più altamente trasmissibile aumenta in molte località del mondo. Con WordCamp Birmingham a meno di un mese di distanza, le precauzioni COVID dell’evento sono state sottoposte a un esame più approfondito questa settimana, poiché gli organizzatori lavorano per adattarsi al mutevole panorama della pandemia.

Ieri, la politica di mascheramento dell’evento ha dichiarato “Le maschere sono necessarie per l’ingresso e sono preferite durante l’evento”, dando inizio a un’accesa conversazione su Twitter.

Da allora WordCamp Birmingham ha aggiornato il suo Protocolli di sicurezza COVID-19 richiedere mascherine all’interno del locale tranne quando si mangia o si beve:

  • Resta a casa se ti senti anche solo un po’ male.
  • Controlli di temperatura per l’ingresso in entrambi i giorni.
  • Le maschere saranno obbligatorie all’interno della nostra sede, tranne quando si mangia o si beve attivamente.

I partecipanti devono anche essere vaccinati, o essersi ripresi da COVID-19 negli ultimi 3 mesi o essere risultati negativi di recente. Non indica alcun periodo di tempo specifico per essere risultato negativo.

“I nostri consigli originali sul mascheramento sono stati pubblicati prima che Omicron prendesse davvero piede e si basavano sulle nostre leggi locali, sulle normative sanitarie locali, sul contributo della nostra sede e sulle indicazioni del supporto della community di WordPress”, ha affermato Ryan Marks, organizzatore principale di WordCamp Birmingham. “Dal momento che Omicron è diventato più diffuso, stiamo monitorando la situazione e di conseguenza abbiamo evoluto le nostre linee guida”.

In quello che sembrava essere un tentativo di corteggiare gli americani esitanti nei confronti del vaccino, il Il CDC ha rimosso i requisiti di mascheratura interna per coloro che sono stati vaccinati completamente a maggio 2021, quando i vaccini stavano funzionando bene. Da quel momento, sono emerse varianti di coronavirus che sfuggono sia al vaccino che all’immunità indotta dal virus. Tuttavia, molti raduni e organizzatori di eventi indoor sono stati lenti a modificare i loro protocolli COVID-19 in risposta agli ultimi sviluppi.

WordCamp Europe ha twittato un aggiornamento riconoscendo le recenti discussioni e la natura mutevole dell’attuale minaccia, collegandosi a a inviare sulla pianificazione COVID da novembre 2021.

Nilo Velez, uno degli organizzatori principali di WordCamp Siviglia, avvenuta a metà dicembre 2021, ha risposto agli organizzatori del WCEU con qualche consiglio.

“Ho organizzato eventi di persona negli ultimi mesi (incluso WordCamp Sevilla, con zero positivi finora)”, ha detto Velez. “I miei primi due take away: 1) Il flusso d’aria è tuo amico: pianifica spazi ben ventilati e usa i misuratori di CO2 in aree ad alta concentrazione di persone.

“2) Far rispettare l’uso delle mascherine al chiuso, sempre. Applicare come in “Mettiti una fottuta maschera o vai a casa” Eccessivo? Lo stato della Parola dimostra il contrario”.

Velez ha fatto riferimento al recente incidente all’evento State of the Word 2021 in cui ai partecipanti non era richiesto di indossare maschere al chiuso. Più partecipanti hanno segnalato infezioni a seguito dell’evento, che ha generato avvisi di esposizione per tutti i presenti. I partecipanti sono stati lasciati a fare le proprie scelte riguardo al mascheramento indoor e la conseguente mancanza di maschere è stato allarmante per molti spettatori poiché Omicron si stava diffondendo rapidamente attraverso New York City. I potenziali partecipanti ai futuri WordCamp di persona hanno condiviso le loro riserve sui protocolli lassisti su Twitter e hanno affermato che di conseguenza stanno riconsiderando i WordCamp.

