WebP il supporto sta arrivando su WordPress 5.8. Questo moderno formato di file immagine è stato creato daGoogle nel settembre 2010 ed è ora supportato da 95% dei browser web in uso in tutto il mondo. Presenta vantaggi distinti rispetto ai formati più comunemente utilizzati, fornendo compressione sia senza perdita che con perdita di dati che è 26% più piccolo di dimensioni rispetto ai PNG e 25-34% più piccolo rispetto alle immagini JPEG comparabili.

WebP è attualmente utilizzato da 1,6% di tutti i primi 10 milioni di siti Web, secondo W3Techs, e l’utilizzo è aumentato negli ultimi cinque anni.

W3Techs: tendenze annuali storiche nelle statistiche di utilizzo dei formati di file immagine per i siti web

L’aggiunta del supporto WebP al core non renderà tutti i siti WordPress istantaneamente più veloci, ma darà a ogni proprietario del sito l’opportunità di ridurre la larghezza di banda caricando immagini WebP. Nel nota di sviluppo, Adam Silverstein ha suggerito di convertire le immagini in WebP utilizzando la riga di comando strumenti di conversione o strumenti basati sul web come Squoosh, ma ci sono anche molti plugin che possono eseguire la conversione al caricamento.

WebP Express usa il Conversione WebP libreria per convertire le immagini e quindi servirle ai browser di supporto. È utilizzato su più di 100.000 siti WordPress. Immaginare è uno dei plugin più popolari in uso con oltre 500.000 installazioni attive. Ha uno strumento Bulk Optimizer che può convertire le immagini caricate in precedenza con un clic. Il Ottimizzatore di immagini EWWW plugin, utilizzato su più di 800.000 siti Web, supporta anche la conversione automatica delle immagini nel formato WebP.

Per impostazione predefinita, WordPress creerà le immagini di dimensioni inferiori con lo stesso formato immagine del file caricato. Gli utenti più avventurosi possono sperimentare con Silverstein’scollegare che offre un’impostazione per specificare il formato immagine predefinito utilizzato per le immagini di dimensioni inferiori generate da WordPress. Un nuovo wp_editor_set_quality Il filtro è disponibile per gli sviluppatori per modificare l’impostazione della qualità per le immagini caricate.

“Anche il team della componente multimediale è esplorando l’opzione di far eseguire a WordPress la conversione del formato immagine sulle immagini caricate, utilizzando WebP come formato di output predefinito per le immagini di dimensioni inferiori”, ha affermato Silverstein. “Stiamo anche tenendo d’occhio formati ancora più moderni come AVIF e JPEGXL che miglioreranno la compressione e ridurranno ulteriormente le risorse necessarie per la compressione”.

WordPress 5.8 dovrebbe essere rilasciato il 20 luglio, introducendo il supporto WebP per i caricamenti. Anche la nuova release aggiunge informazioni alla sezione Gestione dei media della schermata Stato del sito, che mostra i formati di file supportati da ImageMagick/Imagick per il sito nel caso in cui gli utenti ne abbiano bisogno per il debug.

Source link

Web Designer Freelancer Realizzazione Siti Web Serra Simone Realizzo siti web, portali ed e-commerce con focus specifici sull’usabilità, l’impatto grafico, una facile gestione e soprattutto in grado di produrre conversioni visitatore-cliente. Elaboro siti internet, seguendo gli standard Web garantendo la massima compatibilità con tutti i devices. Sviluppo e-commerce personalizzati, multilingua, geolocalizzati per potervi mettere nelle migliori condizioni di vendita. Posiziono il tuo sito su Google per dare maggiore visibilità alla tua attività sui motori di ricerca con SEO di base o avanzato.