“Secondo me, le maschere non sono una scelta ma un must”, ha detto Velez alla Taverna. “A Siviglia le precauzioni che abbiamo preso sono state semplici:

  • Assolutamente a tutti è stato richiesto di indossare (correttamente) una maschera quando si è al chiuso. Ciò includeva gli organizzatori, gli sponsor, il personale… anche gli addetti alla ristorazione. L’unica eccezione erano gli altoparlanti e solo sul palco.
  • Nessun cibo o bevande erano ammessi all’interno. Se volevi prendere un caffè o fumare, dovevi uscire
  • L’OMS consiglia 11 metri quadrati di aria a persona. Avevamo solo 100 partecipanti in una sala enorme per ottenere 20 metri quadrati a persona.
  • Avevamo un programma molto breve, solo 5 colloqui con lunghe pause (all’aperto) ogni ora

Velez ha detto che il suo team aveva un’opzione di streaming per coloro che non sono pronti per i WordCamp di persona ed erano pronti a passare a un evento interamente online, se necessario.

“Finora abbiamo avuto anche tre incontri di persona senza casi segnalati”, ha detto Velez. “Il tempo aiuta molto. Oggi a mezzogiorno (5 gennaio) eravamo a 20ºC (68ºC). Ciò ti consente di rimanere in casa solo durante i colloqui e di svolgere tutte le attività sociali all’esterno”.

I partecipanti di WordCamp Birmingham hanno postato su quanto siano entusiasti di partecipare all’evento, indipendentemente dai protocolli, dopo due anni di assenza dai loro amici di WordPress. D’altra parte, ci sono altri che ritengono che organizzare qualsiasi tipo di evento di persona in questo momento, mentre gli ospedali stanno diventando sopraffatti, sia prematuro e irresponsabile.

Dopo aver parlato questa mattina con i principali organizzatori di WordCamp Europe, stanno monitorando da vicino la situazione e credono che un evento di persona sicuro sia ancora possibile.

“WordCamp Seville è stato un evento di successo e sicuro”, ha affermato il co-organizzatore Bernhard Kau. “Alcuni dei nostri organizzatori sono andati lì. Inoltre, il Web Summit di Lisbona con più di 42.000 ha avuto misure eccellenti. Questi sono eventi che vediamo come esempi”.

Gli organizzatori sono ansiosi di ospitare il primo WordCamp Europe di persona in tre anni, ma sono disposti a passare a alternative se emergono nuove minacce pandemiche nei prossimi cinque mesi.

“Al momento il nostro piano è quello di partecipare a un evento di persona, ma ci sarà sempre un piano B o C”, ha affermato Evangelia Pappa, leader del team di pubbliche relazioni del WCEU. “Non vorremmo che le persone si mettessero in pericolo in alcun modo. Queste persone sono i nostri amici e la nostra famiglia. Non sono solo partecipanti o sponsor, relatori, volontari. Tenere al sicuro significa anche tenere al sicuro il nostro amato quando torniamo a casa”.

Pappa ha affermato che il team prevede di seguire tutte le normative locali per gli eventi di persona con più di 1.000 partecipanti in uno spazio chiuso. Le normative continuano a cambiare ma per ora richiedono quanto segue:

  1. La prova della vaccinazione E la prova del test di laboratorio negativo sono obbligatori quando si entra in Portogallo
  2. Le mascherine sono obbligatorie per entrare o permanere all’interno del locale
  3. Mantenere le linee guida di base (distanza 1,5 m, igienizzazione delle mani, ventilazione, mascherina)

“Dato che lo teniamo costantemente d’occhio, potremmo applicare altri regolamenti oltre a questi, ma dipende dalla gravità della situazione”, ha detto Pappa.

“Il nostro obiettivo è tornare a vedere la nostra gente, avere un grande evento di persona, ma quando tutti tornano a casa, siamo tutti al sicuro, le nostre famiglie sono al sicuro e possiamo ricordare il WCEU 2022 come un’esperienza straordinaria. “

Il team della community di WordPress è stato discutere di nuove idee per sostenere la sicurezza degli eventi di persona nel 2022 e prevede di condividere di più in un post sul blog la prossima settimana. Una misura di sicurezza suggerita sono le mascherine obbligatorie per tutti i partecipanti (anche nelle regioni che al momento non hanno un mandato di mascherina). WordCamp Central ha accettato di coprire il budget per ulteriori misure di sicurezza come maschere gratuite e stazioni di igienizzazione delle mani. I contributori hanno in programma di affrontare questo argomento delicato con una discussione più ampia la prossima settimana.


Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.

Scroll Giù